Liga: Barcellona-Celta Vigo (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Sabato sera al “Camp Nou” il Barcellona, primo in classifica, giocherà contro il Celta Vigo: non sono partite da annoiarsi, di solito (4-3 per il Celta, l’ultima volta). Ecco le probabili formazioni, i pronostici e le ultime cose da sapere di questa promettente partita.

BARCELLONA – CELTA VIGO | sabato ore 20:45

La stagione del Barcellona è a un punto di svolta. Dopo il turno infrasettimanale, e in attesa che il Real Madrid recuperi la propria partita contro il Celta Vigo, il Barcellona ha raggiunto momentaneamente il primo posto in classifica, e nella ventiseiesima giornata affronterà a Vigo la stessa trasferta che ancora attende il Real Madrid.

Al termine della partita stravinta 6-1 mercoledì scorso contro lo Sporting Gijón, Luis Enrique in conferenza stampa ha annunciato una decisione che in molti intuivano già da tempo, e cioè che non sarà più l’allenatore del Barcellona nella prossima stagione. Con un campionato ancora tutto da giocare, una finale di Coppa del Re contro un avversario più che abbordabile, e una montagna da scalare nel ritorno degli ottavi di Champions contro il PSG, la scelta di Luis Enrique di rendere pubblica la sua decisione potrebbe avere nel Barcellona un effetto positivo e fornire ai giocatori nuovi stimoli. In primo luogo renderà superflue e prive di scopo eventuali critiche da parte dei media sportivi per il gioco espresso o non espresso in campo, alleggerendo di fatto il carico di aspettative intorno ai giocatori più forti. Comunque vada, e a prescindere dal prossimo mercato estivo (probabilmente più attivo in uscita che in entrata), questa stagione avrà ben poco in comune con la prossima. Ora c’è solo da vincere – per la squadra ma anche per Luis Enrique – tutti i trofei che sono rimasti in palio.

Il Celta Vigo viene da un pareggio interno per 2-2 contro l’Espanyol, abbastanza condizionato da un’espulsione ricevuta da Andreu Fontàs alla fine del primo tempo. Il risultato era già sul 2-2 ma l’inferiorità numerica ha impedito al Celta, nel secondo tempo, di attaccare senza paura di lasciare troppi spazi all’avversario. La partita contro il Barcellona, più che per raggiungere obiettivi di classifica (il Celta è a -7 punti dal sesto posto), servirà ai giocatori e all’allenatore Berizzo per valutare e misurare le proprie forze al confronto con quelle di una squadra molto più attrezzata e vincente, peraltro in trasferta. E si tratta, generalmente, di un genere di partita da cui il Celta tende a tirar fuori il meglio dai propri giocatori: nel girone di andata, a ottobre scorso al “Balaídos”, nel Barcellona mancava Messi, e il Celta ha vinto 4-3 (stava 3-0 dopo mezz’ora).

Non è un dettaglio irrilevante, perché i giocatori del Barcellona – già di loro abbastanza motivati a vincere – hanno ottima memoria, e tendenzialmente non usano particolare deferenza nei confronti di quelle pochissime squadre contro le quali il Barcellona talvolta perde con risultati così clamorosi. Al Celta mancherà tra l’altro il portiere Ruben Blanco, che ha subìto una contrattura nella partita contro l’Espanyol: al suo posto giocherà Sergio Alvarez, titolare nella prima parte della stagione e ultimamente non proprio in gran forma. È ancora assente per infortunio il centrocampista Pablo “Tucu” Hernandez, e in difesa sarà assente lo squalificato Fontàs. Giovedì prossimo in casa il Celta Vigo giocherà contro il Krasnodar la partita di andata degli ottavi di finale di Europa League.

Nel Barcellona, a parte Mathieu e il povero Aleix Vidal, potrebbe mancare André Gomes, che venerdì non ha potuto allenarsi a causa di dolori allo stomaco e vomito. Anche in vista della partita contro il PSG (mercoledì prossimo), per testarne nuovamente le potenzialità, Luis Enrique potrebbe schierare ancora un 3-4-3 simile a quello visto contro l’Atletico Madrid al “Vicente Calderon”, con Sergi Roberto avanzato in posizione di esterno destro di centrocampo.

Le probabili formazioni:
BARCELLONA: Ter Stegen; Umtiti (o Jordi Alba), Piqué, Mascherano; Sergi Roberto, Busquets, Iniesta, Rakitic (o Denis Suarez o Rafinha); Neymar, Messi, Suarez.
CELTA VIGO: Sergio Alvarez; Hugo Mallo, Roncaglia, Cabral, Jonny; Marcelo Diaz, Jozabed; Pione Sisto (o Bongonda), Wass, Aspas; Guidetti (o Rossi).

PROBABILE RISULTATO: 5-2
1 + OVER 3,5 (1.66, Bet365)
GOL + OVER 2,5 (1.95, Bet365)