Serie B: Ascoli-Perugia, Avellino-Pisa, Bari-Carpi e Benevento-Brescia (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per quattro delle otto partite di Serie B che si giocheranno sabato pomeriggio alle 15.

ASCOLI – PERUGIA | domenica ore 15:00

L’allenatore dell’Ascoli Aglietti – dopo un avvio di campionato piuttosto negativo – nelle ultime giornate ha deciso di fare qualche cambiamento a livello tattico che, a eccezione delle due sconfitte subite con Verona e Frosinone, ha prodotto un leggero miglioramento sia nel gioco che nei risultati. Oltre ai determinanti rientri dopo l’infortunio sia del fromboliere Cacia che del centrocampista Giorgi, nelle ultime giornate si sono messi in grande evidenza i due esterni d’attacco Gatto e Orsolini, quest’ultimo protagonista di una doppietta nella vittoria ottenuta in casa del Carpi e a segno anche nella partita giocata e vinta per 1-0 dalla Nazionale Under 20 contro la Svizzera.

I miglioramenti intravisti nell’ultimo periodo non sono però ancora serviti a migliorare il rendimento interno dell’Ascoli, che per adesso sembra essere il vero grande limite di questa squadra. L’Ascoli in casa è la squadra che dopo il Trapani ha fatto meno punti di tutte – solo 6 -, e migliorare questo aspetto già a partire da questa sfida sarà tutt’altro che semplice visto che il prossimo avversario di turno – il Perugia – è una delle squadre che gioca il miglior calcio della categoria e che proprio in trasferta è la squadra che, dopo Verona e Cittadella, ha fatto più punti di tutte.

Per contrastare l’ottimo possesso palla e le superiori individualità del Perugia è probabile che Aglietti proponga come già successo ultimamente una squadra con il baricentro basso pronta a sfruttare le ripartenze dei suoi due veloci esterni d’attacco, atteggiamento che dovrebbe dar vita ad una partita poco movimentata ma che alla fine dovrebbe comunque premiare la maggior qualità dei giocatori di Bucchi.

L’under 2.5 è a quota 1.53 su Bet365 che # e permetterà di vedere tutte le partite di Serie B in diretta streaming.

La partita inizialmente prevista per sabato allo stadio Adriatico di Pescara, si giocherà domenica alle 15 allo stadio “Del Duca” di Ascoli, probabilmente a porte chiuse o con un accesso limitato agli spettatori.

Probabili formazioni
ASCOLI: Lanni, Almici, Gigliotti, Mengoni, Mignanelli, Cassata, Bianchi, Giorgi, Gatto, Cacia, Orsolini.
PERUGIA: Rosati, Di Chiara, Belmonte, Mancini, Del Prete, Brighi, Zebli, Dezi, Guberti, Di Carmine, Nicastro.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 2.5 (1.53, Bet365)
X (3.40, Bet365)

AVELLINO – PISA | sabato ore 15:00

Avellino-Pisa si prospetta come una delle partite meno belle di questo turno di campionato, si sfideranno i due peggiori attacchi della Serie B, capaci di segnare nelle ultime 7 giornate di campionato rispettivamente tre e un solo gol. L’Avellino rispetto al Pisa oltre ad avere 2 punti in meno in classifica è anche una squadra che subisce molti gol, ben il doppio dei prossimi avversari, anche se c’è da dire che la maggior parte li ha subiti in trasferta.

I grandissimi limiti offensivi di queste due squadre sono testimoniati anche dai numeri che vedono sia il Pisa che l’Avellino all’ultimo posto nella classifica riguardanti i tiri in porta e la percentuale di pericolosità, con gli ospiti ultimi anche nella graduatoria riguardante la supremazia territoriale.

Il fattore campo sembrerebbe essere l’unico aspetto che vede l’Avellino partire leggermente favorito: il Pisa fuori casa non ha ancora vinto in questo campionato, mentre l’Avellino allo stadio “Partenio” nell’ultimo periodo hanno ottenuto 3 vittorie su 4 partite.

Probabili formazioni
AVELLINO: Frattali, Gonzalez, Djimsiti, Perrotta, Crecco, Camara, D’Angelo, Lasik, Mokulu, Ardemagni, Belloni.
PISA: Cardelli, Golubovic, Crescenzi, Lisuzzo, Longhi, Verna, Di Tacchio, Sanseverino, Eusepi, Cani, Mannini.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (2.20, Bet365)
UNDER 2.5 (1.47, Bet365)
BARI – CARPI | sabato ore 15:00

L’esordio di Colantuono sulla panchina del Bari è stato rovinato dalla clamorosa autorete di Fedele, maturata a pochi minuti dalla fine proprio quando c’era la sensazione che il Bari pur non giocando una partita strepitosa fosse ormai prossimo a festeggiare la sua quinta vittoria in campionato proprio contro una diretta concorrente per la lotta playoff. La squadra per esprimere al meglio gli schemi adottati dal nuovo allenatore avrà chiaramente bisogno di un po’ di tempo, anche se in questo senso il calendario non sembra essere d’aiuto in questo periodo visto che dopo avere affrontato lo Spezia, il Bari dovrà sfidare Carpi prima e Verona poi.

Il Carpi come scritto più volte non è una squadra bella da vedere, ma ben organizzata a livello difensivo e molto spesso cinica in fase realizzativa, questo grazie anche al fatto di avere una rosa di ottimo livello che è praticamente la stessa che vinse il campionato cadetto due anni fa e che lo scorso anno si giocò la permanenza in Serie A fino all’ultima giornata. I soli due punti conquistati nelle partite contro Ascoli, Pro Vercelli e Avellino hanno però evidenziato quanto sia poco producente il calcio proposto da Castori contro squadre che almeno sulla carta sono di qualità inferiore e che sono pure predisposte più a difendere che ad attaccare. Il Carpi al contrario ha sempre ottenuto ottimi risultati contro gli avversari che hanno provato a fare la partita, cosa che potrebbe ripetersi anche in occasione della sfida contro il Bari.

Il Carpi collezionando la quarta partita consecutiva senza vittorie rischierebbe di allontanarsi ulteriormente dalle prime posizioni della classifica, discorso simile per il Bari che perdendo si ritroverebbe dopo 15 giornate più vicino alla zona retrocessione che a quella playoff. L’importanza della posta in palio potrebbe quindi produrre una partita poco avvincente sopratutto nel primo tempo, momento in cui entrambe cercheranno di rischiare il meno possibile per non compromettere il risultato.

Probabili formazioni
BARI: Micai, Cassani, Di Cesare, Moras, Daprelà, Furlan, Valiani, Romizi, Brienza, Maniero, De Luca.
CARPI: Colombi, Romagnoli, Gagliolo, Poli, Letizia, Di Gaudio, Bifulco, Lollo, Bianco, Catellani, Lasagna.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.30, Bet365)
OVER 0.5 SECONDO TEMPO (1.28, Eurobet)
BENEVENTO – BRESCIA | sabato ore 15:00

Il Benevento – dopo aver vinto anche gli scontri diretti contro Spezia e Cittadella – a questo punto sembra essere sempre più nelle condizioni di poter disputare un campionato da grande protagonista. A eccezione del Pisa le squadre neopromosse sono le grandi rivelazioni di questo campionato, questo perché le società in questione sono state brave sia a confermare i protagonisti della promozione ottenuta lo scorso anno che ad azzeccare gli acquisti effettuati durante la scorsa sessione di mercato estivo.

Nel caso del Benevento si stanno rivelando determinanti gli acquisti di Venuti in difesa, di Chibsah, Jakimowki e Buzzegoli a centrocampo e l’ingaggio dello svincolato Ceravolo in attacco, senza dimenticare il portiere Cragno in prestito dal Cagliari. Ottima anche la scelta di affidare questa squadra a Baroni, reduce dalla buona stagione alla guida del Novara, dove è stato capace di arrivare fino alla semifinale playoff perduta poi col Pescara. Il Benevento in casa – dove fra l’altro ha subito appena un gol – è l’unica squadra del campionato ad aver fatto 7 “under 2.5” su 7, tendenza che potrebbe però non essere confermata nella sfida contro il Brescia, squadra con un’alta predisposizione al gioco offensivo. Il Brescia – che in questa sfida sarà privo di Minelli, Lancini e Martinelli – con 20 gol fatti ha uno dei migliori attacchi del campionato, anche se allo stesso tempo con 21 gol subiti ha la peggiore difesa alla pari della Ternana.

Probabili formazioni
BENEVENTO: Gori, Gyamfi, Padella, Lucioni, Pezzi, Chibsah, Buzzegoli, Ciciretti, Falco, Melara, Ceravolo.
BRESCIA: Minelli, Untersee, Fontanesi, Calabresi, Rossi, Modic, Pinzi, Bisoli, Sbrissa, Torregrossa, Caracciolo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.41, Eurobet)