Serie B: Pro Vercelli-Spal, Salernitana-Carpi, Spezia-Perugia e Ternana-Vicenza (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Analisi, probabili formazioni e pronostici per le restanti quattro partite di Serie B che si giocheranno sabato pomeriggio alle 15.

Novità: tutte le partite di Serie A e Serie B saranno visibili in diretta streaming su SNAI (solo per i registrati con un conto attivo).

PRO VERCELLI – SPAL | sabato ore 15:00

Continua il grandissimo momento di forma della Spal che sabato scorso è riuscita a battere due a uno lo Spezia ottenendo così il suo settimo risultato utile consecutivo. Nelle ultime dodici giornate di campionato la Spal è riuscita a vincere ben otto volte e questa serie di vittorie gli ha permesso di conquistare il secondo posto in classifica insieme a Benevento e Frosinone, a soli due punti di distanza dal Verona. Molto più di basso profilo è invece la stagione che disputando la Pro Vercelli, che dopo cinque pareggi consecutivi sabato scorso è uscita sconfitta dalla trasferta giocata sul campo del Perugia, rimandando cosi nuovamente l’appuntamento con una vittoria che manca ormai da due mesi.

I ragazzi di Longo si sono mostrati finora molto abili nel possesso palla e nel complesso hanno evidenziato una buona organizzazione difensiva, ma è dal centrocampo in su che la Pro Vercelli sta manifestando i problemi maggiori e anche i numeri lo confermano visto che è una delle formazioni che tira meno volte verso la porta avversaria e che è alla pari dell’Ascoli ultima nella speciale classifica riguardante la supremazia territoriale. Il momento contrapposto delle due squadre fa pensare a una partita in cui sono gli ospiti a partire favoriti, questo nonostante le assenze per squalifica di Gasparetto in difesa e di Mora a centrocampo.

La doppia chance esterna (vittoria della Spal o pareggio) è a quota 1.39 su SNAI che offre ai nuovi clienti un bonus di 5€ gratis al momento della verifica del conto più il rimborso del 50% sulle multiple eventualmente perse, con quota minima 2.00, per cinque settimane.

Probabili formazioni
PRO VERCELLI: Provedel, Legati, Bani, Luperto, Germano, Castiglia, Palazzi, Emmanuello, Mammarella, Ebagua, Mustacchio.
SPAL: Marchegiani, Vicari, Bonifazi, Giani, Lazzari, Arini, Castagnetti, Schiattarella, Beghetto, Zigoni, Antenucci.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.39, SNAI)
GOL (1.87, SNAI)

SALERNITANA – CARPI | sabato ore 15:00

La Salernitana sabato scorso ha ottenuto un successo inaspettato in casa del Frosinone, vittoria che è maturata grazie alle grandissime doti tecniche dei suoi attaccanti Rosina e Coda che ancora una volta attraverso le loro giocate sono riusciti a fare la differenza. Il 4-3-3 proposto dal nuovo allenatore Bollini potrebbe lasciare poco spazio a Donnarumma ma in compenso dovrebbe permettere di valorizzare ulteriormente la fase offensiva visto che Rosina e Improta hanno la possibilità di giocare in posizione più avanzata. Probabilmente contro il Carpi sarà una partita totalmente diversa rispetto alla gara contro il Frosinone, l’ottima organizzazione tattica degli ospiti non dovrebbe permettere ai padroni di casa di avere molte occasioni da rete. Pur giocando un calcio poco spettacolare il Carpi, che ha totalizzato sette “under 2.5” in nove partite, riesce a essere una squadra molto concreta anche in trasferta, dove con 14 punti conquistati è la squadra che insieme a Perugia e Verona ha il migliore rendimento esterno.

Probabili formazioni
SALERNITANA: Terracciano, Perico, Schiavi, Bernardini, Vitale, Busellato, Ronaldo, Della Rocca, Rosina, Coda, Improta.
CARPI: Belec, Letizia, Romagnoli, Sabbione, Gagliolo, Pasciuti, Mbaye, Crimi, Di Gaudio, Catellani, Lasagna.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 2.5 (1.60, SNAI)
X (3.00, SNAI)
SPEZIA – PERUGIA | sabato ore 15:00

Nell’ultimo mese lo Spezia ha affrontato diverse dirette concorrenti per la zona playoff e i risultati ottenuti non sono stati nel complesso soddisfacenti. L’ottima organizzazione tattica ha permesso alla squadra di concedere poco agli avversari, ma la scarsa vena realizzativa dei propri attaccanti si sta rivelando un grande limite, in sostanza lo Spezia subisce poco ma fa pure pochi gol: solo quattro nelle ultime cinque giornate e mai più di uno in una sola partita nelle ultime nove gare di campionato.

Il Perugia invece gioca un calcio molto più bello da vedere e ultimamente anche molto efficace, con Bucchi abile nel plasmare una squadra che è un mix di giocatori di esperienza come Brighi e Guberti e giovani di buona prospettiva come Dezi, Zebli e Nicastro. Il Perugia alla luce dei suoi 7 risultati utili consecutivi non parte di certo sfavorito, questo tenendo anche conto del fatto che in trasferta è imbattuto da quasi 3 mesi e che nelle ultime quattro gare esterne ha segnato nove gol.

Probabili formazioni
SPEZIA: Chichizola, De Col, Terzi, Datkovic, Migliore, Pulzetti, Signorelli, Maggiore, Piccolo, Piu, Granoche.
PERUGIA: Rosati, Del Prete, Volta, Monaco, Di Chiara, Brighi, Zebli, Dezi, Nicastro, Di Carmine, Guberti.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 1.5 SQUADRA IN CASA (1.40, SNAI)
TERNANA – VICENZA | sabato ore 15:00

La Ternana sta attraversando un ottimo momento di forma, confermato anche sabato scorso in casa del Carpi dove grazie al pareggio ottenuto è riuscita a conquistare il suo quarto risultato utile consecutivo. Riuscire a conquistare la salvezza sarebbe un traguardo a dir poco straordinario per la Ternana visti i presupposti che si erano creati ad inizio stagione, con un esonero – quello di Panucci – effettuato ancora prima che iniziasse il campionato e con una rosa che durante la sessione del mercato estivo non è stata adeguatamente rinforzata.

Benny Carbone sta puntando moltissimo sulla qualità di Falletti e Avenatti, ai quali si è aggiunto anche l’estro dell’attaccante Palombi che dopo un avvio di stagione complicato sta diventando nelle ultime giornate un punto di riferimento nel reparto offensivo della Ternana. Il Vicenza nella scorsa giornata è finalmente riuscito a vincere la prima partita in casa e lo ha fatto forse nella gara più difficile visto che l’avversario di turno era il Verona primo in classifica. Bisoli è un allenatore che punta moltissimo sulla fase difensiva e anche con il Vicenza sta cercando di proporre la sua filosofia di gioco, cosa che pian piano gli sta riuscendo visto che nelle sue prime undici partite i veneti sono riusciti in cinque occasioni a tenere la propria porta inviolata.

Probabili formazioni
TERNANA: Aresti, Zanon, Masi, Valjent, Germoni, Defendi, Di Noia, Petriccione, Falletti, Avenatti, Palombi.
VICENZA: Benussi, Adejo, Esposito, Zaccardo, Pucino, Urso, Rizzo, Orlando, Giacomelli, Galano, Cernigoi.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.61, SNAI)
UNDER 2.5 (1.57, SNAI)