Serie A: Sampdoria-Inter (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

La domenica di Serie A si conclude con il posticipo delle 20.45: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

SAMPDORIA – INTER | domenica ore 20:45

La sconfitta subita per 4-1 in casa della Juventus non preoccupa più di tanto la Sampdoria. Perdere allo Juventus Stadium ci sta, soprattutto se si schierano le seconde linee dopo la vittoria nel derby contro il Genoa in cui la squadra allenata da Giampaolo ha giocato molto bene. Contro l’Inter rientreranno tutti i titolari (tranne il portiere Viviano ancora infortunato) ed è anche facile immaginare che la Sampdoria adotterà una tattica di gioco simile a quella che le ha permesso di battere il Genoa, in controtendenza rispetto a quanto visto nelle prime giornate di campionato.

Giampaolo sta cercando di fare giocare alla sua Sampdoria un calcio basato sul possesso palla con la manovra che parte sempre dal basso, palla a terra. La qualità tecnica a centrocampo è molto alta, i problemi rispetto al gioco che faceva a Empoli riguarda Muriel e Quagliarella che al contrario di Maccarone e Pucciarelli fanno poco movimento e sono più “anarchici”. Inoltre la difesa è spesso troppo scoperta e i parecchi gol subiti ne sono la conferma. Come fatto contro il Genoa, in questa sfida all’Inter probabilmente Giampaolo opterà per il pressing alto e per le verticalizzazioni veloci, visto che sono gli avversari ad affidarsi maggiormente al possesso palla. Con un attaccante come Muriel a disposizione e calciatori tecnici e bravi a centrocampo a verticalizzare questa tipologica di gioco potrebbe ripagare ancora una volta Giampaolo.

L’Inter ha vinto contro il Torino ma è stata favorita anche dall’atteggiamento passivo degli avversari, come sottolineato dallo stesso Mihajlovic. La squadra è stata meno alta del solito e ha fatto poco pressing, permettendo all’Inter di fare un possesso palla facile e di ragionare con il pallone tra i piedi sfruttando il maggiore tasso tecnico. Se la Sampdoria riuscirà a fare pressing con costanza, potrà mettere in evidenza i limiti dell’Inter nella manovra di gioco e soprattutto sfruttare gli spazi che la squadra allenata da De Boer lascia agli avversari. Vista l’assenza di Medel per squalifica il centrocampo è privo di incontristi e sarà molto sbilanciato, avere Brozovic, Banega e Joao Mario è un vantaggio quando si attacca ma se si perde il possesso del pallone i rischi di prendere gol in contropiede aumentano. Occhio in particolare a Muriel che ha segnato all’Inter quattro gol in nove precedenti: in Serie A solo alla Roma (cinque) ha fatto più reti.

L’Inter solo in una occasione nel corso di questo campionato ha mantenuto la porta inviolata – tra l’altro contro l’Empoli che ha il peggiore attacco della Serie A – e viene da cinque segni “gol” consecutivi. La Sampdoria solo all’esordio in campionato non ha subito gol (anche in questo caso l’avversaria era l’Empoli) e ha fatto pure registrare sempre il segno “gol” nelle ultime cinque giornate.

Probabili formazioni
SAMPDORIA: Puggioni, Skriniar, Silvestre, Regini, Sala, Barreto, Torreira, Linetty, Bruno Fernandes, Muriel, Quagliarella.
INTER: Handanovic, Ansaldi, Miranda, Murillo, Santon, Joao Mario, Brozovic, Candreva, Banega, Eder, Icardi.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.70, Bet365)
OVER 2.5 (1.80, Bet365)