Serie B: Spal-Frosinone, Ternana-Avellino, Vicenza-Brescia e Bari-Novara (domenica)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Analisi, probabili formazioni e pronostici per le restanti quattro partite di Serie B che si giocheranno domenica a partire dalle 15.

SPAL – FROSINONE | domenica ore 15:00

Spal-Frosinone sarà il partitone di questa trentaduesima giornata di Serie B: si sfideranno rispettivamente la prima e la seconda forza di questo campionato, che sono anche le due squadre che hanno fatto più punti in queste prime dieci giornate del girone di ritorno. Nella scorsa giornata la Spal ha dato nuovamente prova della sua grandissima forza andando a vincere in casa del Carpi con un netto quattro a uno, vittoria che gli ha permesso di conquistare il suo dodicesimo risultato utile consecutivo ma sopratutto di difendere il proprio primato conquistato una settimana prima, aumentando tra l’altro a quattro punti il vantaggio sul Verona terzo in classifica. La Spal oltre a essere prima in classifica e l’unica squadra ancora imbattuta in questo 2017 ha anche con 52 gol il miglior attacco del campionato, di cui ben 18 segnati in queste prime dieci giornate del girone di ritorno.

Il Frosinone pur giocando un calcio meno spumeggiante rispetto ai prossimi rivali sembra essere l’unica squadra che in questo momento possa tenere lo stesso passo della Spal, anche se nelle ultime giornate la formazione di Marino è andata incontro a più di qualche difficoltà, aspetto confermato dalle sole due vittorie ottenute nelle ultime sei partite giocate. Come è accaduto in occasione della partita di andata è facile aspettarsi una sfida divertente ed equilibrata in cui sembrano esserci tutti i presupposti per vedere entrambe le squadre a segno, con la Spal che, sia per via del fattore campo che di una condizione di forma migliore, parte leggermente favorita. L’unico squalificato è Krajnc (Frosinone). Rimangono fuori impegnati in Under 21 Bonifazi e Meret della Spal, mentre sono indisponibili Terranova e Matteo Ciofani (Frosinone).

Probabili formazioni
SPAL: Marchegiani, Vicari, Gasparetto, Cremonesi, Lazzari, Castagnetti, Mora, Schiattarella, Costa, Floccari, Antenucci.
FROSINONE: Zappino, Ariaudo, Russo, Terranova, Fiamozzi, Sammarco, Maiello, Mazzotta, Soddimo, Ciofani D., Dionisi.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.90, Bet365)
1X (1.29, Bet365)

TERNANA – AVELLINO | domenica ore 15:00

Come già accaduto nel corso di questa stagione, gli effetti positivi legati al cambio in panchina sono durati pochissimo: la Ternana, dopo il successo per due a uno con il Trapani, nella scorsa giornata è uscita sconfitta dalla trasferta giocata in casa del Cesena, rimanendo così sempre ultima in classifica con sette punti di ritardo dalla zona salvezza. Sette punti di svantaggio sono ancora recuperabili, anche se a preoccupare seriamente sia la società che i tifosi sono i numeri impietosi fatti registrare dalla Ternana nelle ultime settimane, che dopo aver perso undici delle ultime tredici partite di campionato sembra essere sempre più destinata alla retrocessione in Lega Pro. L’Avellino non ha vinto nessuna delle ultime quattro partite di campionato, ma a differenza della Ternana ha migliorato di gran lunga il suo rendimento rispetto a quanto fatto nella prima parte del campionato, e questo dal momento in cui Novellino ha preso il posto in panchina di Mimmo Toscano. Nonostante abbia fatto solo due punti nelle ultime quattro giornate l’Avellino ha fatto molto bene in queste prime dieci partite del girone di ritorno e grazie ai 16 punti conquistati in questo parziale è riuscito ad abbandonare il penultimo posto e a superare in classifica ben sette dirette concorrenti per la salvezza. Anche fuori casa l’Avellino sta dimostrando molta più personalità rispetto a quanto visto ad inizio stagione, ha perso solo una volta nelle ultime sei trasferte e anche in questa occasione sembra essere nelle condizioni di poter conquistare un risultato positivo. L’unico squalificato è Germoni (Ternana).

Probabili formazioni
TERNANA: Aresti, Zanon, Meccariello, Diakitè, Rossi, Ledesma, Defendi, Di Noia, Falletti, Avenatti, Palombi.
AVELLINO: Lezzerini, Gonzalez, Jidayi, Djimsiti, Laverone, Lasik, Omeonga, Paghera, D’Angelo, Ardemagni, Verde.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.60, Bet365)
SEGNA GOL SQUADRA OSPITE (1.44, Bet365)
VICENZA – BRESCIA | domenica ore 15:00

Vicenza-Brescia sarà la sfida fra due squadre in grandissima difficoltà e uniche ad avere vinto solo una volta in questa prima parte del girone di ritorno, meglio ha fatto persino la Ternana ultima in classifica che di vittorie ne ha conquistate due. Il Vicenza sta rischiando di vanificare quanto di buono era riuscito a fare durante il girone d’andata, soprattutto dopo l’arrivo in panchina di Bisoli, infatti con lui al posto di Lerda la squadra veneta era riuscita a dare una vera e propria svolta alla stagione, rimediando al pessimo avvio di campionato e riuscendo a scalare diverse posizioni in classifica, chiudendo il 2016 fuori dalla zona retrocessione.

Attualmente il Vicenza si trova ancora fuori dalla zona retrocessione, ma con un rendimento decisamente peggiorato rispetto alla parte finale del girone d’andata. A rendere la situazione di classifica tutto sommato ancora accettabile è stata la rocambolesca vittoria ottenuta nell’ultima partita casalinga giocata contro il Pisa, vittoria ottenuta proprio nei minuti finali e che ha scongiurato il rischio di ritrovarsi al terzultimo posto. Il Brescia se la passa anche peggio del Vicenza visto che in classifica ha un punto in meno e che in questa prima parte del girone di ritorno è la squadra che con appena cinque punti conquistati in dieci partite ha fatto peggio di tutte. Vicenza-Brescia sarà anche la partita tra la squadra che ha fatto peggio di tutte in casa – solo 17 punti – e quella che dopo la Ternana ha il peggior rendimento esterno in assoluto, solo 7 punti in 16 partite e sconfitta già undici volte, numeri che spingono a pensare che questa potrebbe essere una partita poco spettacolare. Sono indisponibili Rizzo, Siega, Fabinho, D’Elia (Vicenza).

Probabili formazioni
VICENZA: Amelia, Zaccardo, Adejo, Esposito, Pucino, Orlando, Gucher, Urso, Giacomelli, Ebagua, De Luca.
BRESCIA: Minelli, Untersee, Romagna, Blanchard, Coly, Bisoli, Sbrissa, Mauri, Ferrante, Camara, Caracciolo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 2.5 (1.70, Bet365)
1X (1.20, Bet365)
BARI – NOVARA | domenica ore 20:30

La trentaduesima giornata di Serie B si chiuderà con il posticipo tra Bari e Novara, una partita molto importante per ciò che riguarda la lotta playoff e che potrebbe rivelarsi come una delle più belle da vedere della giornata visto che si sfideranno due delle formazioni più forti di questo campionato e che hanno sopratutto nel reparto offensivo i giocatori di maggior qualità. Se per il Bari sarà una partita alla ricerca di un immediato riscatto dopo la batosta rimediata una settimana fa a Trapani, il Novara proverà a confermare il suo ottimo momento di forma che gli ha permesso di conquistare una serie utile di risultati che dura da nove giornate. Il Bari sta faticando molto a trovare continuità nei risultati in trasferta, aspetto che però è pienamente compensato dall’ottimo rendimento interno: la squadra di Colantuono ha conquistato 34 dei suoi 46 punti proprio in casa, dove tra l’altro è reduce da quattro vittorie di fila e dove ha vinto nove delle ultime dodici partite giocate. Il Novara pur non avendo perso nessuna delle ultime quattro trasferte giocate ha dimostrato fino a questo momento avere un po’ lo stesso problema del Bari, ovvero quello di riuscire a fare meglio in casa piuttosto che in trasferta, con otto delle sue dieci sconfitte complessive maturate proprio lontano dal pubblico amico. L’unico squalificato è Calderoni (Novara). Sono indisponibili Cassani (Bari) e Pacini (Novara). Adjoran invece sarà impegnato in nazionale così come Raicevic, Ivan e Macek.

Probabili formazioni
BARI: Micai, Sabelli, Capradossi, Tonucci, Daprelà, Fedele, Brienza, Romizi, Galano, Floro Flores, Parigini.
NOVARA: Da Costa, Troest, Mantovani, Lancini, Kupisz, Cinelli, Casarini, Chiosa, Orlandi, Macheda, Sansone.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.25, Bet365)
OVER 1.5 (1.26, Bet365)