I pronostici sulle partite di sabato 29 luglio

Approfondimenti e pronostici per le partite di campionato che si giocano in Austria, Cina, Danimarca, Svezia e Ucraina.

La scorsa settimana qui sul Veggente abbiamo centrato nei post relativi alle partite del sabato e della domenica tutti i pronostici sul campionato cinese: dopo un paio di settimane di rodaggio, abbiamo seguito con attenzione le partite di questo torneo e con un po’ di fortuna abbiamo azzeccato tutto. Questo weekend ci riproviamo a partire dalle quattro partite del sabato.

Il presupposto di base su questo campionato, di cui abbiamo già discusso nelle passate settimane, è un discorso generico che può apparire anche approssimativo ma che finora è stato confermato dai risultati. Quasi tutte le squadre della Chinese Super League hanno attaccanti molto forti e provenienti dall’estero mentre negli altri reparti ci sono prevalentemente calciatori cinesi, ed è anche per questo motivo che la media di gol a partita è abbastanza alta: detto molto banalmente, gli attacchi sono mediamente più forti delle difese.

Se anche non siete veri e propri patiti del calcio internazionale, avrete comunque già sentito i nomi di molti degli attaccanti che giocano nel campionato cinese: Zahavi, Ricardo Goulart, Hulk, Oscar, Diego Tardelli, Pato, Jelavic, Elkeson, Ujah, Pellè, Bassogog e Lavezzi a cui si sono aggiunti nell’ultima finestra di calciomercato Acheampong, Moukandjo, Modeste e Rubén Castro.

Una delle squadre più in forma del campionato è il Tianjin Quanjian allenato da Fabio Cannavaro che nelle ultime nove partite ha fatto sette vittorie, un pareggio e una sola sconfitta. In questo turno è molto probabile il ritorno alla vittoria dopo l’uno a uno in trasferta della scorsa giornata, perché Witsel, Pato e compagni (in attesa di vedere in azione anche Modeste) affronteranno l’ultima in classifica, lo Yanbian Funde che ha fatto appena dieci punti in diciotto partite e appare destinato già alla retrocessione.

In Shanghai Shenhua-Hebei China Fortune ci sarà la sfida nella sfida tra attaccanti che fino a poche stagioni fa giocavano in Italia: nella formazione di casa gioca Tevez, in quella ospite Lavezzi e Gervinho. Tutte e due le squadre non se la passano bene, lo Shanghai ha fatto appena un punto nelle ultime tre giornate, la formazione allenata dall’ex Manchester City Pellegrini addirittura zero. Lavezzi però è in grande spolvero, ha fatto tre gol e un assist nelle ultime due giornate e potrebbe essere decisivo ancora una volta contro una difesa che nelle ultime sette giornate ha mantenuto la porta inviolata solo in una occasione.

Il Guangzhou Evergrande grazie al pareggio in trasferta per due a due contro lo Shanghai Sipg è riuscito a mantenere il primato della classifica, però sarà ancora una volta alle prese con una partita fuori casa non semplice, stavolta contro il Guangzhou Ramp F Fc che ha vinto 6-2 l’ultima partita e gioca un calcio molto offensivo, tanto è vero che ha sempre fatto “gol” e “over 2.5” nelle ultime cinque giornate e che ha in squadra il capocannoniere del torneo Zahavi, a quota 18 gol dopo 18 giornate.

Fabio Capello è riuscito finalmente a centrare la sua prima vittoria alla guida dello Jiangsu, ma la situazione di classifica è ancora preoccupante, con un solo punto di vantaggio sulla zona retrocessione. La bella vittoria per quattro a zero sul Liaoning potrebbe però avere sbloccato la situazione a livello morale, l’esperienza dell’allenatore e la qualità dei vari Ramirez, Alex Teixeira, Roger Martínez e Benjamin Moukandjo non sono in discussione. C’è però da tenere in considerazione l’ottimo periodo dei prossimi avversari, il Chongqing Lifan ha sempre vinto nelle ultime quattro giornate ed è imbattuto da sette, con Alan Kardec e Fernandinho in gran forma in attacco.

In Austria il Red Bull Salisburgo affronterà il Lask Linz ma avrà probabilmente la mente già alla partita di ritorno del terzo turno preliminare di Champions League in cui affronterà il Rijeka: dopo il deludente uno a uno in casa, servirà una bella prova per ottenere il passaggio del turno. Possibile un po’ di turn over, gli avversari potrebbero approfittarne: meglio evitare il segno “1” e optare per il multigol casa, con il Salisburgo che proverà a passare subito in vantaggio e poi amministrare il risultato senza fare troppi sforzi.

Il Rapid Vienna nella prima giornata di campionato ha sprecato due gol di vantaggio e si è fatto raggiungere dal
Mattersburg, ma va notato come abbia giocato in dieci a partire dal 25′ e sia comunque riuscito a segnare due gol in inferiorità numerica. La squadra è una delle più attrezzate del campionato, e senza episodi particolari come appunto un’espulsione dovrebbe riuscire a fare risultato contro il St. Polten.

In Danimarca il Copenaghen campione in carica dopo le prime due giornate ha due punti in meno delle uniche due squadre a punteggio pieno, che sono Horsens e Nordsjælland. C’è la necessità di centrare la seconda vittoria consecutiva per tornare almeno momentaneamente al primo posto, ma allo stesso tempo l’allenatore Solbakken farà molto probabilmente un ampio turn over in vista dell’importante partita di ritorno del terzo turno preliminare di Champions League in cui c’è da ribaltare la sconfitta per uno a zero subita all’andata in trasferta contro il Vardar Skopje. Il Copenaghen è una squadra solida a livello tattico, nello scorso campionato solo in cinque occasioni ha superato quota tre gol in una singola partita, rimanendo però a secco di gol appena in due casi. La vittoria contro l’Hobro è alla portata, ma difficilmente si vedrà una goleada.

In Svezia il Malmo già eliminato dai preliminari di Champions League, si consola con il primato in campionato in cui ha ben nove punti di vantaggio sull’Aik secondo che ha però giocato una partita in meno. La trasferta contro il Sundsvall, squadra di bassa classifica, è alla portata. Occhio alla possibile vittoria interna dell’Elfsborg, che in casa viene da quattro vittorie consecutive con nove “over 2.5” nelle ultime dieci partite giocate nel suo stadio.

In Ucraina la scorsa settimana il big match ha vinto prevalere a sorpresa la Dinamo Kiev in trasferta sullo Shakhtar Donetsk, che proverà subito a rifarsi in trasferta contro lo Stal Kamyanske, che ha iniziato il campionato alla grande con due vittorie consecutive in trasferta e che ha una difesa molto solida: inclusa la scorsa stagione, ha fatto undici “under 2.5” nelle ultime tredici partite. La Dinamo Kiev col morale alle stelle dopo la vittoria sullo Shakhtar seguita dal 3-1 contro lo Young Boys con cui ha ipotecato il passaggio del turno nei preliminari di Champions League non dovrebbe avere problemi in casa contro il Karpaty Lviv.

Pronostici campionato cinese:
sabato ore 10:00 Yanbian – Tianjin Quanjian 2 (1.54, GoldBet) ; MULTIGOL OSPITE 2-4 (1.70, GoldBet)
sabato ore 13:35 Chongqing Lifan – Jiangsu Guoxin-Sainty Fc 1X (1.50, GoldBet) ; GOL (1.66, GoldBet)
sabato ore 13:35 Guangzhou Ramp F Fc – Guangzhou Evergrande GOL (1.45, GoldBet) ; OVER 2.5 (1.48, GoldBet)
sabato ore 13:35 Shanghai Shenhua – Hebei China Fortune Fc GOL (1.51, GoldBet) ; MULTIGOL OSPITE: 1-3 (1.35, GoldBet)

Pronostici campionato austriaco:
sabato ore 16:00 Red Bull Salisburgo – Lask Linz MULTIGOL CASA: 1-3 (1.31, GoldBet)
sabato ore 18:30 St. Polten – Rapid Vienna MULTIGOL OSPITE: 1-3 (1.31, GoldBet) ; 2 (1.95, GoldBet)

Pronostici campionato danese:
sabato ore 16:00 Copenaghen – Hobro Ik MULTIGOL CASA 1-3 (1.33, GoldBet) ; 1 (1.33, GoldBet)

Pronostici campionato svedese:
sabato ore 16:00 Elfsborg – Ik Sirius Fk 1 (1.73, GoldBet) ; OVER 2.5 (1.53, GoldBet)
sabato ore 16:00 Sundsvall – Malmo Ff MULTIGOL OSPITE: 1-3 (1.30, GoldBet)

Pronostici campionato ucraino:
sabato ore 16:00 Stal Kamyanske – Shaktar Donetsk MULTIGOL OSPITE 2-4 (1.53, GoldBet) ; 2 + UNDER 3.5 (1.96, GoldBet)
sabato ore 18:30 Dinamo Kiev – Karpaty Lviv 1 (1.20, GoldBet) ; MULTIGOL CASA: 2-4 (1.53, GoldBet)