Champions League: andata del terzo turno preliminare (martedì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Spazio alle prime partite d’andata del terzo turno preliminare della massima competizione europea calcistica per club.

Nelle ultime tre stagioni, il Qarabag ha sempre disputato la fase a gironi di Europa League. Ora, vuole fare ancora meglio e approdare al tabellone principale della Champions League: la strada è lunga, ma la squadra azera sta attraversando un buon periodo e appare favorita nei confronti dello Sheriff, che ha faticato tantissimo per eliminare il Kukesi nel secondo turno preliminare e viene da due deludenti pareggi in campionato. Allenato dall’italiano Roberto Bordin, il club moldavo giocherà con attenzione tattica e farà grande densità in mezzo al campo, nel tentativo di limitare quanto meno i danni.

Primo match ufficiale di questa stagione per lo Slavia Praga, le cui ultime amichevoli si sono rivelate decisamente positive: la formazione ceca si è imposta sul West Bromwich Albion e sul Nizza, dimostrando di essere già in una buona condizione fisica. Il tecnico Jaroslav Silhavy può contare su una rosa esperta, soprattutto a centrocampo, reparto in cui c’è spazio per Danny, Halil Antintop e Ruslan Rotan, rinforzi voluti dalla nuova proprietà cinese grazie alla quale questo club è tornato a vincere in patria dopo anni di dominio del Viktoria Plzen. Il BATE Borisov, recentemente non brillantissimo di fronte all’Alashkert, rischia di subire una sconfitta alla Eden Arena.

L’AEK Atene disputa le proprie partite interne in uno stadio intitolato a Spyros Louis, atleta capace di vincere la maratona nella prima edizione delle Olimpiadi dell’era moderna, andata in scena nel 1896. In casa, nello scorso campionato, la squadra greca ha dimostrato una strepitosa solidità difensiva, subendo appena otto gol in diciotto partite, tra regular season e playoff. “Under” possibile contro il CSKA Mosca, squadra che da alcuni mesi è allenata da Viktor Goncharenko, che è abituato a puntare su un prudente 3-5-2.

Nel 2011, l’esercito rumeno ha rivendicato la proprietà del marchio Steaua. Alcuni mesi fa, un tribunale gli ha dato ragione: il celebre club di Bucarest ha dunque cambiato identità, acquisendo il nome FCSB. La squadra guidata in panchina da Viorel Tanase ha cominciato bene l’attuale campionato – nel corso del quale è finora riuscita a ottenere due vittorie in altrettanti incontri – e dovrebbe mettere in difficoltà il Viktoria Plzen, reduce da test negativi contro Wolverhampton e Watford e privo di alcuni titolari: il capitano Hubnik è infortunato, l’altro difensore Hajek è squalificato e anche il portiere Kozakic e il terzino Limbersky sono in dubbio.

Nella scorsa stagione, il Copenaghen si è piazzato al terzo posto nel gruppo G di Champions League, centrando il ripescaggio in Europa League, competizione in cui ha superato il Ludogorets nei sedicesimi di finale, prima di essere eliminato dall’Ajax negli ottavi. Il Vardar Skopje è decisamente meno esperto a livello internazionale rispetto ai danesi, che dovrebbero approfittare della situazione. La squadra macedone merita rispetto per avere eliminato – non senza fortuna, soprattutto all’andata – nel turno precedente il Malmo, e in attacco punta sul brasiliano Jonathan Boareto dos Reis soprannominato Jonathan Balotelli. I calciatori del Copenaghen arrivati a Skopje nel primo allenamento hanno sofferto in modo particolare il caldo ma per la partita di stasera sono previste temperature più basse rispetto ai giorni scorsi.

Il Partizan Belgrado – apparso molto compatto in occasione del doppio confronto contro il Buducnost Podgorica, nel corso del quale non ha incassato nemmeno un gol – dovrebbe dar vita a una partita poco spettacolare contro l’Olympiacos, intenzionato a scendere in campo con un atteggiamento tattico prudente e privo di alcuni titolari (Tachtsidis, Elabdellaoui, Androutsos, Manthatis a André Martins): “under” da provare.

Pronostici:
martedì ore 19:00 Qarabag – Sheriff Tiraspol 1 (1.60, Eurobet) ; 1X + UNDER 3.5 (1.37, Eurobet)
martedì ore 19:00 Slavia Praga – BATE Borisov 1 (1.43, GoldBet)
martedì ore 19:30 AEK Atene – CSKA Mosca UNDER (1.50, Paddy Power)
martedì ore 19:30 FCSB – Viktoria Plzen 1X (1.36, Bet365)
martedì ore 20:00 Vardar Skopje – Copenaghen 2 (1.75, GoldBet)
martedì ore 20:45 Partizan Belgrado – Olympiacos UNDER (1.50, Paddy Power)