Liga: Villarreal-Espanyol, Celta-Getafe, Levante-Sociedad (giovedì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Il turno infrasettimanale di Liga spagnola si conclude giovedì sera con le partite non troppo complicate del Villarreal e del Celta Vigo, e con quella molto più impegnativa della Real Sociedad al Ciutat de València contro il Levante. I pronostici, le probabili formazioni e le ultime news.

VILLARREAL – ESPANYOL | giovedì ore 20:00

Grazie a una rotonda vittoria in trasferta (3 a 0 sul campo dell’Alavés) domenica scorsa il Villarreal ha ottenuto la seconda vittoria consecutiva in campionato, dopo aver perso le prime due di campionato (contro il Levante e la Real Sociedad). Non è stata una partita letteralmente dominata dalla squadra allenata da Fran Escribá, o perlomeno non quanto il risultato lascerebbe immaginare: il principale merito del Villarreal è stato quello di mantenere alta la concentrazione per tutta la partita e aver saputo sfruttare una serie di ingenuità della difesa dell’Alavés, molto indebolita rispetto all’anno scorso.

Uno dei rischi più grossi il Villarreal lo ha corso quando il portiere Mariano Barbosa ha preso un duro colpo alla testa in uno scontro di gioco. Fortunatamente Barbosa è riuscito a riprendersi, e ha regolarmente partecipato agli allenamenti dei giorni scorsi. Sarebbe stato il terzo portiere infortunato e indisponibile per il Villarreal, dopo i gravi infortuni (rottura del legamento crociato) capitati ad Andrés Fernández e a Sergio Asenjo, assente da mesi ma ormai prossimo al rientro. E proprio gli infortuni sono stati da molti individuati come una delle cause della “falsa partenza” del Villarreal in questo campionato: a centrocampo mancano sia il capitano Bruno Soriano sia Roberto Soriano, che non hanno ancora giocato nemmeno una partita (ma l’italiano è tornato a disposizione di Escribá).

Anche l’Espanyol viene da una vittoria, ancora più attesa: lunedì scorso al Cornellà-El Prat è riuscito a battere 2-1 il Celta Vigo, una squadra teoricamente più attrezzata, e ha segnato entrambi i gol nei primi venti minuti. I marcatori sono stati Gerard Moreno e Pablo Piatti, un centrocampista. Non che le recenti difficoltà dell’Espanyol sotto porta siano di colpo svanite, ma la squadra è scesa in campo con la mentalità giusta e ha saputo da subito mettere pressione alla difesa del Celta, e soprattutto al suo non eccezionale portiere. Difficile che la squadra allenata da Quique Sánchez Flores possa ripetersi allo stadio de la Cerámica, dove il Villarreal ha finora giocato una sola partita su quattro (ha battuto 3-1 il Betis).

Le probabili formazioni:
VILLARREAL: Barbosa; Mario Gaspar, Alvaro Gonzalez, Victor Ruiz, Jaume Costa (o Rukavina); Fornals, Trigueros, Rodri Hernandez, Castillejo (o Roberto Soriano); Bacca, Bakambu.
ESPANYOL: Pau López; Victor Sanchez, David Lopez, Hermoso, Aaron Martin; Sergi Darder, Fuego, Piatti, Jurado (o Pape Diop); Gerard Moreno, Baptistao.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1X + OVER 1,5 (1.53, SNAI e Goldbet)
1 (1.75, Bet365)




 

CELTA VIGO – GETAFE | giovedì ore 21:00

Dopo la vittoria per 1-0 in casa contro l’Alavés il Celta Vigo lunedì scorso è tornato a mostrare in casa dell’Espanyol le gravi vulnerabilità difensive che erano state la causa delle due sconfitte nelle prime due partite di campionato. Per una mezz’ora abbondante il Celta non è sembrato in campo, e l’Espanyol ne ha approfittato per portarsi in vantaggio di due gol già dopo venti minuti. I peggiori in campo sono stati il centrale Cabral e il portiere Sergio Alvarez, forse il principale punto debole del Celta. Nel secondo tempo è stata tutta un’altra partita: Pione Sisto ha segnato il gol del 2-1, grazie a una deviazione, e Iago Aspas ci ha provato in tutti i modi fino alla fine, e spesso senza un adeguato supporto da parte dei suoi compagni.

Anche il Getafe viene da una sconfitta, ma più che onorevole: ha perso 2-1 in casa contro il Barcellona, dopo aver dominato per tutto il primo tempo e aver segnato un gol strepitoso grazie a un tiro del nazionale giapponese Gaku Shibasaki, tra i migliori in campo fino al momento della sua sostituzione per infortunio.

Il Barcellona è riuscito a rimontare dallo svantaggio soltanto nel secondo tempo, grazie alle azioni individuali di due riserve buttate dentro da Valverde (Denis Suárez e Paulinho). Ma il Getafe se l’è giocata eccome, e ha concluso la partita tirando più volte in porta rispetto a un avversario tecnicamente di molto superiore. Purtroppo, a causa di una brutta contusione a un piede, Shibasaki sarà assente contro il Celta Vigo, e forse ancora a lungo oltre questa partita. Al suo posto potrebbe giocare Francisco Portillo, già in squadra dalla scorsa stagione in prestito dal Betis e poi acquistato a titolo definitivo quest’estate. L’allenatore José Bordalás ha anche annunciato che l’esterno sinistro ecuadoriano Jefferson Montero, in prestito dallo Swansea, potrebbe giocare i suoi primi minuti con la maglia del Getafe.

Sebbene abbia mostrato qualche difficoltà di troppo in fase conclusiva, il Getafe ha una concreta possibilità di segnare almeno un gol a Vigo, sfruttando le debolezze difensive dell’avversario e le eccellenti qualità offensive di alcuni giocatori che ricoprono altre zone del campo (Arambarri su tutti). Ma è altrettanto facile immaginare che sotto i probabili, ripetuti attacchi di Iago Aspas, Pione Sisto e Maxi Gomez il Getafe finisca per soccombere.

Le probabili formazioni:
CELTA VIGO: Sergio Alvarez; Hugo Mallo, Cabral, Fontàs, Jonny; Lobotka, Pablo Tucu Hernandez, Wass; Pione Sisto, Iago Aspas, Maxi Gomez.
GETAFE: Guaita; Molinero, Djené, Cala, Antunes; Sergio Mora, Arambarri; Amath Ndiaye, Álvaro Jiménez, Fajr; Molina (o Angel Rodriguez).

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.80, Bet365, Eurobet e Betfair)
MAXI GOMEZ MARCATORE (2.75, Bet365)

 

LEVANTE – REAL SOCIEDAD | giovedì ore 22:00

L’attesa partita giocata dal Real Madrid all’Anoeta domenica sera contro la Real Sociedad è stata per il Real Madrid meno complicata di quanto ci si aspettasse. Il momento di svolta della partita è stato intorno alla mezz’ora, quando la Real Sociedad è riuscita a pareggiare il gol segnato precedentemente da Mayoral ma non è riuscita a mantenere abbastanza a lungo il risultato in parità. Ha fatto tutto il terzino sinistro Kevin Rodrigues: ha segnato il gol con un tiro di sinistro (e grande “collaborazione” di Keylor Navas), e qualche minuto dopo, nel tentativo di allontanare un cross del Real in contropiede, ha messo il pallone nella sua porta. La Real Sociedad non ha mollato, e Kevin Rodrigues poco dopo ha colpito anche una traversa.

La sconfitta contro il Real Madrid, proprio per quanto visto in campo, non ha ridimensionato di molto le aspirazioni stagionali della Real Sociedad, che peraltro sta affrontando questa prima parte del campionato con alcune rilevanti assenze per infortunio in difesa (Carlos e Inigo Martinez, e Raul Navas) e a centrocampo (Mikel Oyarzabal). Nell’ultima partita del turno infrasettimanale di Liga spagnola la squadra allenata da Eusebio Sacristán avrà un impegno non meno complicato di quella di domenica scorsa: giocherà al Ciutat de València contro il Levante.

Nonostante un calendario molto difficile in partenza (Villarreal, Real Madrid e Valencia subito), il Levante è una delle poche squadre a non avere ancora perso una partita. Alla vittoria per 1-0 contro il Villarreal sono seguiti i pareggi contro il Deportivo La Coruna (2-2), contro il Real Madrid al Bernabeu (1-1) e contro il Valencia (1-1). Ha un centrocampo solidissimo e molto collaudato, difende con grande ordine e ha un eccellente trequartista macedone, Enis Bardhi, in progressivo miglioramento. La brutta notizia recente è l’infortunio muscolare capitato al colombiano Jefferson Lerma, che insieme a José Campana forma la coppia titolare di mediani difensivi nel 4-2-3-1 di Juan Ramón López Muñiz.

È una perdita rilevante, quella di Jefferson Lerma, che potrebbe indebolire lo schermo difensivo del Levante. Resta ciononostante una partita molto complicata, per la Real Sociedad, che avrà bisogno di un’altra grande prestazione – a pochi giorni dalla partita impegnativa contro il Real Madrid – per portare punti a casa.

Le probabili formazioni:
LEVANTE: Raul Fernandez; Pedro Lopez, Postigo, Chema Rodriguez, Toño Garcia; Rober Pier (o Doukouré), Campaña; Bardhi, Jason (o Ivi Lopez), Morales; Alegria.
REAL SOCIEDAD: Rulli; Odriozola, Elustondo, Llorente, Kevin Rodrigues; Illarramendi, Zurutuza, Prieto; Januzaj (o Vela), Juanmi, Willian José.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
MULTI GOL 1-3 (1.48, Eurobet)
RIGORE SÌ (2.75, SNAI)