Halep-Wozniacki, Svitolina-Garcia, Dzumhur-Berankis e Khachanov-Tsonga

Tennis ATP - WTA

Nelle WTA Finals di Singapore, Simona Halep ed Elina Svitolina affrontano rispettivamente Caroline Wozniacki e Caroline Garcia. Ecco i pronostici su queste partite e su altri due incontri, validi per il torneo di Vienna.

HALEP – WOZNIACKI | mercoledì ore 13:30

Entrambe le giocatrici hanno esordito positivamente nelle WTA Finals 2017, evento che è in corso di svolgimento a Singapore e mette di fronte le migliori otto tenniste dell’attuale stagione, inizialmente suddivise in due raggruppamenti: le prime due classificate di ogni girone si qualificheranno per la fase a eliminazione diretta, che inizierà con le semifinali. Inserite nel gruppo rosso, Simona Halep e Caroline Wozniacki hanno battuto rispettivamente Caroline Garcia ed Elina Svitolina, perciò si contendono il primato in classifica: la danese è in vantaggio per 3-2 nel bilancio dei precedenti, si è aggiudicata gli ultimi due confronti diretti e potrebbe creare nuovamente problemi alla propria avversaria.

PRONOSTICO: Halep non vince in due set (1.36, Bet365)
SVITOLINA – GARCIA | mercoledì ore 15:00

Dopo essere partite male nelle WTA Finals 2017, Elina Svitolina e Caroline Garcia sono attese da un match delicatissimo: non possono più sbagliare, hanno assolutamente bisogno di una vittoria e affronteranno con il massimo impegno questo scontro diretto, fondamentale per gli equilibri all’interno del gruppo rosso. La sfida più recente tra queste due giocatrici è stata intensissima: a Pechino, pochi giorni fa, Garcia si è imposta per 6-7 7-5 7-6. Anche il prossimo confronto si preannuncia combattuto: “over 21.5 games” da provare.

PRONOSTICO: OVER 21.5 GAMES (1.95, Eurobet)
DZUMHUR – BERANKIS | mercoledì ore 16:00

Pochi giorni fa, Damir Dzumhur ha vinto il torneo di Mosca: è riuscito a sconfiggere in rapida successione Thomas Fabbiano, Yuki Bhambri, Andrea Seppi, Mirza Basic e Ricardas Berankis, battuto per 6-2 1-6 6-4 in una finale abbastanza combattuta. Ora, a Vienna, il bosniaco e il lituano sono pronti a sfidarsi ancora una volta: questo nuovo match non metterà in palio un trofeo, a differenza di quello appena andato in scena, ma rappresenterà comunque un’occasione importante per Berankis, il quale avrà grandi motivazioni, cercherà di riscattarsi e potrebbe mettere in difficoltà il proprio avversario, magari ancor più di quanto non sia riuscito a fare nella capitale russa.

PRONOSTICO: Dzumhur non vince in due set (1.72, Bet365)
OVER 22.5 GAMES (2.00, Eurobet)
KHACHANOV – TSONGA | mercoledì ore 17:00

Jo-Wilfried Tsonga ha appena vinto il torneo di Anversa: è stato capace di compiere uno splendido percorso, concluso con un successo contro Diego Schwartzman in finale. Galvanizzato da questo trionfo, il francese – che in questa stagione si era già aggiudicato i tornei di Rotterdam, Marsiglia e Lione – si presenta con grande fiducia a Vienna, dove potrebbe ottenere un successo ai danni di Karen Khachankov, peraltro uscito sconfitto con un netto 6-0 6-4 dall’unico precedente in archivio, andato in scena a Lione nello scorso mese di maggio.

PRONOSTICO: Tsonga vincente (1.27, GoldBet)