I consigli sui giocatori da schierare (sabato 15 ottobre)

Diamo un’occhiata alle partite che si giocano in Europa sabato 15 ottobre per cercare di capire quali calciatori potrebbero tirare fuori ottime prestazioni: serve per mettere insieme una squadra di 11 giocatori da schierare su FantasyTeam, il gioco di cui parlavamo l’altro giorno (o in qualsiasi altro torneo di fantacalcio in cui tornino utili questi consigli).

Per chi si è perso la prima puntata, il pezzo da leggere è questo qui:
“Come si gioca a FantasyTeam: regolamento e punteggi”

E qui ci si registra:
a FantasyTeam e fare la tua squadra

Chi dovrebbe giocare bene – SERIE A

Napoli-Roma, Pescara-Sampdoria e Juventus-Udinese sono le tre partite inserite nel torneo del sabato di Serie A di Fantasy Team: ecco qualche consiglio sui calciatori da scegliere per la propria formazione.

Conviene scegliere il portiere che non prenderà gol e tra le tre partite in questione è difficile scegliere qualcuno diverso da Buffon (7800 euro). Chi vuole rischiare può provare col para-rigori Viviano (6600 euro).

Lichtsteiner (7.100 euro) della Juventus sta trovando poco spazio rispetto alla scorsa stagione, ha perso lo status di titolare a scapito di Dani Alves, ma resta un ottimo terzino, che sfrutta ogni occasione che gli viene concessa. Lo svizzero ha collezionato finora solo 197 minuti, in cui ha però segnato un gol e giocato sempre bene. Sempre nella Juventus occhio a Benatia (6800 euro): ha recuperato dall’infortunio e Allegri ha detto che potrebbe partire titolare.

Per quanto riguarda i centrocampisti impegnati negli anticipi – visto che i due terzini proposti non sono tra i più economici – puntiamo sul “low cost”: Verre (7.300 euro) del Pescara e Linetty (6.700 euro) della Sampdoria. Il calciatore del Pescara cresciuto nelle giovanili della Roma, è atteso alla stagione della consacrazione. Lo scorso anno fece benissimo in B, finora non è stato fortunato (un solo assist) ma ha una media di due tiri in porta a partita (solo Caprari ha tirato di più) ed è uno di quegli elementi ai quali baserebbe magari un gol per poter spiccare il volo. Il polacco dei blucerchiati finora è sempre stato titolare, offrendo un buon rendimento in fase di interdizione (3.4 tackles a partita in media). Non sarà un top player, ma è un calciatore che dà sempre un valido contributo a livello statistico.

Passando agli attaccanti, occhio a Muriel (10.500 euro), impegnato con la sua Sampdoria contro il Pescara. Se il colombiano è in giornata, può fare la differenza: finora ha segnato 2 gol (e un assist) nelle sue sette presenze. Muriel finora ha fatto parecchi tiri (3.6 in media a partita), per cui potrebbe essere vantaggioso puntare su di lui. Dzeko (11.600 euro) è un rischio da correre. Il bosniaco spesso è incappato in giornate storte nella sua avventura alla Roma, ma ultimamente ha ritrovato grande convinzione nei propri mezzi e ha segnato con regolarità sia con la Roma ch e con la nazionale della Bosnia.Ciò che spinge verso la sua scelta è un numero importante, quello della media dei tiri effettuati verso la porta, ben 5.7 a partita. Dzeko è l’attaccante che più di tutti viene messo in condizione di tirare in porta in serie A. Una scelta non troppo dispendiosa in attacco potrebbe essere Mario Mandzukic (8700 euro) ancora a caccia del suo primo gol stagionale in Serie A. Higuain è rientrato dall’Argentina solo nella giornata di giovedì e dovrebbe riposare per poi tornare titolare nella prossima importante sfida di Champions League contro il Lione.

Chi gioca a FantasyTeam o semplicemente è un appassionato di fantacalcio può provare a dare utili suggerimenti – sempre motivati – nei commenti. Potrebbero essere di grande aiuto alla comunità.

Chi dovrebbe giocare bene – PREMIER LEAGUE

Il sabato è un giorno ricco di partite in Inghilterra e c’è in programma un torneo con le partite che si giocheranno alle 16: Bournemouth-Hull City, Arsenal-Swansea City, Manchester City-Everton, Stoke City-Sunderland e West Bromwich-Tottenham. Come più volte scritto e motivato, è inutile consigliare le stelle delle grandi squadre come Manchester City o Arsenal. Guardiamo altrove. Il portiere Foster (6.000 euro) del Wba, squadra che finora ha incassato pochissimi gol, potrebbe essere una valida opzione da scegliere, anche se in questo turno dovrà giocare contro il Tottenham, privo però del fromboliere Kane. Per chi vuole un’alternativa, c’è Boruc del Bournemouth.

Manquillo (5.800 euro) è un difensore del Sunderland che sta giocando con continuità e in questa occasione potrebbe occupare una posizione più avanzata, dove avrà più possibilità di produrre dei bonus. Nell’Arsenal che ha una partita agevole contro lo Swansea occhio alle incursioni sulle fascia destra di Bellerin, terzino di spinta.

A centrocampo conviene puntare su Shaqiri (8.600 euro) dello Stoke, calciatore offensivo che ha giocato in Italia con l’Inter. Ha piedi buoni e quest’anno ha iniziato bene: 1 gol e 1 assist nelle sue 4 presenze, inoltre tira tutti i calci piazzati. Contro il Sunderland potrebbe arricchire il suo bottino di gol. Altri consigli sulla Premier League riguardano Clucas (6.900 euro) dell’Hull e Ibe (6.600 euro) del Bournemouth: i due saranno avversari in questo weekend. Dal primo non ci aspettiamo gol o assist ma tanti palloni recuperati in mezzo al campo, dal secondo invece qualche dribbling e delle buone iniziative in fase offensiva. Nell’Arsenal viste le assenze di Ramsey e Giroud e i problemi fisici di Lucas Perez dovrebbe trovare spazio sulla trequarti il promettente nigeriano Iwobi (7300 euro).

In attacco si può puntare sui calciatori di Bournemouth e Stoke City che hanno delle partite sulla carta fattibili rispettivamente contro Hull City e Sunderland: il titolare nel ruolo di attaccante centrale nel Bournemouth è Callum Wilson (7700 euro), mentre nello Stoke conviene puntare su Arnautovic (7700 euro) che ha fatto grandi cose con l’Austria la scorsa settimana.

Tutte le partite iniziano in contemporanea alle 16: conviene aspettare le formazioni ufficiali prima di confermare la formazione titolare definitiva.

Chi dovrebbe giocare bene – LIGA

Considerata l’importanza di puntare su portiere, difensori (e anche centrocampisti) le cui squadre non subiscono gol, nel caso delle partite di questo sabato di Liga è immediato scegliere i calciatori dell’Atletico Madrid in questi ruoli. L’allenatore Simeone punta prima di tutto a non subire gol, e così c’è da selezionare – anche a patto di pagare qualcosa in più – Oblak in porta (che tra l’altro è offerto a soli 3500 euro, un affarone e non si sa perché) e Savic (8000) in difesa. A centrocampo il calciatore con più caratteristiche offensive è Carrasco (8100).

Nel Barcellona sono infortunati Jordi Alba e Sergi Roberto, motivo per cui sulle fasce ci sarà spazio per Digne (6900 euro) e Aleix Vidal (7200 euro). Aggiornamento ore 12: Aleix Vidal non è stato convocato. A proposito di Barcellona, tra i centrocampisti conviene puntare su Arda Turan che – non convocato dalla Turchia – ha potuto lavorare con Luis Enrique nel corso delle ultime due settimane e dovrebbe trovare un posto da titolare per via dell’assenza di Messi. Due centrocampisti da inserire nel proprio fantasy team in Leganes-Siviglia sono Gabriel (6800) e Franco Vazquez (8600) che giocano da trequartisti.

Con scelte di questo tipo tra porta, difesa e centrocampo, c’è ampia libertà di scelta in attacco: con i crediti restanti, per dire, riuscireste a prendere Suarez o Neymar, Cristiano Ronaldo o Bale e Griezmann.