Amichevoli internazionali: Repubblica Ceca-Danimarca, Austria-Slovacchia e Irlanda del Nord-Croazia (martedì)

Analizziamo altre tre amichevoli in programma nella serata di martedì: Repubblica Ceca, Austria e Irlanda del Nord sfidano rispettivamente Danimarca, Slovacchia e Croazia.

REPUBBLICA CECA – DANIMARCA | martedì ore 20:30

Secondo Age Hareide, commissario tecnico della nazionale danese, l’amichevole contro la Repubblica Ceca rappresenta una perdita di tempo. Si può dunque immaginare il modo in cui la sua squadra scenderà in campo: visto che l’allenatore si è espresso in questi termini, la concentrazione dei calciatori sarà decisamente bassa. Christian Eriksen, Pierre-Emile Hojbjerg, William Kvist, Andreas Cornelius, Yussuf Poulsen e Martin Braithwaite, peraltro, hanno lasciato il ritiro della squadra, che già in precedenza doveva fare i conti con le assenze di Kasper Schmeichel, Erik Sviatchenko e Andreas Christensen. La Repubblica Ceca – rinfrancata dal successo appena ottenuto contro la Norvegia, grazie al quale è tornata a sperare nella qualificazione alla fase finale dei prossimi Mondiali – potrebbe approfittare della situazione e ottenere una vittoria.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.50, William Hill)




 

AUSTRIA – SLOVACCHIA | martedì ore 20:45

Negli ultimi mesi, dopo aver brillato per un anno e mezzo, l’Austria si è clamorosamente ridimensionata: ha ottenuto risultati negativi durante la fase finale di Euro 2016 e rischia seriamente di rimanere fuori dai Mondiali del 2018, visto che si trova addirittura al quarto posto nel proprio girone di qualificazione. La sconfitta casalinga per 1-0 contro l’Irlanda – subita nei giorni scorsi – è stata pesante per la squadra allenata da Marcel Koller, che adesso deve quantomeno provare a evitare un nuovo passo falso in amichevole, per non crollare definitivamente dal punto di vista psicologico e ritrovare un po’ di fiducia in vista degli impegni futuri. La Slovacchia ha deciso di risparmiare questa amichevole a Marek Hamsik, già tornato a disposizione del Napoli: senza il talentuoso centrocampista, la fase di possesso palla rischia di essere poco efficace. “Under” da provare.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.70, Paddy Power)
IRLANDA DEL NORD – CROAZIA | martedì ore 20:45

L’Irlanda del Nord non ha grandissima qualità da centrocampo in su, ma è quasi sempre molto attenta dal punto di vista tattico e subisce pochi gol: il c.t. Michael O’Neill ha dato un’ottima organizzazione a questa nazionale, che copre bene il campo e non si lascia sorprendere facilmente dai propri avversari. La Croazia è priva di Luka Modric, Ivan Rakitic, Mateo Kovacic e Ivan Perisic, le cui assenze si riveleranno verosimilmente penalizzanti per lo sviluppo della manovra offensiva. Soprattutto nel primo tempo, quando potrà contare su una maggior freschezza atletica, la selezione nordirlandese dovrebbe riuscire a contenere i propri avversari.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X PRIMO TEMPO (1.40, Bet365)
UNDER (1.60, Paddy Power)