Europei Under 21: Macedonia-Portogallo e Serbia-Spagna (venerdì)

I pronostici sull'Europeo di calcio per squadre nazionali Under-21
I pronostici sull'Europeo di calcio per squadre nazionali Under-21

Spazio alle ultime due partite del gruppo B: la Macedonia e la Serbia affrontano rispettivamente il Portogallo e la Spagna, che è già certa di chiudere questo girone al primo posto.

MACEDONIA U21 – PORTOGALLO U21 | venerdì ore 20:45

La Macedonia non ha più la possibilità di qualificarsi per le semifinali dei Campionati Europei under 21: ha finora conquistato un solo punto e può dunque arrivare al massimo a quota quattro, due in meno della Slovacchia, che è arrivata immediatamente alle spalle dell’Inghilterra nel gruppo A.

Un pareggio non sarebbe sufficiente al Portogallo per essere la migliore seconda. La Macedonia cercherà almeno di chiudere con onore, perciò la squadra guidata in panchina da Rui Jorge sarà messa sotto pressione in alcuni tratti della sfida, ma potrà anche usufruire di tanti spazi e saprà presumibilmente uscire indenne: del resto, considerando i novanta minuti regolamentari, ha perso solo una delle ultime ventuno gare disputate, amichevoli comprese.

La Macedonia dovrebbe schierare Enis Bardi al fianco di Boban Nikolov a centrocampo, tre calciatori offensivi sulla trequarti e una punta di riferimento. Il Portogallo – motivatissimo e costretto a inseguire una vittoria, se vuole proseguire il proprio cammino – è pronto a rispondere con un 4-3-3: gli squalificati Ruben Semedo e Bruno Fernandes saranno verosimilmente sostituiti da Tobias Figueiredo e Bruma, che dovrebbe affiancare Gonçalo Guedes e Daniel Podence in attacco.

La Slovacchia ha finito il girone A al secondo posto con una differenza reti di +3 e sei gol fatti. Questi sono i criteri da prendere in considerazione per stabilire la migliore seconda: più punti conquistati, migliore differenza reti, più gol segnati, meno punti disciplinari sulla base dei cartellini rossi e gialli ricevuti nelle partite del girone (rosso = 3 punti, giallo = 1 punto, espulsione per doppio giallo in una partita = 3 punti), posizione nel ranking UEFA per nazionali al momento del sorteggio per la fase finale. Per quanto scritto il Portogallo per restare in corsa come migliore seconda deve segnare almeno quattro gol e vincere con almeno tre gol di scarto.

Probabili formazioni:
MACEDONIA U21: Aleksovski, Murati, Zajkov, Velkoski, Demiri, Nikolov, Bardi, Radeski, Babunski, Markoski, Angelov.
PORTOGALLO U21: Varela, Cancelo, Edgar lé, Figueiredo, Rodrigues, Carvalho, Neves, Sanches, Guedes, Podence, Bruma.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + GOL (2.30, Eurobet)
GOL (2.20, Bet365)
OVER (1.44, Paddy Power)




SERBIA U21 – SPAGNA U21 | venerdì ore 20:45

Alla vigilia di questi Campionati Europei under 21, la Spagna era considerata la principale favorita per la conquista del trofeo. La strada verso un eventuale successo è ancora lunga, ma le prime due giornate della fase a gironi hanno confermato le impressioni di appassionati e addetti ai lavori: la squadra allenata da Albert Celades si è imposta sulla Macedonia per 5-0 e sul Portogallo per 3-1, è già certa di vincere il proprio raggruppamento e può dunque iniziare a pensare alle semifinali.

La Serbia, invece, ha finora conquistato un solo punto e non può più sperare di passare il turno nemmeno come migliore seconda. Nenad Lalatovic non avrà l’opportunità di contare sugli squalificati Marko Grujic – che verrà rimpiazzato a centrocampo con Mihailo Ristic o in alternativa con Sasa Lukic – e Radovan Pankov, il quale invece non fa abitualmente parte dei titolari ed è stato espulso dalla panchina, in occasione del match di martedì scorso contro la Macedonia.

La Spagna dovrebbe optare per una rotazione molto ampia: secondo i media iberici, Celades ha intenzione di cambiare addirittura per dieci undicesimi la formazione che ha battuto il Portogallo. Le assenze di calciatori importanti come Marco Asensio, Gerard Deulofeu, Saul Niguez, Hector Bellerin e Sandro Ramirez, in particolare, rischiano di pesare sul rendimento della squadra, che si appresta a sfidare avversari intenzionati quanto meno a fornire una prova d’orgoglio.

Probabili formazioni:
SERBIA U21: Milinkovic-Savic, Gajic, Veljkovic, Jovanovic, Antonov, Ristic, Maksimovic, Gacinovic, Zivkovic, Djurdjevic, Plavsic.
SPAGNA U21: Pau, Odriozola, Diego Gonzalez, Jonny, Gayà, Mikel Merino, Denis Suarez, Carlos Soler, Oyarzabal, Williams, Borja Mayoral.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (2.60, Bet365)
SERBIA VINCE ALMENO UN TEMPO (2.75, Eurobet)