Premier League: Tottenham-Chelsea (domenica)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Il partitone della seconda giornata di Premier League si gioca domenica tra due squadre che dovrebbero lottare per il titolo, Tottenham e Chelsea: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

TOTTENHAM – CHELSEA | domenica ore 17:00

Il Chelsea ha iniziato la nuova stagione come peggio non poteva, con una sconfitta nella finale della Community Shield contro l’Arsenal, ai calci di rigore, seguita dalla clamorosa debacle in casa all’esordio in campionato contro il Burnley, squadra che lo scorso anno in trasferta aveva totalizzato appena sette punti. In tutti e due i casi però il Chelsea è stato condizionato da un’espulsione ai suoi danni. La squadra campione d’Inghilterra in carica nella finale della Community Shield era passata in vantaggio con Moses ma poi nel secondo tempo dopo l’espulsione di Pedro si è fatta raggiungere da Kolasinac e ai calci di rigore sono stati fatali gli errori di Courtois e Morata. Contro il Burnley dopo una ventina di minuti è stato espulso Cahill per una brutta entrata, e da lì in poi il Burnley ha segnato tre gol. Il Chelsea è riuscito ad accorciare le distanze e a segnare addirittura il tre a due in nove contro undici, visto che dopo Cahill l’arbitro ha cacciato fuori anche Fabregas.

Il Chelsea è stato insolitamente nervoso, e a causa di queste espulsioni non ha portato a casa due vittorie che erano alla portata. Ora sarà difficile prevalere in questo scontro diretto contro il Tottenham, squadra che già l’anno scorso è riuscita a metterla in difficoltà, sconfiggendola nella partita di ritorno dopo averla fatta soffrire all’andata. Il Tottenham è forse la squadra più difficile da affrontare in questo momento perché è tra le più competitive (l’anno scorso ha vinto 12 delle ultime 13 partite di campionato), ha iniziato il campionato con una bella vittoria sul Newcastle in trasferta allo stesso tempo quella che ha cambiato meno. L’allenatore Pochettino ha mantenuto tutti i suoi pezzi pregiati e finora l’unica cessione è stata quella del terzino Walker: Alli e Kane sono rimasti e il Tottenham che già negli ultimi due anni ha fatto benissimo ha più esperienza nei giocatori chiave e sembra pronta a lottare per il titolo. Ora è stato acquistato il difensore Sanchez dall’Ajax e dovrebbero arrivare altri tre calciatori a puntellare una rosa in grado di lottare per la vittoria della Premier League.

In questa partita Conte per via delle squalifiche di Cahill e Fabregas, degli infortuni di Hazard e Pedro, della cessione di Matic al Manchester United, e dell’assenza del suo sostituto, il nuovo arrivato Bakayoko, avanzerà David Luiz sulla linea dei centrocampisti in coppia con Kanté, con la difesa a tre formata da Christensen, Rudiger e Azpilicueta che si ritroveranno per la prima volta a giocare insieme. Sarà un Chelsea sperimentale contro un Tottenham che gioca a memoria e che ha Alli e Kane che hanno iniziato il campionato mostrando una forma fisica eccellente: lo stesso Conte ha detto in conferenza stampa che in queste condizioni non è il momento giusto per affrontare il Tottenham. L’allenatore italiano darà una grande carica ai suoi, le squadre di Conte sono specializzate nel dare il massimo nei momenti di difficoltà, ma fare risultato sarà molto complicato anche perché a livello tattico Pochettino ha dimostrato l’anno scorso di sapere prendere le contromisure al 3-4-3 di Conte.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Lloris, Davies, Vertonghen, Alderweireld, Dier, Dembélé, Walker-Peters, Eriksen, Alli, Wanyama, Kane.
CHELSEA: Courtois, Christensen, Rudiger, David Luiz, Alonso, Kanté, Moses, Azpilicueta, Willian, Morata, Batshuayi.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.15, GoldBet)
GOL (1.68, GoldBet)
1X + OVER 1.5 (1.67, GoldBet)