Serie A: Juventus-Milan (venerdì)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

La ventottesima giornata di Serie A inizia con un giorno di anticipo rispetto al solito: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

JUVENTUS – MILAN | venerdì ore 20:45

La Juventus prima in classifica nell’ultimo turno di campionato non è andata oltre un deludente pareggio sul campo dell’Udinese: dopo dieci vittorie consecutive in tutte le competizioni e conoscendo già il risultato della Roma seconda in classifica, sconfitta il giorno prima in casa dal Napoli, una flessione è tutto sommato giustificabile, e la squadra allenata da Allegri ha comunque aumentato a otto i punti di vantaggio sulla sua prima inseguitrice in classifica.

In questa partita la Juventus dovrebbe tornare sui livelli di gioco e di intensità a lei più consueti, per più motivi: giocherà in casa – dove ha vinto le ultime trenta partite di campionato e dove ha segnato almeno due gol in sedici delle ultime diciotto partite – e lo farà contro un’avversaria storica come il Milan, squadra contro cui le sfide hanno sempre un fascino particolare. La Juventus ha già vendicato la sconfitta subita ai calci di rigore nella finale di Supercoppa Italiana battendo il Milan nei quarti di finale di Coppa Italia col risultato di due a uno, ma proprio la sconfitta subita a Doha unita a quella della partita di andata in campionato faranno sì che la Juventus non snobberà questa partita.

La Juventus martedì giocherà l’importante partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Porto, ma la vittoria ottenuta per due a zero in trasferta lascia tranquilli e c’è comunque il tempo per recuperare, visto che questo anticipo contro il Milan si giocherà di venerdì. Allegri dovrebbe fare qualche cambio – due sono obbligati per l’infortunio di Chiellini e la squalifica di Cuadrado – ma per il resto manderà in campo la formazione tipo con in avanti gli intoccabili Dybala e Higuain.

Il Milan ha definitivamente superato il periodo negativo vissuto nel mese di gennaio e nelle ultime cinque giornate ha fatto ben tredici punti, vincendo quattro partite e pareggiando su un campo difficile come quello della Lazio. La squadra allenata da Montella teoricamente sarebbe ancora in corsa per il terzo posto, ma per continuare a crederci servirebbe un risultato positivo qui allo Juventus Stadium, impresa che finora non è riuscita a nessuna squadra in stagione.

Gli ultimi precedenti tra le due squadre sono stati equilibrati, nelle ultime sei partite il Milan ha perso tre volte ma sempre con un solo gol di scarto. Considerata la recente tendenza della Juventus al segno “under 2.5”, ne ha fatti ben sette nelle ultime otto partite, e la presenza in porta di Buffon da una parte di Donnarumma dall’altra, c’è da aspettarsi un’altra partita molto combattuta, equilibrata e senza troppi gol, in cui la Juventus dovrebbe comunque fare valere alla fine la sua maggiore qualità a livello tecnico e la sua mentalità vincente.

La vittoria della Juventus con “under 3.5” è a quota 2.20 su SNAI che offre 5 # alla registrazione con versamento e permetterà di vedere tutte le partite di Serie A in streaming.

Probabili formazioni
JUVENTUS: Buffon, Lichtsteiner, Benatia, Bonucci, Alex Sandro, Marchisio, Khedira, Pjaca (Pjanic), Dybala, Mandžukić, Higuain.
MILAN: Donnarumma, De Sciglio, C. Zapata, Paletta, Romagnoli, Kucka (Pasalic), Sosa, Bertolacci, Suso, Bacca, Deulofeu.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.43, SNAI
1X + UNDER 3.5 (1.61, SNAI)