Bundesliga: Bayer Leverkusen-Lipsia, Bayern Monaco-Augsburg, Hoffenheim-Eintracht Francoforte e Wolfsburg-Friburgo (sabato)

bundesliga
I pronostici sulle partite di calcio della Bundesliga, il principale campionato tedesco di calcio

Bayer Leverkusen-Lipsia potrebbe essere una delle partite più spettacolari tra quelle del sabato pomeriggio di Bundesliga: approfondimenti e pronostici anche per altre tre partite delle 15:30.

BAYER LEVERKUSEN – LIPSIA | sabato ore 15:30

Per la prima volta in questa stagione il Lipsia è tornato ad occupare la seconda posizione, in cui ha finito lo scorso campionato da matricola qualificandosi così in Champions League.

Dopo un avvio abbastanza difficoltoso la squadra allenata da Ralph Hasenhüttl è apparsa in netta ripresa, ora però è chiamata ad affrontare una trasferta molto difficile in casa del Bayer Leverkusen. La squadra allenata a partire dalla scorsa estate da Heiko Herrlich è ancora imbattuta in casa e nelle ultime sei giornate di campionato non ha mai perso riuscendo a segnare ben 14 gol.

Gli attaccanti Bailey, Havertz, Brandt, Alario e Volland sono tutti in gran forma e in particolare quest’ultimo ha segnato già sei gol, tanti quanti ne segnò nell’intera passata stagione. Il Bayer Leverkusen fa un gioco molto offensivo, il Lipsia è molto abile in contropiede e in attacco ha a disposizione – oltre al recuperato Jean-Kevin Augustin che potrebbe alternarsi con Poulsen – Timo Werner che ha segnato in settimana con la maglia della nazionale tedesca contro la Francia. Considerate le caratteristiche tattiche delle due squadre e la qualità degli attaccanti e dei centrocampisti offensivi a disposizione dei due allenatori, è lecito aspettarsi una partita con molti gol.

Probabili formazioni:
BAYER LEVERKUSEN: Leno; L. Bender, Tah, Retsos, Wendell; Aranguiz, Baumgartlinger; Bailey, Havertz, Brandt; Volland.
LIPSIA: Gulacsi; Klostermann, Orban, Upamecano, Halstenberg; Sabitzer, Keita, Kampl, Forsberg, Poulsen, Werner.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.44, Bet365)
OVER 2.5 (1.55, Bet365)




 

BAYERN MONACO – AUGSBURG | sabato ore 15:30

Da quando Jupp Heynckes ha preso il posto di Carlo Ancelotti sulla panchina del Bayern Monaco, la squadra ha vinto sette partite consecutive (una delle quali ai calci di rigore), è risalita al primo posto della classifica di Bundesliga e ha superato un turno eliminatorio nella coppa di Germania e la fase a gironi di Champions League. In particolare il nuovo allenatore continua a battere record su record: in caso di mancata sconfitta contro l’Augsburg arriverà a quota 30 partite consecutive senza sconfitte in Bundesliga. Quando Heynckes è arrivato alla guida del Bayern Monaco in sostituzione di Ancelotti, all’ottava giornata la squadra campione di Germania in carica aveva 5 punti in meno del Borussia Dortmund primo in classifica. Ora il Bayern Monaco è già tornato al comando della graduatoria e ha ben 6 punti di vantaggio sul Borussia dopo la vittoria nello scontro diretto dell’ultima giornata, prima della sosta per le nazionali.

A parte il portiere Neuer e il trequartista Ribery, ormai assenti da tempo, il Bayern Monaco ha anche recuperato tutti i suoi infortunati e l’allenatore può scegliere di volta in volta la migliore formazione. Ribery è tornato ad allenarsi in gruppo e il suo rientro è ormai prossimo, Boateng e Muller non sono al massimo e verranno preservati. Robben e Lewandowski sono in gran forma, in queste ultime due settimane – non convocati dalle rispettive nazionali, anche perché Robben ha ormai dato l’addio al Olanda dopo la mancata qualificazione ai prossimo Mondiali – hanno potuto lavorare per arrivare pronti a questa a questa partita contro l’Augsburg, squadra contro cui segnano con grande regolarità. Robben ha vinto tutte e sette le partite di Bundesliga giocate contro questa squadra segnando 6 gol mentre Lewandowski è addirittura a quota 16 gol su 12 precedenti.

La missione dell’Augsburg sarà quella di evitare una goleada dopo 5 sconfitte consecutive contro i rivali bavaresi del Bayern Monaco che l’anno scorso vinsero 6-0, ottenere un risultato positivo sarà molto complicato ma quantomeno potrebbe riuscire a limitare i danni visto che ha la terza migliore difesa del campionato con 11 gol subiti finora.

Probabili formazioni:
BAYERN MONACO: Ulreich; Kimmich, Süle, Hummels, Alaba; Javi Martinez, James Rodriguez, Thiago Alcantara; Robben, Lewandowski, Coman.
AUGSBURG: Hitz; Callsen-Bracker, Khedira, Gouweleeuw; Opare, Koo, Baier, Max; Heller, Finnbogason, Caiuby.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 + OVER 2.5 (1.44, Bet365)
MULTIGOL 3-6 (1.43, Eurobet)
HOFFENHEIM – EINTRACHT FRANCOFORTE | sabato ore 15:30

L’Hoffenheim ha battuto il Colonia 3-0 in trasferta nell’ultima partita di campionato prima della sosta per le nazionali, ma precedentemente aveva ottenuto solo due punti in quattro partite. La sosta è servita all’allenatore Nagelsmann per recuperare alcuni calciatori che erano fermi per infortunio come Serge Gnabry, Adam Szalai e Ermin Bicakcic che però non dovrebbero partire titolari in questa partita contro l’Eintracht Francoforte, in cui sono in dubbio anche i due difensori Pavel Kaderabek e Benjamin Hübner.

Avere ragione dell’ Eintract Francoforte non sarà facile perché la squadra allenata da Niko Kovac è rimasta imbattuta nelle ultime sei partite e ha il terzo miglior rendimento in trasferta della Bundesliga dopo quelli di Bayern Monaco e Borussia Dortmund.

In attacco l’allenatore Kovac dovrà fare ancora a meno dei lungodegenti Marco Fabian e Alex Meier, i sostituti Haller e Rebic stanno però rendendo oltre ogni più rosea aspettativa: l’ex calciatore della Fiorentina ha segnato 4 gol nelle ultime 6 partite mentre Haller ha trovato la via del gol in 4 delle ultime 5 giornate di campionato.

Considerato il gioco sempre molto offensivo che propone l’Hoffenheim e i cinque segni “over 2.5” totalizzati nelle ultime sei giornate dall’Eintracht Francoforte, i gol non dovrebbero mancare, con la squadra di casa – che l’anno scorso ha finito il campionato in quarta posizione – leggermente favorita.

Probabili formazioni:
HOFFENHEIM: Baumann; Akpoguma, Vogt, Hübner; Amiri, Demirbay, Grillitsch, Geiger, Schulz; Uth, Wagner.
EINTRACHT FRANCOFORTE: Hradecky; Abraham, Hasebe, Falette; Wolf, Boateng, Stendera, Gacinovic, Willems; Haller, Rebic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.20, Bet365)
GOL (1.57, Bet365)
WOLFSBURG – FRIBURGO | sabato ore 15:30

Da quando è arrivato il nuovo allenatore Martin Schmidt il Wolfsburg è ancora imbattuto, il problema è che nelle ultime sette giornate di campionato questa squadra ha fatto esattamente sette pareggi e ancora non è mai riuscita a vincere in casa in questa stagione. Nella storia della Bundesliga solo una squadra aveva più pareggi a questo punto della stagione, il Colonia a quota 9 nel 1991.

Contro il Friburgo c’è assoluto bisogno di tornare a centrare i tre punti, missione possibile viste le numerose assenze nella squadra avversaria (Niedermeier, Lienhart, Frantz e Niederlechner) che in trasferta finora non ha mai vinto in stagione. Per provare a centrare la tanto desiderata vittoria il Wolfsburg giocherà con il 4-2-3-1 e l’allenatore Schmidt si è deciso a schierare tutti insieme contemporaneamente Origi, Didavi, Malli e l’attaccante ex Fiorentina Mario Gomez.

Nell’ultimo turno contro l’Hertha Berlino il Wolfsburg ha giocato bene ma non è andato oltre il 3-3, e la squadra ha sbagliato un calcio di rigore per il terzo turno consecutivo. Con un po’ più di fortuna dovrebbe arrivare la prima vittoria interna stagionale, contro una squadra che sta pagando nel rendimento le cessioni estive di Grifo e Philipp.

Probabili formazioni:
WOLFSBURG: Casteels; Verhaegh, Brooks, Uduokhai, Tisserand; Guilavogui, Arnold; Origi, Didavi, Malli; Gomez.
FRIBURGO: Schwolow; Koch, Schuster, Kempf; Stenzel, Abrashi, Höfler, Günter; Haberer, Petersen, Terrazzino.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.61, Bet365)