Juventus-Inter: la diretta in TV e in live streaming

juventus inter diretta streaming
Juventus-Inter: come vedere la diretta in tv o in streaming

Juventus-Inter, la più importante partita della sedicesima giornata di Serie A, si gioca a Torino dalle 20:45. È possibile vederla in diretta sia in tv che in streaming, e ci sono anche alternative legali a Sky e Premium. Nelle formazioni ufficiali ha sorpreso la presenza di Brozovic dal primo minuto, nell’Inter, e nella Juventus è stata confermata l’assenza di Dybala, che parte dalla panchina. L’Inter arriva alla sedicesima giornata da prima in classifica e senza assenze nella formazione. La Juventus è in terza posizione ma con una vittoria salirebbe provvisoriamente al primo posto, in attesa della partita del Napoli di domenica.

Le formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Mandzukic, Higuain.
INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Santon; Vecino, Borja Valero; Candreva, Brozovic, Perisic; Icardi.

Dove vedere Juventus-Inter in tv

La partita Juventus-Inter si giocherà stasera all’Allianz Stadium a Torino, alle 20:45. Si potrà vedere in diretta in tv su Sky Sport 1 HD (canale 201) e su altri canali a pagamento del pacchetto Sport di Sky. La telecronaca sarà condotta da Fabio Caressa e Beppe Bergomi. Per gli abbonati a Premium sarà visibile su Premium Sport HD (canale 380 DTT), con la telecronaca di Pierluigi Pardo e Antonio Di Gennaro. Gli abbonati a Sky o a Premium hanno anche la possibilità di vedere Juventus-Inter in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, per i dispositivi mobili.

juventus inter diretta streaming
Juventus-Inter: come vedere la diretta in tv o in streaming

La stagione della Juventus, finora

La Juventus viene da due vittorie molto importanti nelle due principali competizioni a cui partecipa. Venerdì scorso in Serie A ha battuto in trasferta 1-0 il Napoli, portandosi a un solo punto di distanza. Davanti ha l’Inter, prima con 39 punti, e il Napoli, secondo con 38 punti. Martedì la Juventus ha anche battuto 2-0 l’Olympiacos al Pireo ottenendo la certezza della qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Oltre che nei risultati la squadra ha recentemente compiuto progressi rilevanti anche sul piano del gioco e della continuità delle prestazioni. Alcuni titolari molto influenti ma poco in forma nelle prime giornate hanno inoltre riacquisito la loro migliore forma atletica.

Come ci arriva l’Inter

Approfittando della sconfitta del Napoli l’Inter si è portata in prima posizione in classifica, battendo agevolmente il Chievo 5-0 a San Siro. È l’unica squadra di Serie A, l’Inter, a non aver ancora perso nemmeno una partita, e insieme al Napoli e alla Roma ha la migliore difesa del campionato (dieci gol subiti). In molti ritengono che una parte consistente del merito dei progressi stagionali vada attribuita al suo allenatore Luciano Spalletti. Nella partita dello scorso turno di campionato nove giocatori su undici, nella formazione titolare dell’Inter, erano in squadra già nella deludente stagione scorsa.

Higuain contro Icardi

Juventus-Inter è anche un confronto tra due grandi centravanti argentini, tra i migliori visti in Serie A negli ultimi dieci anni. Mauro Icardi, attaccante titolare dell’Inter, è l’attuale capocannoniere della Serie A con sedici gol in quindici partite. Gonzalo Higuaín ne ha segnati nove di cui sei nelle ultime cinque partite, ed è stato il migliore in campo nella partita vinta 1-0 dalla Juventus a Napoli, la settimana scorsa.

Le ultime su Juventus-Inter

Nella Juventus mancherà il portiere titolare Gianluigi Buffon, a causa di un persistente infortunio a un polpaccio. Al suo posto giocherà ancora il polacco Wojciech Szczesny. Rientra invece il difensore centrale Giorgio Chiellini, recentemente assente a causa di un virus intestinale. In conferenza stampa l’allenatore Massimiliano Allegri non ha fornito indicazioni utili per capire il modulo che utilizzerà contro l’Inter. A centrocampo si giocano un posto Marchisio e Khedira. Dietro Higuain sono in quattro per due posti o tre, a seconda del modulo: Mandzukic, Dybala, Cuadrado e Douglas Costa. Tra gli infortunati da lungo tempo ci sono Benedikt Höwedes, Marko Pjaca e Stephan Lichtsteiner.

L’allenatore dell’Inter, Luciano Spalletti, non ha problemi di formazione e può liberamente decidere chi schierare. Ultimamente i ruoli più contesi sono stati quello di terzino sinistro (Santon e Nagatomo) e quello di centrocampista centrale (Borja Valero, Joao Mario e Brozovic). In difesa torna a disposizione il centrale titolare Miranda, assente per squalifica la settimana scorsa.

I modi alternativi per vedere Juventus-Inter in live streaming

Per i non abbonati a Sky o a Premium esiste un modo alternativo e legale di vedere Juventus-Inter in diretta streaming. Alcuni bookmaker come Bet365, Snai, Goldbet e William Hill offrono un servizio gratuito di visione in streaming delle partite di Serie A, tra le quali Juventus-Inter. È un servizio gratuito in sé ma per usufruirne è necessario soddisfare dei prerequisiti o rispettare alcune condizioni, generalmente poco onerose. In alcuni casi è sufficiente essere registrati (Goldbet). In altri è richiesto di avere un conto di gioco con saldo in attivo o di aver piazzato almeno una scommessa nelle 24 ore prima dell’evento sportivo che si intende vedere in streaming.

Per chi intenda vedere Juventus-Inter dall’estero, numerose reti televisive estere trasmetteranno la diretta, su canali ovviamente non visibili all’interno del territorio italiano. Nel Regno Unito e in Irlanda sarà trasmessa su BT Sport 3 HD, e in Germania e Svizzera su TeleClub Sport o tramite il servizio di streaming DAZN. BeIN SPORTS, leader di mercato in Medio-Oriente e in Africa, si occuperà della diretta della partita anche in altri paesi (Stati Uniti, Australia, Canada, Francia e Spagna). Juventus-Inter sarà infine trasmessa su Arena Sport 4 in diversi paesi balcanici tra i quali Croazia, Macedonia, Montenegro, Serbia e Bosnia ed Erzegovina.