Serie A: Empoli-Napoli (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

La domenica di Serie A inizia con l’anticipo delle 12.30: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

EMPOLI – NAPOLI | domenica ore 12:30

Il Napoli non ha mai vinto al “Castellani” contro l’Empoli in Serie A, nemmeno ai tempi di Maradona, ma questa sembra l’occasione giusta per riuscirci per la prima volta. L’anno scorso Sarri alla prima partita giocata a Empoli da “ex” non è andato oltre il pareggio per due a due, ma quella squadra pur essendo più debole di quella da lui allenata l’anno precedente, aveva calciatori del calibro di Tonelli, Paredes, Zielinski e Saponara che poi sono stati ceduti, due di questi proprio al Napoli.

Per l’Empoli continuare la serie positiva in casa contro il Napoli in Serie A sarebbe un vero e proprio miracolo per come stanno messe le cose adesso. La squadra allenata da Martusciello ha il peggiore attacco dei cinque massimi campionati d’Europa con appena 15 gol fatti (5 di questi li ha segnati Mchedlidze che sarà ancora assente per infortunio) e affronterà il migliore della Serie A, secondo in Europa solo a quelli di Monaco, Barcellona e Real Madrid. Il Napoli tra l’altro a quota 27 è la squadra che ha fatto finora più punti in trasferta, grazie anche al contributo di Mertens che nel nuovo ruolo di attaccante centrale sta segnando con grande continuità soprattutto in trasferta, nessuno finora ha fatto meglio dei suoi undici gol.

L’Empoli pur avendo perso le ultime cinque partite di campionato subendo dodici gol ha ancora un vantaggio rassicurante sulla terzultima in classifica di sette punti: sarà difficile iniziare a fare punti proprio contro il Napoli, ma da qui in avanti si dovrà dare una mossa perché prima o poi il Palermo potrebbe farsi sotto, e i rosanero all’ultima giornata di campionato giocheranno in casa proprio contro l’Empoli.

Per quanto riguarda le probabili formazioni, rispetto alla partita contro il Crotone Sarri ridarà un posto da titolare a Mertens, Albiol e Ghoulam che avevano riposato dopo la sfida con il Real Madrid, mentre a centrocampo con Hamsik dovrebbero esserci Zielinski (favorito su Rog) e Diawara in vantaggio su Jorginho.

L’Empoli ancora privo del suo fromboliere Mchedlidze dovrebbe affidarsi alla coppia d’attacco formata da Marilungo e Pucciarelli con l’ex El Kaddouri schierato sulla trequarti. La scelta di Martusciello è più che altro difensiva, perché Marilungo e Pucciarelli rispetto a Maccarone assicurano maggiore predisposizione al pressing sui portatori di palla avversari: vista la scarsa produttività dell’attacco, l’Empoli proverà a limitare i danni e magari puntare allo zero a zero, risultato che si è già verificato in sei occasioni, una delle quali in casa contro la Roma. Ma vista la condizione fisica attuale, sarà un’impresa disperata.

La vittoria del Napoli è a quota 1.30 su SNAI che dà 5 # alla registrazione e il rimborso del 50% sulle multiple perse, con quota minima 2.00, per cinque settimane a partire dalla registrazione.

La partita tra Empoli e Napoli sarà visibile in diretta streaming su SNAI (solo per i registrati con un conto attivo).

Probabili formazioni
EMPOLI: Skorupski, Laurini, Costa, Bellusci, Pasqual, Krunic, Diousse, Croce, El Kaddouri, Marilungo, Pucciarelli.
NAPOLI: Reina, Hysaj, Albiol, Chiriches, Ghoulam, Zielinski, Diawara, Hamsik, Callejon, Mertens, Insigne.

PROBABILE RISULTATO: 0-3
2 (1.30, SNAI)