Serie B: Ascoli-Frosinone, Bari-Cremonese, Carpi-Foggia e Cittadella-Cesena (martedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Stasera ci sono dieci partite di Serie B: ecco le ultime notizie sulle formazioni e i pronostici su Ascoli-Frosinone, Bari-Cremonese, Carpi-Foggia e Cittadella-Cesena.

ASCOLI – FROSINONE | martedì ore 20:30

Il Frosinone è una delle tre squadre attualmente al primo posto della classifica con dieci punti, frutto di tre vittorie e un pareggio. Il nuovo allenatore Moreno Longo ha iniziato alla grande la sua nuova avventura, ha a disposizione una squadra di alto livello per la Serie B, molto simile a quella che già l’anno scorso ha sfiorato la promozione, con l’aggiunta di altri calciatori come Ciano che hanno fatto compiere il salto di qualità definitivo. Il merito del Frosinone in questo avvio di stagione è stato anche quello di vincere in casa pur giocando al “Partenio” per l’indisponibilità del proprio stadio, che verrà inaugurato a fine settembre e potrebbe essere un fattore in più verso la Serie A. In questa partita inoltre Longo riavrà a disposizione dopo le rispettive squalifiche due calciatori di grande talento in attacco come Soddimo e Dionisi, che dopo il riposo forzato delle ultime settimane potrebbero fare la differenza con la loro freschezza atletica.

L’Ascoli non ha iniziato nel migliore dei modi il nuovo campionato, ha centrato appena tre punti su quattro partite riuscendo a vincere solo contro la Pro Vercelli ultima in classifica. La squadra sotto il piano del gioco sta pian piano crescendo e può sempre contare su un fromboliere di buon livello come il giovane Favilli, che nel precedente dello scorso anno segnò il gol dell’uno a uno al novantacinquesimo, ma questo Frosinone appare di un altro livello e parte favorito.

Probabili formazioni
ASCOLI: Lanni, Cinaglia, Padella, Gigliotti, Mignanelli, Addae, Buzzegoli, Varela, Clemenza, Baldini, Favilli.
FROSINONE: Bardi, Terranova, Ariaudo, Krajnc, Ciofani M., Maiello, Crivello, Gori, Soddimo, Dionisi, Ciofani D.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.58, GoldBet)

BARI – CREMONESE | martedì ore 20:30

Il Bari ha iniziato la stagione piuttosto male sotto il profilo dei risultati, con appena tre punti fatti in quattro partite, ma non sul piano del gioco. La squadra allenata da Fabio Grosso è stata sfortunata sotto più punti di vista: già il calendario non è stato semplice, poi ci si è messa anche la mancanza di cinismo in zona gol che ha pesato in negativo soprattutto nella sconfitta interna contro il Venezia. Rispetto all’anno scorso però c’è più ottimismo perché la squadra crea occasioni da gol con una certa facilità e sembra potere migliorare i risultati.

La partita contro la Cremonese non sarà la più facile per riprendere a vincere, al “San Nicola” arriva sì una neopromossa, ma molto ambiziosa, con una società che in estate ha fatto un calciomercato di alto livello con l’ambizione di lottare per i playoff. I risultati sono arrivati subito, visti i sette punti in classifica e gli otto gol fatti nelle ultime tre partite. L’attacco è esplosivo con Piccolo, Mokulu, Brighenti e Paulinho: c’è il ballottaggio tra gli ultimi due per un posto da titolare, con l’ex Livorno favorito in ottica turn over.

Probabili formazioni
BARI: Micai, Fiamozzi, Marrone, Gyomber, D’Elia, Tello, Basha, Busellato, Brienza, Nenè, Improta.
CREMONESE: Ujkani, Almici, Claiton, Canini, Renzetti, Arini, Pesce, Croce, Piccolo, Mokulu, Paulinho.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.87, GoldBet)
CARPI – FOGGIA | martedì ore 20:30

Una delle sorprese di questo avvio di stagione è il Carpi di Calabro, allenatore che alla prima esperienza in Serie B dopo l’ottima stagione passata alla guida della Virtus Francavilla sta confermando tutte le sue doti. In estate il Carpi da deciso di ripartire da zero, cedendo quasi tutti i calciatori che nelle ultime stagioni erano stati protagonisti della promozione in Serie A e poi due anni dopo dei playoff. Rinnovare la rosa e dare nuovi stimoli è stata finora un’idea vincente, visti i risultati: dieci punti in quattro partite e una squadra che lotta su tutti i palloni.

Il Foggia sta pagando per il momento il salto di categoria soprattutto nelle partite in trasferta dove ha preso due batoste contro Pescara e Avellino subendo dieci gol in due partite. Stroppa è un allievo di Zeman, amante del 4-3-3 che sarà il modulo impiegato anche in questa partita molto difficile. Il pareggio contro il Palermo ha ridato morale, ma è arrivato in casa dove il Foggia sembra avere una marcia in più grazie anche all’aiuto dei suoi tifosi: confermare un modulo così offensivo in trasferta dove finora la squadra è andata malissimo, e contro una squadra abile in contropiede come il Carpi, potrebbe rivelarsi una scelta sbagliata.

Probabili formazioni
CARPI: Colombi, Sabbione, Ligi, Poli, Jelenic, Pasciuti, Verna, Saber, Pachonik, Concas, Mbakogu.
FOGGIA: Guarna, Loiacono, Camporese, Martinelli, Rubin, Vacca, Agnelli, Fedele, Nicastro, Mazzeo, Fedato.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.98, GoldBet)
MULTIGOL CASA 1-3 (1.26, GoldBet)
CITTADELLA – CESENA | martedì ore 20:30

Il Cittadella aveva iniziato la stagione alla grande e sembrava in grado di potere ripetere l’ottimo girone di andata dello scorso anno, magari non sugli stessi livelli ma facendo comunque un buon numero di punti. Dopo la bella vittoria in Coppa Italia per tre a zero a Bologna e il successo sull’Ascoli, il Cittadella è riuscito però a fare appena un punto su tre partite. Il calendario non è stato d’aiuto, visto che la squadra di Venturato ha affrontato il Frosinone e il Perugia che sono due delle squadre al momento più competitivo, poteva andare meglio nell’ultimo turno a Novara, quando la sconfitta è arrivata proprio nei minuti di recupero.

C’è grande voglia di rifarsi e contro il Cesena la missione appare possibile: la squadra di Camplone ha centrato la prima vittoria stagionale venerdì sera in casa contro l’Avellino, ma resta meno competitiva rispetto allo scorso anno e con dei punti interrogativi soprattutto nella gestione della fase difensiva. L’arrivo di Cacia ha ridato forza all’attacco e l’ex Ascoli è stato subito decisivo, ma fare risultato in questa trasferta così insidiosa contro una squadra che gioca a memoria sarà molto difficile.

Probabili formazioni
CITTADELLA: Paleari, Salvi, Varnier, Camigliano, Benedetti, Bartolomei, Iori, Siega, Schenetti, Litteri, Arrighini.
CESENA: Fulignati, Cascione, Rigione, Scognamiglio, Fazzi, Sbrissa, Laribi, Di Noia, Eguelfi, Cacia, Jallow.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.65, GoldBet)
MULTIGOL 2-5 (1.39, GoldBet)