I consigli sui giocatori “da FANTASYTEAM” di sabato 21 gennaio

Diamo un’occhiata alle partite di Serie A di sabato 21 gennaio per individuare quei calciatori che potrebbero fare bene e tornare utili nei diversi tornei di FANTASYTEAM (se ancora non conoscete il gioco cliccate qui).

Per chi si è perso la prima puntata, il pezzo da leggere è questo qui:
“Come si gioca a FANTASYTEAM: regolamento e punteggi”

E qui ci si registra:
a FANTASYTEAM e fare la tua squadra (anche gratis, nei tornei freeroll)

Chi dovrebbe giocare bene – SERIE A

Due sole partite, ma molto equilibrate, in programma nel sabato di serie A: Chievo-Fiorentina e Milan-Napoli. Mica facile trovare gli 11 titolari del FANTASYTEAM, al quale potete iscrivervi gratuitamente.

Cominciamo come al solito dai portieri. Difficile trovarne qualcuno che manterrà la sua porta involata, cerchiamo allora di puntare sul rendimento e Donnarumma del Milan (6.700 euro) rappresenta la scelta ideale. Più costoso Sorrentino del Chievo (7.400 euro) che comunque non passerà un pomeriggio tranquillo contro la Fiorentina.

In difesa occhio a non puntare sugli assenti: Ghoulam e Koulibaly ad esempio sono in Coppa d’Africa. Astori della Fiorentina (7.500 euro) sta avendo un buon rendimento al FANTASYTEAM, considerata la sua media di 6,98 punti. Meno costose le opzioni Hysaj del Napoli (6.100 euro), Paletta del Milan (6.700 euro) e Dainelli del Chievo (6.600 euro), tutti elementi che hanno in comune una cosa, vale a dire il fatto che oggi saranno sicuramente titolari. E non è poco.

A centrocampo come al solito il consiglio è quello di non risparmiare su Mertens (12.500 euro), che del Napoli ormai è diventato il cannoniere principe. Anche Bonaventura del Milan (10.700 euro) è un centrocampista atipico, nel senso che Montella preferisce schierarlo nel tridente offensivo. Puntate su almeno uno dei due. Poi però bisogna cercare opzioni meno costose. Birsa del Chievo (7.600 euro) è un suggerimento fisso per le capacità tecniche e realizzative. Pare piaccia molto in Cina, chissà se lascerà la serie A. Ancora meno costose le opzioni de Guzman del Chievo (6.200 euro) e Bertolacci del Milan (5.900 euro), comunque buone alternative.

In attacco? Bacca del Milan (10.100 euro) è la prima opzione, anche se il compagno di squadra Lapadula (8.100 euro) finora ha fatto molto bene quando è stato impiegato. La sorpresa potrebbe essere Chiesa della Fiorentina (6.300 euro), figlio d’arte dotato di grande talento, ma Kalinic (9.500 euro) offre sicuramente maggiori garanzie. È sui suoi gol che la Fiorentina conta per vincere sul campo del Chievo.

In questo gioco, prima di inserire la formazione definitiva conviene se possibile aspettare l’annuncio delle formazioni ufficiali: rispetto al fantacalcio non c’è panchina, ed è molto importante giocare in undici per aumentare le proprie probabilità di successo.