Serie A: Sampdoria-Atalanta, Sassuolo-Pescara, Torino-Bologna e Udinese-Empoli (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per le altre quattro partite di Serie A in programma domenica sera alle 20:45.

SAMPDORIA – ATALANTA | domenica ore 20:45

La prima partita dell’Atalanta con Gasperini allenatore è stata divertente, ma soprattutto per la squadra avversaria, la Lazio, che ha vinto a Bergamo col risultato di 4-3. C’è comunque ottimismo per la nuova stagione dell’Atalanta, che ha già fatto intravedere un’ottima manovra offensiva in attesa che la difesa riesca a capire per bene i movimenti che chiede l’allenatore. Il gioco di Gasperini passa dalle fasce, e con i vari Conti, Konko, Dramè, D’Alessandro, il nuovo acquisto Cabezas e il fortissimo “Papu” Gomez le alternative – in attesa dell’ex Crotone Ricci dalla Roma, che potrebbe essere un acquisto azzeccatissimo – a disposizione dell’allenatore sono tante e di buona qualità. A centrocampo Kessie ha subito dimostrato di non risentire del salto in Serie A dopo l’ottima stagione a Cesena, in attacco Paloschi può diventare il classico bomber da doppia cifra nel gioco di Gasperini dopo Borriello e Pavoletti.

La Sampdoria ha vinto la prima partita di campionato a Empoli dominando il gioco e approfittando della debolezza della squadra avversaria. Il nuovo allenatore Giampaolo ha a disposizione un centrocampo di qualità: Torreira ha grande tecnica tanto da essere per ora preferito a Cigarini, poi ci sono Linetty e Ricky Alvarez e in panchina anche il nuovo arrivato Praet, giovane di prospettiva, un potenziale campione. In attacco c’è la speranza che questa sia finalmente la stagione in cui Muriel farà vedere tutto il suo valore e c’è Quagliarella che potrà divertirsi con tutta questa qualità al suo servizio. I dubbi vengono dalla difesa, Sala è troppo offensivo per fare il terzino e la coppia Silvestre-Regini non dà grandi garanzie, inoltre a centrocampo Barreto rischia di rimanere troppo solo nella fase di non possesso palla.

La scelta migliore in ottica pronostici per tutti questi motivi sembra essere il “gol” (entrambe le squadre segnano) a quota 1.90 su Bet365 che #.

Probabili formazioni
SAMPDORIA: Viviano, Sala, Silvestre, Regini, Pavlovic, Linetty, Torreira, Barreto, Alvarez, Muriel, Quagliarella.
ATALANTA: Sportiello, Masiello, Toloi, Zukanovic, Conti, Kessie, Kurtic, Dramé, D’Alessandro, Paloschi, Gomez.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
1X + OVER 1.5 (1.75, Eurobet)
GOL (1.90, Bet365)




SASSUOLO – PESCARA | domenica ore 20:45

Il Sassuolo ha iniziato la nuova stagione alla grande, conquistando la qualificazione alla fase a gironi di Europa League eliminando senza difficoltà Lucerna e Stella Rossa e battendo all’esordio in campionato il Palermo in trasferta. L’allenatore Di Francesco ha pensato a una preparazione fisica mirata a iniziare subito forte per via dei preliminari di Europa League, e per questo motivo c’è da pensare positivo anche per la sfida contro il Pescara. Gli avversari da neopromossi all’esordio sono riusciti a fermare uno squadrone come il Napoli sfiorando addirittura la vittoria, ma a livello di qualità e organizzazione tattica il Sassuolo sembra di un livello superiore soprattutto in difesa e ha un Berardi finalmente continuo nel mettere in mostra il suo talento in questo avvio di stagione: 6 gol e 2 assist su 5 partite, senza ammonizioni e questa è pure una notizia visto il caratterino che si ritrova.

Di Francesco ha a disposizione dei calciatori che ormai giocano insieme da tempo e si conoscono a memoria e ha anche ottenuto dei rinforzi di buon livello sul calciomercato: i giovani Letschert e Lirola in difesa, i giovani Sensi e Mazzitelli che l’anno scorso sono stati tra i migliori centrocampisti di Serie B, e l’esperto attaccante Matri.

Il Pescara gioca un bel calcio, ma ha cambiato molto rispetto alla passata stagione e c’è da valutare quale impatto avranno i tanti nuovi arrivati tra i quali Gyomber, Cristante, Pepe, Bahebeck e Manaj. Non a caso Oddo di questi nuovi acquisti dovrebbe schierarne dall’inizio al massimo due.

La vittoria del Sassuolo è a quota 1.61 su Bet365 che #.

Probabili formazioni
SASSUOLO: Consigli, Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso, Magnanelli, Biondini, Duncan, Politano, Defrel, Berardi.
PESCARA: Bizzarri, Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi, Memushaj, Cristante, Verre, Benali, Brugman, Caprari.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.61, Bet365)
1X + OVER 1.5 (1.46, Eurobet)
TORINO – BOLOGNA | domenica ore 20:45

Torino-Bologna sarà una partita equilibrata, tra due squadre che hanno trascorso l’estate di calciomercato in modo diametralmente opposto. Il Torino ha cambiato parecchio, il Bologna poco e in questo avvio di campionato potrebbe essere un vantaggio per i rossoblù.

L’arrivo di Mihajlovic al posto di Ventura ha segnato la fine del 3-5-2 e il passaggio al 4-3-3, modulo non troppo difficile da attuare ma per alcuni calciatori, soprattutto i difensori centrali, un po’ di tempo ci vorrà e i tre gol presi dal Milan lo hanno confermato in pieno. Sono poi partiti Glik e Bruno Peres, i migliori negli ultimi due anni, e a centrocampo manca un calciatore in grado di dettare i tempi di gioco e a fare girare bene la palla.

L’attacco promette grandi cose, con i nuovi arrivati Ljajic e Iago Falque che sembrano nelle giusta dimensione per dare il meglio, con Martinez che potrebbe migliorare il suo rendimento, Belotti che nel 2016 è stato l’attaccante ad avere fatto più gol in Serie A dopo Higuain e che ha esordito – pur sbagliando il calcio di rigore del possibile 3-3 contro il Milan – facendo un gol molto bello. Senza dimenticare il nuovo arrivato Lucas Boyé, giovane di grande talento che ha dimostrato di avere stoffa sia nelle amichevoli pre-campionato che contro il Milan, fermo restando che deve ancora ambientarsi pienamente nel calcio italiano e stare più attento alla tattica e ai movimenti che gli chiede l’allenatore.

In questa partita – assente Ljajic per problemi fisici – saranno Boye e Martinez a contendersi il posto nel tridente con Iago Falque e Belotti.

Il Bologna ha il vantaggio di avere confermato Donadoni che ha fatto benissimo l’anno passato e che può contare su una squadra e una tattica collaudata. Le partenze di Diawara e Giaccherini – che erano fondamentali nello sviluppo delle azioni offensive – non sono di poco conto ma i nuovi arrivati Nagy (nazionale ungherese che ha fatto molto bene agli Europei), e Krejcí (nazionale ceco) hanno giocato molto bene nelle prime due partite ufficiali in Coppa Italia e campionato, dando una buona impressione. La formazione per il resto è molto simile a quella della passata stagione, con calciatori di buon livello per la Serie A come Mirante, Gastaldello, Masina, Taider e Destro. La prima partita contro il Crotone è andata benissimo, la vittoria grazie al gol di Destro è arrivata solo negli ultimi minuti ma la squadra ha giocato molto bene e dominato per tutti i novanta minuti di gioco.

Sarà una sfida complicata per il Torino, e così il pareggio non è da escludere, a quota 3.40 su Paddy Power che accredita ai nuovi clienti un bonus scommesse di 5€ dopo il primo deposito, effettuato entro 7 giorni dalla registrazione, e un ulteriore bonus di 5€ al mese (dopo il primo mese) a ciascun cliente che nel mese precedente abbia piazzato almeno una scommessa di qualsiasi importo, evento o quota.

Probabili formazioni
TORINO: Padelli, De Silvestri, Rossettini, Moretti, Molinaro, Acquah, Vives, Baselli, Martinez, Belotti, Iago Falque.
BOLOGNA: Mirante, Krafth, Gastaldello, Oikonomou, Masina, Nagy, Dzemaili, Taider, Verdi, Destro, Krejci.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.40, Paddy Power)
SEGNA GOL SQUADRA OSPITE (1.56, Paddy Power)
UDINESE – EMPOLI | domenica ore 20:45

Udinese ed Empoli hanno iniziato il campionato in malo modo, perdendo tutte e due: l’Udinese è stata presa a pallate dalla Roma (4-0), l’Empoli è caduto in casa contro la Sampdoria (0-1). Se l’Udinese quanto meno ha retto per un tempo mettendo in mostra una buona disciplina tattica fino a quando la Roma ha trovato il vantaggio su un calcio di rigore quanto meno dubbio, l’Empoli è apparso fuori fase e molle per tutta la durata dell’incontro contro la Sampdoria, eppure giocava in casa.

L’anno scorso il campionato dell’Empoli iniziò tra mille punti interrogativi, e invece nonostante le partenze di Sepe, Rugani, Valdifiori e soprattutto dell’allenatore Sarri la squadra giocò un ottimo girone di andata centrando subito la salvezza virtuale. Già con la sconfitta della scorsa giornata si è capito che ripetersi stavolta sarà molto più complicato: è cambiato ancora una volta allenatore, con Martusciello alla prima esperienza in Serie A che ha preso il posto di Giampaolo e sono andati via dei calciatori fondamentali nell’ottimo rendimento dell’anno passato come Tonelli, Mario Rui, Paredes e Zielinski. Se la coppia di terzini sinistri formata da Pasqual e Dimarco offre delle garanzie, senza Tonelli la difesa centrale perde in sicurezza nonostante il rientro di Barba e l’esperienza di Costa. C’è da vedere poi se Buchel, Maiello, Dioussé e Tello avranno la giusta personalità per farsi valere per un’intera stagione: contro la Sampdoria è mancato carattere soprattutto in quella zona del campo. Saponara, Pucciarelli, Maccarone (squalificato per questa partita) e Gilardino pur formando un buon reparto offensivo potranno ben poco se il centrocampo e la difesa non saranno in grado di reggere la pressione delle squadre avversarie.

L’Udinese giocando in casa avrà gran voglia di rifarsi e ha un allenatore come Iachini che è un grande motivatore e che saprà spronare per bene i suoi, sperando nella qualità di De Paul sulla trequarti e di Duvan Zapata in attacco che contro la Roma è apparso in buone condizioni fisiche.

Probabili formazioni
UDINESE: Karnezis, Angella, Danilo, Samir, Widmer, Badu, Hallfredsson, Fofana, Adnan, De Paul, Zapata.
EMPOLI: Pelagotti, Laurini, Cosic, Costa, Pasqual, Krunic, Maiello, Croce, Saponara, Gilardino, Pucciarelli.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (2.10, Eurobet)
ZAPATA MARCATORE (3.00, Eurobet)
1X + UNDER 3.5 (1.60, Eurobet)