Coppa Italia: Udinese-Perugia (giovedì)

coppa-italia
I pronostici sulle partite di Coppa Italia

Udinese-Perugia è la prima delle ultime due partite del quarto turno di Coppa Italia che sono in programma questo giovedì: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

UDINESE – PERUGIA | giovedì ore 18:00

Quattordicesima nella classifica di Serie A con dodici punti fatti su tredici partite giocate, l’Udinese affronta il Perugia che è a quota diciannove punti dopo sedici partite di Serie B, e occupa la quattordicesima posizione.

L’avvio di stagione dal parte del Perugia aveva illuso tifosi e società: dieci punti nelle prime quattro giornate di campionato, e vittoria roboante in Coppa Italia dove aveva già eliminato una squadra di Serie A, il Benevento, vincendo in trasferta con il risultato di quattro a zero.

Poi ci sono state le cinque sconfitte consecutive che hanno portato a fine ottobre all’esonero dell’allenatore Giunti, sostituito da Breda, con cui i risultati sono progressivamente migliorati (una sola sconfitta, a Venezia, giocando il secondo tempo in inferiorità numerica.

Ha cambiato allenatore nel corso di questa stagione anche l’Udinese, ma lo ha fatto da poco. Via Delneri, nella scorsa giornata di campionato contro il Napoli ha fatto il suo esordio Oddo. La squadra ha reagito bene al cambio di allenatore, ha fatto una buona prestazione contro la squadra prima in classifica del campionato di Serie A, perdendo solo di misura e per via di un calcio di rigore.

Tutti i calciatori sono sotto esame con il nuovo allenatore e così l’Udinese, come ieri il Sassuolo, non dovrebbe rischiare un approccio pigro alla partita come fatto martedì da Cagliari e Spal, eliminate rispettivamente da Pordenone e Cittadella. Fermo restando che il Perugia ha delle ottime individualità in attacco e potrebbe riuscire a segnare almeno un gol, sebbene i risultati in trasferta non siano entusiasmanti: tre pareggi e cinque sconfitte nelle ultime otto partite.

Le ultime notizie sulle formazioni

Oddo sta pensando al 3-5-2 come modulo per affrontare questa partita. Tra i pali il titolare sarà Scuffet, l’allenatore ha annunciato turn over dicendo però che chi farà bene potrebbe poi anche guadagnarsi una riconferma nella partita importante contro il Crotone lunedì in campionato.

In difesa anche per mancanza di alternative dovrebbero esserci Danilo, Nuytinck, Samir, chance dal primo minuto per Larsen, Pezzella e Maxi Lopez. In avanti potrebbero riposare De Paul e Perica, non Lasagna.

Dall’altra parte Breda ha annunciato in conferenza stampa quella che sarà la formazione titolare. Fuori Volta e Del Prete, in difesa ci saranno Zanon, Dossena, Belmonte, Pajac, a centrocampo Bianco, Colombatto, Emmanuello, in avanti Falco trequartista in appoggio a Mustacchio e Cerri. Proprio dall’ex trequartista del Benevento, che finora per via di alcuni problemi fisici non ha giocato al meglio, Breda si aspetta una maggiore qualità a livello offensivo per fare gol all’Udinese.

Le probabili formazioni di Udinese-Perugia

UDINESE (3-5-2): Scuffet; Danilo, Nuytinck, Samir; Larsen, Fofana, Balic, Jankto, Pezzella; Lasagna, Maxi Lopez.
PERUGIA (4-3-1-2): Rosati; Zanon, Dossena, Belmonte, Pajac; Bianco, Colombatto, Emmanuello; Falco; Mustacchio, Cerri.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.50, Bet365)
GOL (1.95, Bet365)
#