Ligue 1: Dijon-PSG, Guingamp-Rennes, Lille-Troyes e Saint Etienne-Metz (sabato)

I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio
I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio

Il Paris Saint Germain è impegnato contro il Dijon. Ecco analisi, probabili formazioni e pronostici riguardanti questo match e altre tre partite della nona giornata del massimo campionato francese.

DIJON – PSG | sabato ore 17:00

Il presidente del Paris Saint Germain, Nasser Al-Khelaïfi, è indagato per corruzione, nell’ambito di un’inchiesta avviata dalla polizia svizzera, che riguarda l’assegnazione dei diritti televisivi di alcune edizioni dei Mondiali di calcio. La squadra della capitale francese continua a essere turbata quasi esclusivamente da fatti non strettamente tecnico-tattici: qualche settimana fa, per esempio, i rapporti tesi tra Neymar ed Edinson Cavani erano saliti agli onori delle cronache. I risultati sportivi, invece, continuano a essere positivi: la formazione allenata da Unai Emery è nettamente favorita per la conquista della Ligue 1, ha conquistato la Supercoppa nazionale nello scorso mese di luglio ed è a punteggio pieno in Champions, dopo le prime due giornate della fase a gironi. Il Dijon, che rischia di retrocedere in seconda serie e ha la peggior difesa di questa edizione del massimo campionato francese, non dovrebbe riuscire a opporre grande resistenza di fronte al PSG.

Probabili formazioni:
DIJON: Reynet, Chafik, Djilobodji, Varrault, Rosier, Amalfitano, Kwon, Marié, Xeka, Sliti, Jeannot.
PSG: Aréola, Meunier, Marquinhos, Kimpembé, Berchiche, Nkunku, Lo Celso, Rabiot, Draxler, Mbappé, Neymar.

PROBABILE RISULTATO: 0-3
2/2 PARZIALE/FINALE (1.44, Bet365)
OVER (1.36, Bet365)




 

GUINGAMP – RENNES | sabato ore 20:00

Grande attesa per questo match, che è un sentito derby tra due club bretoni. Il Rennes si trova in una situazione delicatissima: ha vinto una sola partita nell’attuale stagione e sta mostrando grandi limiti, che aveva peraltro già saltuariamente esibito durante il precampionato. Sebbene sia un allenatore molto esperto, Christian Gourcuff non è ancora riuscito a risolvere i problemi della propria squadra, che aveva mostrato qualche segnale di ripresa in occasione del match vinto lo scorso 10 settembre sul campo del Marsiglia, ma poi è tornata in difficoltà e ha conquistato appena un punto nelle ultime tre giornate. Il Guingamp ha quattro punti in più rispetto al Rennes e può anche sfruttare il fattore campo: finora, in questo campionato, la squadra guidata in panchina da Antoine Kombouaré è stata battuta in casa soltanto dal fortissimo Paris Saint Germain. Doppia chance interna da provare.

Probabili formazioni:
GUINGAMP: Johnsson, Eboa Eboa, Kerbrat, Sorbon, Tabanou, Salibur, Diallo, Didot, Benezet, Thuram, Briand.
RENNES: Koubek, Traoré, Nyamsi, Gnagnon, Baal, Amalfitano, Janvier, Bourigeaud, Mouassa, Khazri, Mubele.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.30, Bet365)
LILLE – TROYES | sabato ore 20:00

Appena prima della recente sosta per gli impegni delle nazionali, Amiens e Lille sono rimasti in campo soltanto per pochi minuti. L’immediato vantaggio della squadra allenata da Marcelo Bielsa ha provocato l’entusiasmo dei tifosi ospiti, nel cui settore una ringhiera è crollata, causando il ferimento di numerose persone. Il match è stato ovviamente sospeso: verrà recuperato in un’altra data, ma non si sa ancora se si ripartirà dallo 0-0 oppure no. Nel frattempo, il Lille è rimasto a quota cinque punti in classifica, che rappresentano un bilancio deludente: anche considerando un eventuale successo nel recupero del match interrotto allo Stade de la Licorne, Ibrahim Amadou e compagni sarebbero comunque attardati in classifica. Il lavoro di Bielsa non sta portando grandi frutti: l’allenatore argentino punta su un sistema di gioco spregiudicato, perciò la sua squadra concede troppi spazi. Il Troyes, reduce da due preziosi successi, potrebbe approfittare almeno parzialmente della situazione.

Probabili formazioni:
LILLE: Maignan, Bissouma, Edgar Ié, Alonso, Ballo-Touré, Amadou, Mendes, Benzia, El Ghazi, Araujo, Pépé.
TROYES: Samassa, Deplagne, Vizcarrondo, Hérelle, Traoré, Confais, Bellugou, Dingomé, Pelé, Niané, Grandsir.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
SQUADRA DI CASA VINCE ENTRAMBI I TEMPI? NO (1.16, Eurobet)
GOL (2.05, Bet365)
SAINT ETIENNE – METZ | sabato ore 20:00

Il Metz è in grande difficoltà: ultimo in Ligue 1, ha ottenuto tre punti nei primi otto turni ed è atteso da un match complicato in questo weekend: proverà a puntare soprattutto sulla voglia di rivalsa di alcuni ex, che hanno lasciato il Saint Etienne con un po’ di frustrazione e sperano di mettere in difficoltà la propria ex squadra. Benoît Assou-Ekotto è squalificato, mentre Renaud Cohade, Nolan Roux ed Emmanuel Rivière sono regolarmente disponibili e tenteranno di creare problemi ai Verts: ecco perché il match si preannuncia nervoso e poco spettacolare. I gol non dovrebbero essere molti: il Saint Etienne, comunque, ha buone possibilità di ottenere almeno un pareggio, perché non ha ancora perso in casa nel corso dell’attuale stagione, ha avviato un interessante progetto sotto la guida di Oscar Garcia, ha una buona solidità difensiva e si appresta a sfidare una squadra spesso inefficace a livello realizzativo.

Probabili formazioni:
SAINT ETIENNE: Ruffier, Janko, Lacroix, Théophile-Catherine, Gabriel Silva, Dabo, Selnaes, Hamouma, Cabella, Soderlund, Diony.
METZ: Didillon, Balliu, Diagne, Niakhaté, Udol, Poblete, Philipps, Dossevi, Cohade, Roux, Rivière.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.54, Eurobet)
UNDER (1.90, Eurobet)