Serie A: Milan-Sassuolo e Torino-Fiorentina (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Questa domenica ci sono due partite alle 18, in campo Sassuolo e Fiorentina che in settimana hanno giocato in Europa League: analisi, probabili formazioni e pronostici.

MILAN – SASSUOLO | domenica ore 18:00

Il Milan allenato da Montella sta proseguendo la sua lenta crescita a livello di gioco, qualche cosa positiva inizia a intravedersi, a patto di non volere rivedere gli obiettivi dopo questi ultimi risultati positivi: la squadra non sembra in grado di puntare alle prime tre posizioni, al massimo è da zona Europa League.

Donnarumma non ha subito gol per tre partite di fila, una cosa che al Milan non capitava dal 2013, più per merito suo che per la difesa, che comunque sta reggendo molto meglio rispetto al recente passato. Paletta è un difensore molto esperto e carismatico, quello che ci voleva per fare rendere di più anche il promettente Romagnoli. Se qualche miglioramento tutto sommato in difesa c’è stato, lo stesso non si può dire della manovra offensiva: con Montolivo e Kucka a centrocampo e Bonaventura forzato da interno di centrocampo la situazione non sembra essere delle migliori e dare la palla a Niang o lanciare in profondità Bacca sono le due migliori soluzioni che ha al momento la squadra quando c’è da attaccare. In tal senso le cose potrebbero migliorare quando sarà disponibile l’ultimo acquisto del calciomercato Mati Fernandez, attualmente infortunato.

La fortuna del Milan in questo momento è quella di affrontare un Sassuolo in difficoltà, che si appresta a giocare dopo la sconfitta in Europa League contro il Genk la settima partita in tre settimane senza potere contare su parecchia calciatori fermi per infortunio: Gazzola, Missiroli, Cannavaro, Berardi e Sensi salteranno la trasferta di Milano, sono inoltre poche le possibilità di vedere in campo Duncan, Antei e Matri, tutti e tre acciaccati.

Il Milan dovrebbe essere più fresco a livello fisico e questo potrebbe bastare per fare un risultato positivo contro una squadra che – in campo già da luglio per i preliminari di Europa League – probabilmente inizia a risentire della stanchezza a livello fisico anche più del dovuto per l’impossibilità di Di Francesco di ricorrere al turn over per i troppi infortuni.

La doppia chance interna unita all’under 3.5 è a quota 1.62 su Better che regala ai suoi nuovi clienti 10€ in bonus scommesse dopo la registrazione e la prima ricarica di almeno 10€, senza condizioni; e in più offre 5€ in bonus scommesse a settimana ai clienti che piazzino ogni settimana almeno 25€ di scommesse con quota minima 2.00.

Probabili formazioni
MILAN: Donnarumma, Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio, Montolivo, Kucka, Suso, Bonaventura, Niang, Bacca.
SASSUOLO: Consigli, Lirola, Antei, Acerbi, Peluso, Biondini, Magnanelli, Pellegrini, Politano, Ricci, Defrel.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.62, Better)




TORINO – FIORENTINA | domenica ore 18:00

Il Torino ha giocato un partitone domenica scorsa contro la Roma, vincendo meritatamente col risultato di 3-1. Il rientro di Belotti – che nell’anno solare 2016 è l’attaccante italiano che ha segnato più gol in Serie A (16) – è stato molto importante per la manovra offensiva: in tre partite con Belotti titolare in questo campionato il Torino ha segnato dieci gol, mentre in tre partite senza dal primo minuto un solo gol.

Rispetto all’ultima partita il Torino non avrà però gli spazi da attaccare che gli ha lasciato la Roma domenica scorsa, la Fiorentina in questo campionato è migliorata tantissimo nella fase di non possesso palla e ha attualmente la migliore difesa della Serie A con appena quattro gol subiti. Va però notato come questi gol siano stati presi tutti in trasferta, e sono quattro su due partite giocate visto che quella contro il Genoa andrà recuperata.

Ciò che ha impressionato maggiormente del Torino contro la Roma è stata la grande determinazione e aggressività da parte di tutti i calciatori, la squadra pressa già con gli attaccanti e tutti i calciatori corrono tantissimo, Mihajlovic si sta confermando un ottimo motivatore. La Fiorentina è la squadra che ha vinto meno contrasti in questo campionato (58) e potrebbe soffrire la forza fisica del Torino, che oltre a Belotti si ritrova anche Iago Falque in gran forma e un giovane di prospettiva come Boyè, che ha fatto impazzire i difensori della Roma nell’ultimo turno. Mihajlovic ha anche delle valide alternative in panchina come Ljajic e Martinez, più in generale l’attacco del Torino sembra messo meglio rispetto a quello della Fiorentina che in campionato è stato finora deludente.

Probabili formazioni
TORINO: Hart, Zappacosta, Rossettini, Castan, Barreca, Benassi, Valdifiori, Baselli, Belotti, Iago Falque, Boyè.
FIORENTINA: Tatarusanu, Tomovic, Rodriguez, Astori, Milic, Vecino, Badelj, Borja Valero, Ilicic, Bernardeschi, Kalinic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.87, Better)
1X + OVER 1.5 (1.82, Better)