Euro 2016: Germania-Slovacchia (domenica)

Europei 2016
I pronostici sulle partite di calcio di Euro 2016

La quinta partita valida per gli ottavi di finale si gioca domenica alle 18: Lille ospita la sfida tra la Germania – che ha vinto il gruppo C – e la Slovacchia, rientrata tra le quattro migliori terze.

GERMANIA – SLOVACCHIA | domenica ore 18:00

 
Germania e Slovacchia si affronteranno domenica alle 18, allo Stade “Pierre Mauroy” di Lille, in un match valido per gli ottavi di finale di Euro 2016 (la partita sarà trasmessa su Sky, non sulla Rai).

Com’è andata la fase a gironi della Germania

La Germania è riuscita a chiudere il gruppo C al primo posto, ma finora non ha entusiasmato. Ha esordito a Euro 2016 ottenendo un successo per 2-0 contro l’Ucraina, piegata grazie a un colpo di testa di Shkodran Mustafi nel primo tempo e a una bella conclusione di controbalzo di Bastian Schweinsteiger, che ha chiuso la sfida nei minuti conclusivi, appena dopo essere entrato in campo. Nella successiva partita, la squadra allenata da Joachim Loew ha rischiato di essere battuta dalla Polonia: a inizio ripresa, Arkadiusz Milik ha commesso un errore per lui inusuale, graziando Manuel Neuer e lasciando il match sullo 0-0, risultato rimasto tale fino al triplice fischio dell’arbitro. La nazionale tedesca ha poi sconfitto di misura l’Irlanda del Nord, in un match nel corso del quale ha costruito tantissime occasioni, ma si è rivelata poco concreta ed è andata a segno solo una volta, con Mario Gomez, alla mezz’ora.

Com’è andata la fase a gironi della Slovacchia

La Slovacchia, che era inserita nel gruppo B, è approdata agli ottavi rientrando tra le quattro migliori terze. Il suo cammino è cominciato con una sconfitta per 2-1 contro il Galles: una punizione di Gareth Bale ha sorpreso un disattento Matus Kozacik, poi beffato anche da una conclusione sporca di Hal Robson-Kanu, che ha riportato definitivamente in vantaggio la formazione guidata da Chris Coleman, dopo il momentaneo pareggio di Ondrej Duda. Marek Hamsik e compagni, però, hanno reagito immediatamente e battuto con lo stesso punteggio la Russia. Proprio il centrocampista del Napoli ha avviato l’azione del momentaneo 1-0, firmato da Vladimir Weiss, e segnato in prima persona la splendida rete del 2-0. Denis Glushakov ha infine accorciato le distanze. Cinque giorni più tardi, la Slovacchia ha concluso la fase a gironi pareggiando per 0-0 con l’Inghilterra.

Il modulo e i giocatori della Germania

Joachim Loew si sta affidando al 4-2-3-1. Contro la Polonia, il portiere sarà ovviamente il fortissimo Manuel Neuer, davanti al quale agirà una difesa in cui Joshua Kimmich si sistemerà a destra, Jonas Hector si piazzerà a sinistra e Mats Hummels giocherà al centro, accanto a uno tra Jerome Boateng – non al meglio della condizione -, Shkodran Mustafi e Benedikt Howedes. In mezzo al campo, Toni Kroos sarà probabilmente affiancato da Sami Khedira, favorito nei confronti di Bastian Schweinsteiger, finora utilizzato soltanto in un paio di spezzoni. Dalla trequarti in su, la Germania si sta mostrando meno incisiva del solito. Nel match con l’Irlanda del Nord, a differenza di quanto fatto nelle precedenti due partite, Loew ha inserito Mario Gomez come centravanti di peso, arretrando la posizione di Mario Gotze, che ha giocato vicino a Mesut Ozil e Thomas Muller. Questa formula potrebbe essere riproposta anche negli ottavi; in caso contrario, Gomez si accomoderebbe in panchina, Gotze tornerebbe a fare il “falso nueve” e Julian Draxler ritroverebbe una maglia da titolare.

Il modulo e i giocatori della Slovacchia

La Slovacchia è pronta a scendere in campo con prudente 4-5-1 e a riproporre dunque la stessa tattica di gioco adottata di fronte all’Inghilterra. Il portiere sarà Matus Kozacik, mentre in difesa dovrebbe esserci spazio per Peter Pekarik, Martin Skrtel, Jan Durica e Tomas Hubocan: la presenza di quest’ultimo sulla sinistra renderà bloccatissimo il reparto arretrato, visto che il calciatore della Dinamo Mosca ha quasi sempre giocato da centrale e quindi non spingerà molto sulla fascia. In mezzo al campo, invece, ecco Robert Mak, Juraj Kucka, Viktor Pecovsky, Marek Hamsik – incaricato di dare avvio alle ripartenze, quando ce ne sarà l’opportunità – e Vladimir Weiss. In attacco, Michal Duris potrebbe ancora essere escluso in favore di Ondrej Duda, che non è una vera prima punta, fornirà un ulteriore aiuto ai propri centrocampisti e contribuirà a creare grande densità.

Che partita può uscirne

La Slovacchia lascerà il comando del gioco ai propri avversari, che avranno pochissimi spazi a disposizione e probabilmente faticheranno a sbloccare il risultato in modo rapido, anche alla luce dei problemi realizzativi che hanno manifestato nei giorni scorsi.

Alla lunga, però, la maggiore qualità della Germania e la sua abitudine a disputare partite così importanti dovrebbero emergere e fare la differenza.

L’arbitro sarà il polacco Szymon Marciniak.

Le promozioni interessanti dei bookmaker su questa partita

Eurobet rimborserà le scommesse eventualmente perdenti sul primo marcatore se ci sarà una doppietta nel corso della partita. Inoltre, se a fare la doppietta sarà il calciatore pronosticato, la vincita verrà raddoppiata. In questo caso conviene puntare su Muller primo marcatore a quota 4.50: puntando ad esempio 10 euro su Muller primo marcatore, in caso di doppietta di Muller la vincita netta (35 euro) verrà raddoppiata e così con 10 euro si vincerebbero eventualmente 80 euro (70 netti).

Betfair permette – soltanto a chi apre un conto di gioco Betfair per la prima volta – di puntare sulla Germania vincente a quota 8.00 per una scommessa singola di massimo 5€. Si tratta di un “bonus”, e funziona così: dopo la registrazione (con il codice promozionale fornito ZIB446), si scommette – al massimo 5 euro, in singola – sulla vittoria della Germania a quota “normale”. Se la Germania vince la partita, l’accredito viene erogato in due parti: una prima parte è la vincita immediata maturata dalla scommessa a quota “normale”, mentre una seconda parte – accreditata sotto forma di bonus entro 24 ore dalla fine della scommessa – corrisponde alla somma ancora dovuta per colmare la differenza tra la vincita a quota “normale” e la vincita a quota 8.00. I termini e le condizioni per usufruire del bonus sono riportati sul sito e sulla pagina dedicata alla promozione.

Probabili formazioni:
GERMANIA: Neuer, Kimmich, Boateng, Hummels, Hector, Khedira, Kroos, Muller, Ozil, Gotze, Gomez.

SLOVACCHIA: Kozacik, Pekarik, Skrtel, Durica, Hubocan, Mak, Kucka, Pecovsky, Hamsik, Weiss, Duda.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.44, Bet365)
1X + UNDER 3.5 (1.30, #)
MULLER PRIMO MARCATORE (4.50, #)