Europa League: Manchester United-Celta Vigo (giovedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Il Manchester United contro il Celta Vigo è uscito vincente per 1-0 nella parte più difficile della semifinale di Europa League: la partita di andata, in Spagna. Giovedì alle 21:05 si gioca il ritorno, allo stadio “Old Trafford”, e sia il risultato dell’andata in sé che la solida difesa allestita da José Mourinho non lasciano molti dubbi su quale delle due squadre si qualificherà in finale.

MANCHESTER UNITED – CELTA VIGO | giovedì ore 21:05

Dopo aver ottenuto per la prima volta nella sua storia la qualificazione alle semifinali di Europa League, il Celta Vigo giovedì sera dovrà molto probabilmente lasciare questa competizione. La sconfitta per 1-0 contro il Manchester United nella partita di andata, giocata una settimana fa a Vigo, rende non impossibile ma estremamente difficile una qualificazione per la finale del 24 maggio prossimo. Il Manchester United, da quest’anno allenato dal portoghese José Mourinho, ha invece una possibilità molto concreta di salvare una stagione deludente e andare a giocarsi una finale che questa squadra non solo non ha mai vinto ma non ha mai nemmeno disputato, nella sua pur lunga storia di vittorie in coppe europee (tre Champions League, due Coppe del mondo per club, una Coppa delle Coppe, una Supercoppa UEFA).

Nella partita di andata non è stato del tutto inattivo e rinunciatario, il Celta Vigo, ma le azioni di attacco non sono state sufficienti a creare nettissime occasioni da gol. Il Manchester United ha giocato meglio e ha saputo sfruttare anche le ripartenze e le transizioni, lasciando il possesso all’avversario: alla fine è riuscito a tirare più volte del Celta. I pericoli maggiori nel Celta li ha creati Pione Sisto – bello un suo tiro da fuori area all’inizio del secondo tempo, parato da Sergio Romero – ma il giocatore dal quale solitamente provengono le migliori azioni del Celta, Iago Aspas, è stato il più limitato e ben marcato dalla difesa del Manchester, così come Guidetti.

Per il Manchester la partita l’ha risolta l’attaccante diciannovenne Marcus Rashford, con un calcio di punizione intorno al ventesimo del secondo tempo. Mourinho si è detto soddisfatto della partita ma non del risultato, e in effetti il Manchester avrebbe potuto chiudere del tutto la qualificazione segnando almeno altri due gol. Lo stesso Rashford nel primo tempo ci era andato vicinissimo, a segnare il primo gol, se una gran parata di Sergio Alvarez – tra i migliori in campo – non glielo avesse impedito.

Nel frattempo, nel turno di campionato che si è giocato sia in Premier League che in Liga spagnola, entrambe le squadre hanno perso mandando in campo molte riserve. Il Manchester United, senza otto titolari, ha perso 2-0 in trasferta contro l’Arsenal (non perdeva una partita in campionato da ottobre). I gol l’Arsenal li ha segnati in tre minuti all’inizio del secondo tempo, e nemmeno il repentino ingresso in campo di Lingard e Rashford è riuscito a cambiare la storia della partita.

Il Celta Vigo ha ulteriormente peggiorato la propria posizione di classifica – 12° posto – con la quarta sconfitta consecutiva, perdendo stavolta 3-0 a Malaga. Ormai da diverse settimane, preso atto dell’impossibilità per il Celta di piazzarsi in una posizione utile per disputare le coppe europee della prossima stagione, l’allenatore Eduardo Berizzo aveva indirizzato le principali attenzioni della squadra verso questa edizione dell’Europa League. I titolari hanno riposato sia prima della partita di andata sia prima di questa di ritorno, e – a parte Giuseppe Rossi – l’intera rosa è a disposizione dell’allenatore. Le assenze nel Manchester United sono quelle già note da tempo: Ibrahimovic, Rojo, Ashley Young e Luke Shaw non torneranno in campo prima della prossima stagione.

C’è un esempio di partita molto recente e incoraggiante – anche se poco significativo – per il Celta. Nelle fasi a eliminazione diretta dell’Europa League la squadra allenata da Berizzo è riuscita a ribaltare, in una partita di ritorno in trasferta, uno svantaggio di 1-0 dopo la partita di andata. È successo nei sedicesimi di finale contro lo Shakhtar Donetsk: dopo aver perso 1-0 a Vigo, nella partita di ritorno giocata al “Metalist Stadium” a Kharkiv, il Celta ha segnato in pieno recupero un gol su rigore che gli ha poi permesso di giocare i tempi supplementari e segnare il 2-0 con un colpo di testa di Cabral. Difficilmente potrà ripetersi una storia del genere allo stadio “Old Trafford”, in cui il Manchester United ha vinto tutte e sei le partite di Europa League giocate in questa stagione (ha pareggiato 1-1 la partita di ritorno dei quarti di finale contro l’Anderlecht, prima di vincerla 2-1 nei tempi supplementari).

È il caso di ricordare ancora una volta – come già fatto da Mourinho dopo la recente sconfitta per 2-0 con l’Arsenal – che per il Manchester la vittoria di questa competizione rappresenterebbe non soltanto un motivo di merito in sé ma soprattutto un modo di ottenere la qualificazione alla prossima Champions League, obiettivo che non è riuscito a raggiungere per meriti di classifica in campionato. Allo stadio “Old Trafford” è atteso un pubblico di 75 mila spettatori.

Per questa partita il bookmaker Betfair propone – soltanto ai nuovi clienti che si registrano con il codice “ZAC307” – una quota promozionale per la vittoria del Manchester United: 5.00 (invece che 1.53), valida per una sola scommessa di massimo 10 euro sul mercato “Esito Finale 1X2”. In caso di vittoria del Manchester United si incassa subito la vincita relativa alla scommessa a quota “normale”, ed entro 24 ore dalla refertazione AAMS si ottiene da Betfair un bonus scommesse pari alla somma ancora dovuta per colmare la differenza tra la vincita a quota “normale” e la vincita a quota 5.00. In caso di risultato diverso dalla vittoria del Manchester si ottiene comunque un rimborso completo (fino a 10 euro) in bonus scommesse. (Maggiori informazioni sul sito di Betfair).

Le probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: Romero; Valencia, Bailly, Blind, Darmian; Fellaini, Herrera, Pogba; Mkhitaryan, Lingard, Rashford.
CELTA VIGO: Sergio Alvarez; Hugo Mallo, Cabral, Fontàs, Jonny; Radoja, Pablo “Tucu” Hernandez; Pione Sisto, Wass, Aspas; Guidetti.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.53, Betfair)
OVER (1.85, Betfair e Bet365)
1X + OVER (2.15, Betfair)
OVER 2,5 CASA (3.25, Bet365)