Coppa Italia: Roma-Lazio (martedì)

coppa-italia
I pronostici sulle partite di Coppa Italia

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per la prima partita delle semifinali di ritorno di Coppa Italia in programma martedì alle 20:45.

ROMA – LAZIO | mercoledì ore 20:45

La Roma ha il difficile compito di provare a rimontare la sconfitta subita all’andata col risultato di due a zero. Tutte e due le partite si giocano naturalmente all’Olimpico, ma all’andata a giocare in casa è stata la Lazio e così per la Roma le possibilità di qualificazione diminuiscono ulteriormente, perché non è riuscita a fare gol in trasferta. Se ad esempio stasera la Roma dovesse vincere con due gol di scarto, pareggiando il risultato dell’andata, ma subendo al contempo gol, a qualificarsi per la finale sarebbe la Lazio.

La Roma per qualificarsi dovrà provare a vincere senza subire gol, perché prendendolo poi per passare il turno dovrebbe fare almeno tre gol in più della Lazio (ad esempio 4-1). Il problema per Spalletti è che la sua squadra nei momenti cruciali e decisivi della stagione non è mai riuscita a fare valere tutta la sua qualità tecnica, finendo con l’essere ancora troppo umorale (vedi le partite contro Porto e Lione). Un esempio recente è stata proprio la partita di ritorno contro il Lione, in cui la Roma non è riuscita a trasformare la netta superiorità in almeno tre gol, lasciandosi sopraffare dalla fretta in troppe situazioni di gioco. La Roma contro il Lione ha giocato una partita generosa e l’ha vinta per la sua maggiore qualità e voglia, però è stata poco razionale e per questo motivo la qualificazione alla fine è andata a favore dei francesi.

L’unica speranza di rimonta per la Roma, trattandosi di un derby molto sentito anche per la Lazio, è che gli avversari vadano in confusione e che siano presi dalla paura di una rimonta che sarebbe clamorosa e difficile da dimenticare. Per mettere paura alla Lazio e farle perdere sicurezze in difesa, la Roma dovrebbe riuscire a fare almeno un gol nel primo tempo e dimostrare una netta superiorità nel gioco.

La partita moscia giocata dalla Roma contro l’Empoli non fa testo, la squadra si è probabilmente preservata proprio in vista di questa sfida in cui Spalletti dovrebbe schierare il 3-4-2-1, la migliore formazione possibile col solo cambio in porta dove ci sarà Alisson che comunque si è sempre fatto valere quando chiamato in causa. A centrocampo tornerà disponibile De Rossi, che farà coppia con Strootman, mentre nel ruolo di esterno sinistro Emerson Palmieri sarà preferito a Mario Rui. La Roma dovrà attaccare e stare attenta a non farsi colpire in contropiede, ma sarà molto complicato tenere la difesa alta e riuscire a pressare con efficacia una volta persa la palla. La Lazio già nella partita di andata, una volta passata in vantaggio, ha infatti dimostrato di essere molto pericolosa in contropiede, Fazio ha sbagliato spesso gli anticipi e Immobile e Felipe Anderson sono attaccanti molto veloci, senza dimenticare Milinkovic-Savic che all’andata è stato imprendibile per i difensori della Roma.

La Lazio almeno un gol dovrebbe riuscire a farlo, probabilmente nel secondo tempo quando la Roma sarà costretta dal risultato dell’andata a schierare un modulo ancora più offensivo. Rispetto all’andata inoltre dovrebbe esserci anche un numero maggiore di ammonizioni: stavolta è decisiva, e chi perde e viene eliminato rischia di perdere la testa.

Probabili formazioni
ROMA: Alisson, Manolas, Fazio, Rudiger, Peres, De Rossi, Strootman, Emerson, Salah, Nainggolan, Dzeko.
LAZIO: Strakosha, Bastos, De Vrij, Wallace, Basta, Milinkovic-Savic, Biglia, Lulic, Lukaku, Anderson, Immobile.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.60, Eurobet)
1X + OVER 1.5 (1.45, Eurobet)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (1.82, Eurobet)
OVER 7.5 CARTELLINI (2.10, Bet365)