Champions League: Copenaghen-Porto e Leicester City-Club Brugge (gruppo G)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Il Leicester, primo in classifica, ha l’occasione di qualificarsi e ipotecare il primo posto battendo il Club Brugge, ancora a zero punti. L’altra partita, tra Copenaghen e Porto, è fondamentale per il secondo posto.

COPENAGHEN – PORTO | martedì ore 20:45

Il Leicester sta faticando molto in Premier League, ma finora è stato quasi impeccabile in Champions League: ha conquistato dieci punti nelle prime quattro giornate della fase a gironi e ha ottime possibilità di vincere il gruppo G, all’interno del quale il Copenaghen e il Porto sono in competizione per il secondo posto e si apprestano a disputare un delicatissimo scontro diretto. I padroni di casa sono saldamente al comando della Superliga danese, soprattutto grazie a una solida fase difensiva: il tecnico Stale Solbakken si affida a un compatto 4-4-2, sistema di gioco con cui la sua squadra riesce a coprire bene il campo e a concedere poche occasioni agli attaccanti avversari. L’attacco, invece, non è fenomenale: le assenze di Andreas Cornelius e Federico Santander, peraltro, complicano ulteriormente la situazione.

Il Porto ha un organico più talentuoso, ma negli ultimi tempi non ha offerto grande spettacolo: è stato bloccato sullo 0-0 dal Vitoria Setubal e ha battuto solo per 1-0 il Club Brugge, prima di pareggiare per 1-1 il sentitissimo match di campionato contro il Benfica e di essere sorprendentemente eliminato dalla Coppa nazionale per mano del Chaves, riuscito a imporsi ai calci di rigore, dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari, rimasto tale anche al termine dei supplementari. Con una vittoria in Danimarca, il Porto sarebbe aritmeticamente qualificato per gli ottavi di Champions League: una sconfitta, però, lo costringerebbe a rivedere i propri piani e a rischiare una prematura uscita di scena dalla competizione.

La formazione allenata da Nuno Espirito Santo dovrà dunque scendere in campo con prudenza: soprattutto nel primo tempo, il match dovrebbe essere bloccato dal punto di vista tattico e offrire poche emozioni. Nella ripresa, invece, gli ospiti – nella cui rosa spicca la presenza di André Silva, giovane calciatore che ha un ottimo senso del gol – avranno presumibilmente a disposizione maggiori spazi e poteranno impensierire il Copenaghen.

Probabili formazioni:
COPENAGHEN: Olsen, Ankersen, Johansson, Jørgensen, Augustinsson, Kvist, Falk, Delaney, Verbič, Toutouh, Pavlović.
PORTO: Casillas, Maxi Pereira, Felipe, Marcano, Alex Telles, Herrera, Danilo, Otávio, Óliver Torres, André Silva, Diogo Jota.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.62, Eurobet)
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.29, Eurobet)
OVER 0.5 SECONDO TEMPO (1.30, Better)
SQUADRA OSPITE A SEGNO NEL SECONDO TEMPO (1.85, Better)




 

LEICESTER – CLUB BRUGGE | martedì ore 20:45

Il Leicester – nonostante gli attuali problemi in Premier League dove non sta riuscendo a ripetere gli straordinari risultati che l’anno scorso gli permisero di vincere il titolo -, in Champions League sta facendo molto bene e dopo quattro giornate è primo in classifica nel suo girone con dieci punti. Alla squadra di Ranieri basterà pareggiare stasera contro il Club Brugge ultimo e ancora fermo a zero punti per ottenere le qualificazione aritmetica agli ottavi di finale, ma il Leicester punterà a vincere per assicurarsi anche il primo posto, che sarebbe sicuro in caso di mancata vittoria del Porto contro il Copenaghen.

Il Club Brugge arriverà a questa sfida abbastanza demotivato, per arrivare al terzo posto avrebbe bisogno di un miracolo e la sensazione è che la squadra sia ormai rassegnata all’eliminazione. La squadra belga non ha una grande tradizione in Champions League, solo in una occasione nelle ultime tredici partite giocate non ha subito almeno un gol e in trasferta ha segnato appena tre gol su dieci partite. Il Leicester ha dato la sensazione in questo avvio di stagione di riuscire ad avere quella concentrazione e quella voglia di imporsi tipica dello scorso anno solo nelle partite di Champions League, la qualità del resto non manca a Ranieri soprattutto per quanto riguarda centrocampo e attacco. A proposito di attaccanti, stasera Vardy proverà a segnare il suo primo gol in Champions League: dopo avere segnato alla Spagna con la maglia della nazionale inglese e dopo avere fatto una buona partita contro il Watford conquistando un calcio di rigore, stasera dovrebbe riuscire nell’intento anche perché sarà schierato da prima punta per via dell’assenza per infortunio di Slimani.

Probabili formazioni:
LEICESTER: Zieler, Hernández, Huth, Morgan, Fuchs, Mahrez, Drinkwater, King, Musa, Okazaki, Vardy.
CLUB BRUGGE: Butelle, Van Rhijn, Poulain, Denswil, Cools, Claudemir, Simons, Izquierdo, Vanaken, Limbombe, Vossen.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.66, Bet365)
OVER 1.5 SQUADRA IN CASA (1.72, Bet365)
VARDY MARCATORE (2.00, Bet365)