Liga: Siviglia-Deportivo La Coruna e Malaga-Barcellona (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Le altre due partite di Liga spagnola di sabato pomeriggio, dopo Real Madrid-Atletico Madrid, sono Siviglia-Deportivo La Coruna e Malaga-Barcellona.

SIVIGLIA – DEPORTIVO LA CORUNA | sabato ore 18:30

In meno di un mese, da improbabile ma possibile contendente al titolo, e potenziale qualificato ai quarti di Champions League, il Siviglia di Sampaoli è diventato la principale delusione tra le grandi squadre della Liga spagnola. Agli ottavi di Champions è stato eliminato dal Leicester, e in campionato una serie di cinque partite consecutive senza vittorie (e con due sconfitte) gli ha fatto perdere il terzo posto in favore dell’Atletico Madrid, vincente anche nello scontro diretto giocato il 19 marzo scorso. Mercoledì scorso, un netto 3-0 al “Camp Nou” contro il Barcellona ha forse definitivamente estromesso il Siviglia dal giro delle prime tre, benché la distanza dall’Atletico sia ancora di soli tre punti.

Un infortunio muscolare occorso a Samir Nasri nei giorni scorsi rischia di rendere questo periodo del Siviglia ancora più complicato. Non sono stati convocati né lui né quelli che stavano male già da prima: Rami, Tremoulinas e Krohn-Dehli. E stavolta mancherà anche l’esterno d’attacco Vitolo, espulso nella scorsa partita contro il Barcellona. Il Deportivo La Coruna è certamente una squadra non imbattibile, tantomeno fuori casa, ma l’attuale situazione del Siviglia impedisce di prendere con leggerezza qualsiasi impegno. Dato che neanche Joaquín Correa sta messo benissimo fisicamente, sarà forse una buona occasione per vedere Jovetic dal primo minuto, probabilmente alle spalle di Ben Yedder, e valutare questa versione alternativa del Siviglia. Senza Nasri e senza Vitolo in campo, in questo campionato, il Siviglia ha giocato soltanto due volte: in casa dell’Osasuna, dove ha vinto 4-3, e recentemente a Siviglia contro il Leganés, con cui ha pareggiato 1-1.

Il Deportivo viene da un pareggio per 0-0 contro il Granada, nella partita del turno infrasettimanale giocata mercoledì. Ha combinato qualcosa in più dell’avversario – non molto di più, a dirla tutta – ma ha trovato come avversario un portiere nel suo miglior periodo di forma stagionale, Guillermo Ochoa. Sono ancora assenti per infortunio Fernando Navarro in difesa e Mosquera a centrocampo, e a loro due si è aggiunto Carles Gil per una pubalgia.

Le probabili formazioni:
SIVIGLIA: Sergio Rico; Mariano, Lenglet, Mercado, Langlet, Escudero; N’Zonzi, Iborra; Sarabia, Jovetic, Ben Yedder.
DEPORTIVO LA CORUNA: Lux; Juanfran Moreno, Arribas, Sidnei, Luisinho; Guilherme, Borges; Emre Colak, Bruno Gama, Fajr (o Kakuta); Joselu (o Andone).

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1,5 (1.36, Betfair)
OVER 1,5 2°T (1.92, Goldbet)
JOVETIC MARCATORE (2.35, Goldbet)

 




MALAGA – BARCELLONA | sabato ore 20:45

Battuto il Siviglia 3-0, il Barcellona non può fare altro che attendere una sconfitta del Real Madrid, per cercare di recuperare punti e giocarsela per il titolo. La distanza è di soli due punti, ma il Real Madrid sarà a +5 in caso di vittoria nella partita che deve ancora recuperare a Vigo contro il Celta, non si sa ancora quando (forse tra la penultima e l’ultima giornata). Per quanto frustrante possa essere una rincorsa tentata con questo condizionale, il Barcellona deve comunque vincerle tutte. Sabato sera in trasferta contro il Malaga non dovrebbe essere un compito troppo difficile, nemmeno considerando l’imminente impegno di Champions League.

Martedì sera, come noto, il Barcellona giocherà a Torino la partita di andata dei quarti. Una sorta di parziale turnover forzato, contro il Malaga, è determinato dalle squalifiche di Piqué e Rakitic, ma gli altri titolari dovrebbero giocare tutti, con qualche dubbio riguardo Mascherano e Iniesta, forse inizialmente in panchina. Un po’ di riposo a Messi, Neymar o Suarez, semmai, potrebbe essere eventualmente concesso nel secondo tempo in caso di vantaggio sicuro già acquisito. Al Malaga mancherà di sicuro l’esterno destro Keko Gontán, squalificato.

Nella partita del turno infrasettimanale, mercoledì, il Malaga è riuscito finalmente a ottenere tre attesissimi punti, battendo in trasferta 1-0 lo Sporting Gijón. È stata la prima vittoria in sette giornate (la prima da quando Michel è il nuovo allenatore), e paradossalmente è arrivata proprio nella partita giocata meno bene tra quelle recenti. Lo Sporting – che ha subìto il gol da Sandro Ramirez ma con una deviazione decisiva di un difensore – ha attaccato per tutta la partita, ma Kameni, in gran serata e migliore in campo, ha preso di tutto. Difficile che possa durare per tutta una partita contro il Barcellona.

Le probabili formazioni:
MALAGA: Kameni; Rosales, Luis Hernandez, Diego Llorente, Ricca; Recio, Camacho; Juan Carlos Perez, Fornals, Chory Castro; Sandro Ramirez.
BARCELLONA: Ter Stegen; Sergi Roberto (o Digne), Umtiti, Mathieu (o Mascherano), Jordi Alba; Busquets, André Gomes, Denis Suarez (o Iniesta); Neymar, Messi, Suarez.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
X2 + OVER (1.61, Betfair)
GOL (1.76, Goldbet)
OVER 5,5 AMMONIZIONI (1.83, Bet365)
X2 + GOL (2.00, Betfair)