Amichevoli internazionali: Argentina-Honduras, Uruguay-Trinidad e Cile-Giamaica

Nella notte italiana si giocano tre partite amichevoli, in campo andranno alcune delle partecipanti alla prossima Coppa America in programma dal 4 giugno.

ARGENTINA – HONDURAS | sabato ore 01:00

La nazionale argentina giocherà l’ultima partita amichevole prima dell’esordio nella Coppa America previsto per martedì 7 giugno contro il Cile. L’allenatore Martino conosce bene le insidie della prima partita contro un avversario che l’anno scorso l’ha battuta ai calci di rigore proprio nella scorsa edizione della Coppa America, motivo per cui proverà a sfruttare al massimo questa amichevole mandando in campo parecchi titolari tra cui Messi, arrivato da pochi giorni dopo avere battuto nella finale di Coppa del Re il Siviglia col suo Barcellona. L’Argentina nelle ultime partite di qualificazione ai Mondiali ha giocato bene e ha battuto Cile e Bolivia, in questa sfida parte decisamente favorita contro una nazionale di basso profilo come Honduras che, allenata da Jorge Luis Pinto, ha poche individualità di buon livello tra cui Jorge Claros, Maynor Figueroa, Emilio Izaguirre. In attacco ci sarà Alberto Elis, ventenne di talento su cui questa nazionale fa affidamento per migliorare il rendimento in futuro.

La combo bet “1+over 2.5” è a quota 1.44 su Intralot che ai nuovi utenti dà un bonus di 5 euro sul primo versamento più un bonus progressivo pari al 200% della prima ricarica fino a 200 euro.

Probabili formazioni
ARGENTINA: Sergio Romero, Gabriel Mercado, Martín Demichelis, Javier Mascherano, Marcos Rojo, Lucas Biglia, Éver Banega, Erik Lamela, Sergio Agüero, Gonzalo Higuain, Lionel Messi.
HONDURAS: Donis Escober, Maynor Figueroa, Emilio Izaguirre, Bryan Beckeles, Henry Figueroa, Óscar Boniek García, Jorge Claros, Roger Espinoza, Andy Najar, Antony Lozano, Alberto Elis.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 + OVER 2.5 (1.44, Intralot)




URUGUAY – TRINIDAD E TOBAGO | sabato ore 01:00

L’Uruguay giocherà questa amichevole contro Trinidad e Tobago con una formazione rimaneggiata, mancheranno almeno cinque titolarissimi, e visto che la panchina a disposizione di Tabarez non è delle migliori è difficile immaginare una vittoria con parecchi gol. Saranno assente per diversi motivi Muslera, Godin, Gimenez, Hernandez e Suarez, ad assicurare un minimo di qualità a centrocampo ci sarà Vecino mentre l’attacco punterà su Cavani. Anche Trinidad e Tobago avrà qualche assenza, su tutte quella dell’attaccante Kenwyne Jones. Trinidad farà una partita difensiva puntando sulle assenze in attacco dell’Uruguay, squadra che fa parecchia fatica quando deve impostare il gioco contro difese ben chiuse, specie in assenza del suo fromboliere Suarez.

Probabili formazioni
URUGUAY: Martín Campaña; Maxi Pereira, Mauricio Victorino, Gastón Silva, Álvaro Pereira; Carlos Sánchez, Egidio Arévalo Ríos, Álvaro González, Matías Vecino; Diego Rolan, Edinson Cavani.
TRINIDAD E TOBAGO: Marvin Phillip; David Aubrey, Daniel Cyrus, Triston Hodge, Hughtun Hector; John Weslie, Paul Leston, Levi García, Khaleem Hyland; Sean de Silva, Plaza Willis.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 + UNDER 3.5 (1.70, Intralot)
UNDER 2.5 (2.35, Intralot)
NO GOL (1.48, Intralot)
CILE – GIAMAICA | sabato ore 01:30

Cile-Giamaica è un antipasto di Coppa America, visto che tutte e due le nazionali parteciperanno all’edizione del centenario in programma a partire dal 4 giugno. Il Cile che ha vinto l’ultima edizione della Coppa America giocata in casa ha nel frattempo cambiato commissario tecnico, c’è Juan Antonio Pizzi al posto di Jorge Sampaoli.

Pizzi ha in mente un Cile ancora più offensivo rispetto alla gestione Sampaoli, basato su un 4-3-3 che prevede il trequartista Orellana schierato a centrocampo più tre attaccanti. L’altra novità è la presenza tra i tre attaccanti di una prima punta di peso, che in questo caso sarà l’atalantino Pinilla con Alexis Sanchez ed Edu Vargas sugli esterni. L’interista Medel sarà schierato nel ruolo di difensore centrale, a centrocampo in assenza di Vidal che si aggregherà successivamente al gruppo ci saranno Aránguiz e Francisco Silva.

Il Cile potrà approfittare dell’assenza nella Giamaica del calciatore del Leicester Wes Morgan: visto com’è andata l’ultima partita contro Costa Rica (sconfitta per 3-0) contenere gli attacchi del Cile senza il migliore difensore a disposizione sarà parecchio complicato.

Probabili formazioni
CILE: Johnny Herrera; Mauricio Isla, Gary Medel, Gonzalo Jara, Eugenio Mena; Charles Aránguiz, Francisco Silva, Fabián Orellana; Alexis Sánchez, Eduardo Vargas, Mauricio Pinilla.
GIAMAICA: Ryan Thompson; Kemar Lawrence, Adrian Mariappa, Michael Hector, Rosario Harriott; Ricardo Morris, Michael Binns, Lee Williamson, Je-Vaughn Watson; Giles Barnes, Clayton Donaldson.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.18, Intralot)
OVER 1.5 (1.63, Intralot)