Amichevoli internazionali: Germania-Ungheria, Austria-Olanda, Slovacchia-Irlanda del Nord e Francia-Scozia (sabato)

Analizziamo quattro interessanti amichevoli in programma sabato. Germania, Austria, Slovacchia e Francia sfidano rispettivamente Ungheria, Olanda, Irlanda del Nord e Scozia.

GERMANIA – UNGHERIA | sabato ore 18:00

È un’amichevole tra due squadre che prenderanno parte a Euro 2016, seppur ovviamente con prospettive e ambizioni molto differenti. La Germania, campione del mondo in carica, è una delle grandi favorite per la conquista del titolo: Joachim Loew ha fatto alcuni esperimenti in occasione dell’amichevole di domenica scorsa contro la Slovacchia, persa per 3-1, mentre nel test in programma in questo weekend dovrebbe affidarsi a una formazione più vicina a quella titolare. L’Ungheria è finalmente pronta a disputare di nuovo la fase finale di una grande competizione internazionale, dopo moltissimi anni di attesa, ma appare decisamente lontana dai fasti di un tempo e ha a disposizione pochi calciatori di buon livello.

Probabili formazioni:
GERMANIA: Neuer, Kimmich, Rudiger, Boateng, Hector, Khedira, Kroos, Muller, Ozil, Draxler, Gomez.
UNGHERIA: Kiraly, Fiola, Juhasz, Guzmics, Kadar, Nagy, Pinter, Kleinheisler, Gera, Dzsudzsak, Szalai.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.28, William Hill)




AUSTRIA – OLANDA | sabato ore 20:30

L’Austria si appresta a partecipare alla fase finale dei prossimi Campionati Europei, ma non ha convinto molto nelle amichevoli recentemente disputate: ha prima perso contro la Turchia e poi battuto Malta con uno striminzito 2-1, in un match in cui David Alaba – calciatore del Bayern Monaco, che può giocare da terzino sinistro, mediano o difensore centrale – è stato protagonista di una clamorosa autorete. Dopo aver vissuto mesi difficilissimi, l’Olanda sta provando ad avviare un nuovo ciclo: i risultati degli ultimi giorni sono stati abbastanza confortanti. Il c.t. Danny Blind ha elogiato soprattutto Vincent Janssen, giovane centravanti dell’AZ Alkmaar, che rappresenta uno dei nomi da cui ripartire.

Probabili formazioni:
AUSTRIA: Ozcan, Klein, Dragovic, Hinteregger, Fuchs, Baumgartlinger, Alaba, Harnik, Junuzovic, Arnautovic, Janko.
OLANDA: Cillessen, Tete, Bruma, Van Dijk, Willems, Van Ginkel, Bazoer, Wijnaldum, Berghuis, Janssen, Promes.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.55, Bet365)
SQUADRA OSPITE A SEGNO (1.30, Bet365)
SLOVACCHIA – IRLANDA DEL NORD | sabato ore 20:45

Due rivelazioni degli ultimi mesi, che parteciperanno a Euro 2016, si affrontano in un’amichevole interessante. I test dei giorni scorsi sono stati incoraggianti per entrambe: l’Irlanda del Nord ha sconfitto la Bielorussia, ma a impressionare è stata soprattutto la Slovacchia, che si è imposta sulla Georgia e addirittura sulla Germania, scesa in campo con una formazione un po’ sperimentale, ma pur sempre non facile da battere. Due calciatori che militano nel campionato italiano, Marek Hamsik e Juraj Kucka, sono i punti di forza di una nazionale che è attualmente animata da grande entusiasmo, oltre che dotata di qualità da non sottovalutare.

Probabili formazioni:
SLOVACCHIA: Kozacik, Pekarik, Skrtel, Durica, Svento, Pecovsky, Kucka, Duris, Hamsik, Weiss, Nemec.
IRLANDA DEL NORD: Carroll, McAuley, Evans, Cathcart, Norwood, Ferguson, McNair, Davis, Dallas, Ward, Washington.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.85, William Hill)
FRANCIA – SCOZIA | sabato ore 21:00

La nazionale francese deve fronteggiare una situazione difficile a livello difensivo. Gli infortuni di Raphaël Varane e Jérémy Mathieu si sono aggiunti alla positività di Mamadou Sakho a un controllo antidoping: pochi giorni fa, in realtà, la UEFA ha interrotto la sospensione cautelare del calciatore del Liverpool, che comunque non è stato convocato per la fase finale degli Europei da Didier Deschamps, costretto ora a dover puntare su centrali di qualità non elevatissima. In questo fine settimana, l’ex allenatore della Juventus dovrebbe affidarsi ad Adil Rami e Laurent Koscielny: la Scozia potrebbe approfittarne e segnare almeno un gol, ma sarà presumibilmente anche messa in seria difficoltà dal trio offensivo formato da Antoine Griezmann, Olivier Giroud e Dimitri Payet, nonché dagli inserimenti di Paul Pogba.

Probabili formazioni:
FRANCIA: Lloris, Sagna, Rami, Koscielny, Evra, Pogba, Cabaye, Matuidi, Griezmann, Giroud, Payet.
SCOZIA: Marshall, Paterson, Martin, Hanley, Mulgrew, Naismith, D. Fletcher, McArthur, Anya, Ritchie, S. Fletcher.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.33 William Hill)
GOL (2.50, William Hill)
OVER (1.78, Paddy Power)