Juventus-Lazio: le formazioni ufficiali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:40
I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Sono da poco state diffuse le formazioni ufficiali di Juventus-Lazio, che si gioca a Torino alle 18:00. Nella Juventus ci sono Bentancur e Douglas Costa dal primo minuto (in panchina Dybala e Cuadrado). In difesa giocano Barzagli e Asamoah, preferiti a Rugani e Alex Sandro. È la prima partita dell’ottava giornata di Serie A. La Lazio deve fare a meno di Wallace, non ancora guarito, e di Jordan Lukaku, rientrato in anticipo dal ritiro con la nazionale belga a causa di un infortunio muscolare.

ultimo aggiornamento: sabato, ore 17:40

Le formazioni ufficiali di Juventus-Lazio

Nella Juventus giocherà Bentancur dal primo minuto nel centrocampo a tre con Matuidi e Khedira. In attacco con Higuain ci saranno Douglas Costa e Mandzukic. In panchina, disponibili come riserve, ci sono Dybala e Cuadrado, solitamente titolari. In difesa era in dubbio la presenza di Barzagli, che invece sarà regolarmente in campo, preferito a Rugani. Nel ruolo di terzino sinistro è stato confermato Asamoah al posto di Alex Sandro.

La Lazio potrà contare su Bastos, a destra nella difesa a tre, e su Marusic in posizione più avanzata. In attacco Luis Alberto alle spalle di Immobile, con Parolo, Lulic e Milinkovic-Savic a centrocampo.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Asamoah, Chiellini, Barzagli, Lichtsteiner; Khedira, Matuidi, Bentancur; Mandzukic, Douglas Costa, Higuain.
LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Lulic, Milinkovic-Savic; Luis Alberto, Immobile.

Le ultime dalla Juventus

In conferenza stampa l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, non ha attribuito alle recenti convocazioni in nazionale un indebolimento della squadra o un eccessivo affaticamento dei giocatori della rosa. Ha rassicurato gli addetti riguardo le condizioni fisiche dell’attaccante Mario Mandzukic, che sta bene e potrà giocare regolarmente: era circolata un po’ di apprensione dopo un lieve infortunio da lui subìto nella recente partita tra Croazia e Finlandia per le qualificazioni al Mondiale. Sarà in campo anche Gianluigi Buffon, senza problemi, dopo le due partite giocate da titolare con la nazionale italiana. Allegri ha invece escluso la presenza di Howedes e quella di De Sciglio, non ancora a disposizione a causa di recenti infortuni.

La sosta per le partite delle nazionali ha favorito e accelerato la guarigione di alcuni giocatori da tempo assenti, come il tedesco Sami Khedira, che è stato convocato e potrà giocare. Riguardo il bosniaco Miralem Pjanic, Allegri ha invece dichiarato di non voler correre rischi eccessivi: la sua esclusione dai convocati contro la Lazio è stata compiuta per preservarlo in vista della prossima partita di Champions League, mercoledì prossimo a Torino contro lo Sporting Club. Mancheranno di certo anche il centrocampista Claudio Marchisio e l’attaccante croato Marko Pjaca, ormai quasi recuperato: non gioca da marzo a causa della rottura del legamento crociato anteriore e del menisco esterno del ginocchio destro durante un’amichevole contro l’Estonia.

Le ultime dalla Lazio

L’allenatore Simone Inzaghi ha descritto la sosta per le partite delle qualificazioni al Mondiale come un’occasione per favorire la completa guarigione del portoghese Nani, non convocato in nazionale perché non ancora in buona forma dopo un recente infortunio al ginocchio. Un suo utilizzo parziale, già in campionato contro la Juventus o giovedì prossimo a Nizza in Europa League, non è da escludere. Dalla lista dei convocati mancano invece il brasiliano Wallace, per un infortunio al polpaccio non ancora del tutto risolto, e Jordan Lukaku, che è rientrato in anticipo dal ritiro della nazionale belga per un dolore ai flessori della coscia sinistra avvertito in allenamento. Sono invece regolarmente a disposizione di Inzaghi i difensori Bastos, Patric e Marusic, giocatori della cui presenza si era dubitato nei giorni scorsi a causa di qualche affaticamento.