Euro 2016: i pronostici antepost sul gruppo F

Europei 2016
I pronostici sulle partite di calcio di Euro 2016

Il girone F è uno dei meno competitivi: a parte il Portogallo, difficilmente una delle nazionali inserite in questo gruppo riuscirà ad andare oltre i quarti di finale: Austria, Islanda e Ungheria.

Portogallo senza rivali
Il girone F dovrebbe essere una passeggiata per il Portogallo (vincente girone a quota 1.95 su Bwin): le avversarie saranno Austria, Islanda e Ungheria, non qualificarsi per gli ottavi di finale sarebbe un fallimento totale. Il girone di qualificazione del Portogallo era iniziato malissimo con la sconfitta in casa contro l’Albania, ma da quando è arrivato Fernando Santos come commissario tecnico i risultati sono decisamente migliorati. Il Portogallo è una squadra molto solida a livello difensivo, gioca con il 4-3-3, modulo solo apparentemente offensivo. Il Portogallo di solito si schiera con un baricentro molto basso, i terzini spingono poco e c’è un mediano tostissimo (Danilo) piazzato a protezione della difesa. Il Portogallo preferisce giocare in contropiede, sfruttando la velocità di Nani e soprattutto il grande potenziale di Cristiano Ronaldo, che dopo i successi col Real Madrid sogna di vincere qualcosa anche con la sua nazionale prima che sia troppo tardi. Nella rosa ci sono poi giovani di talento come William Carvalho, Andrè Gomes e Joao Mario che potrebbero rivelarsi preziosi rincalzi nel corso del torneo. Le avversarie del girone non permetteranno al Portogallo di giocare in contropiede, ma il passaggio del turno non è in discussione e poi la squadra di Fernando Santos potrebbe sfruttare queste sue abilità contro avversarie più offensive a partire dagli ottavi di finale. Il gioco del Portogallo è stato pensato per esaltare al massimo le abilità di Cristiano Ronaldo, da provare come capocannoniere della squadra a quota 1.54 su Paddypower e come capocannoniere dell’Europeo a quota 8.00 su Eurobet.

Conviene puntare sul capocannoniere sfruttando la promozione di Eurobet: se il calciatore pronosticato non vince la classifica marcatori ma realizza più di 4 gol, Eurobet rimborserà interamente la scommessa perdente fino a un massimo di 15€.




Il secondo posto del girone se lo giocheranno Austria e Islanda, due squadre meno attrezzate del Portogallo ma che non vanno sottovalutate. L’Austria ha un difensore centrale molto valido (Dragovic), un terzino che ha vinto la Premier League con il Leicester (Fuchs), due centrocampisti che hanno fatto benissimo in Bundesliga (Baumgartlinger e Junuzovic, con quest’ultimo molto abile sui calci piazzati), un attaccante affidabile in zona gol come Janko e le due stelle della nazionale che sono Arnautovic e soprattutto il jolly del Bayern Monaco Alaba. L’Austria ha stravinto il suo girone di qualificazione (9 vittorie e 1 pareggio su 10 partite) segnando 22 gol e subendone solo 5. La prima partita nel girone contro l’Ungheria potrebbe permettere all’Austria di iniziare bene il torneo mettendosi in una posizione favorevole rispetto all’Islanda.

L’Islanda una volta finito il girone di qualificazione è stata assai deludente nelle successive amichevole in cui ha mostrato parecchie crepe in difesa. La nazionale allenata dallo svedese Lagerback è cresciuta parecchio nel corso degli ultimi anni anche a livello tattico e ci sono ottimi calciatori, come i centrocampisti col vizio del gol Bjarnason e Sigurdsson più gli attaccanti Sightorsson e Finnbogason, autore di un ottimo finale di stagione nell’Augsburg. L’Austria è leggermente favorita per il secondo posto, ma l’Islanda potrebbe passare anche come migliore terza visto che l’Ungheria sembra destinata a chiudere il girone a quota zero punti.

L’Ungheria è probabilmente la nazionale più scarsa tra quelle arrivate a Euro 2016: il portiere quarantenne Kiraly è famoso più per la sua divisa a pigiama con i pantaloni lunghi che per la sua abilità, i calciatori più forti per il resto sono i centrocampisti Dzsudzsak e Gera e se non li conoscete un motivo ci sarà. L’Ungheria giocherà col 4-5-1 e punterà tutto sulla difesa: fare gol e non finire il girone all’ultimo posto sarebbe un’impresa, ma qui al Veggente ci crediamo poco: Ungheria ultima in classifica è a quota 2.00 su Eurobet.

Paddy Power accredita sul conto dei nuovi clienti un bonus scommesse di 25€ netti a chi depositi almeno 10 euro contestualmente alla registrazione: il bonus deve essere investito entro 7 giorni ma può essere utilizzato per qualsiasi scommessa (singola, multipla, antepost o live) a qualsiasi quota.

Clicca qui per conoscere tutte le promozioni attuali di Paddy Power