Champions League: Porto-Leicester City e Club Brugge-Copenaghen (gruppo G)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Il Porto ha bisogno di una vittoria sul Leicester – già sicuro del primo posto – per assicurarsi la qualificazione agli ottavi di finale senza dipendere dall’altra sfida del girone in cui il Copenaghen sfiderà il Club Brugge, squadra già eliminata.

PORTO – LEICESTER | mercoledì ore 20:45

In questa stagione, il Leicester ha finora totalizzato tredici punti sia in Premier League, sia in Champions: il dato statistico è davvero impressionante, se si considera che i campioni d’Inghilterra hanno disputato ben quattordici partite in campionato e appena cinque nella principale competizione europea calcistica per club. Il contesto internazionale ha stimolato la squadra allenata da Claudio Ranieri, che è già riuscita ad assicurarsi non soltanto la qualificazione agli ottavi di finale, ma anche il primo posto nel gruppo G. Per un paio di mesi e mezzo, il Leicester penserà unicamente a preparare bene gli impegni che lo attendono in patria: a gennaio entrerà in scena in FA Cup, sfidando l’Everton a Goodison Park, ma già in precedenza dovrà cercare di recuperare posizioni in Premier League, visto che attualmente è quintultimo e si ritrova addirittura a dover lottare per non retrocedere.

L’importantissimo match casalingo di sabato prossimo contro il Manchester City potrebbe distrarre i calciatori e indurli a non affrontare con la massima concentrazione la partita in programma sul campo del Porto, squadra che invece non è ancora certa del passaggio del turno in Champions e appare dunque motivatissima. La formazione guidata in panchina da Nuno Espirito Santo ha due lunghezze in più rispetto al Copenaghen, ma non può stare tranquilla: deve vincere per evitare rischi, perché qualsiasi altro risultato le permetterebbe di qualificarsi soltanto in caso di mancato successo dei danesi sul Club Brugge.

Probabili formazioni:
PORTO: Casillas, M. Pereira, Felipe, Marcano, Layun, Danilo, Corona, Oliver Torres, Brahimi, Diogo Jota, André Silva.
LEICESTER: Zieler, Simpson, Morgan, Hernandez, Fuchs, Gray, Amartey, Mendy, Musa, Okazaki, Ulloa.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.33, Bet365)




 

CLUB BRUGGE – COPENAGHEN | mercoledì ore 20:45

Il cammino del Copenaghen in questa edizione della Champions League è cominciato dal secondo turno di qualificazione, con un largo doppio successo nei confronti del Crusaders, maturato a metà luglio. Anche l’Astra Giurgiu e l’APOEL Nicosia si sono successivamente arresi di fronte alla squadra danese, che finora ha ben figurato anche nella fase a gironi e sogna una clamorosa qualificazione agli ottavi di finale: raggiungere la fase a eliminazione diretta non sarà facilissimo, ma rappresenta un obiettivo tuttora raggiungibile. Attualmente terzo in classifica nel gruppo G, il Copenaghen ha due lunghezze in meno rispetto al Porto e deve ottenere una vittoria in Belgio, oltre a sperare che i propri rivali nella corsa verso il passaggio del turno non facciano altrettanto contro il Leicester. La formazione allenata da Stale Solbakken è motivatissima: abituata a scendere in campo con un compatto 4-4-2, lascia pochi spazi agli attaccanti avversari e non ha incassato reti nelle ultime quattro partite ufficiali. Federico Santander e Danny Amankwaa sono gli unici due calciatori indisponibili per la sfida sul campo del Club Brugge, che è a quota zero punti dopo le prime cinque giornate e non può sperare nemmeno nel ripescaggio in Europa League.

I padroni di casa, peraltro, sono alle prese con le assenze di Bjorn Engels, Abdoulay Diaby, Laurens De Bock e José Izquierdo. Quest’ultimo, in particolare, è un attaccante esterno di buon livello: la sua presenza avrebbe potuto creare qualche problema al Copenaghen, che invece sembra ora pronto a vincere e a mantenere inviolata la propria porta, come è già accaduto in occasione dello scontro diretto dello scorso 27 settembre, terminato con un netto 4-0.

Probabili formazioni:
CLUB BRUGGE: Butelle, Van Rhijn, Poulain, Denswil, Cools, Vormer, Simons, Vanaken, Limbombe, Vossen, Refaelov.
COPENAGHEN: Olsen, Ankersen, Johansson, Jorgensen, Augustinsson, Falk, Delaney, Kvist, Toutouh, Cornelius, Verbic.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (2.10, William Hill)
SQUADRA DI CASA NON SEGNA (3.00, William Hill)