Serie A: Frosinone-Inter, Chievo-Carpi e Sassuolo-Genoa (sabato)

Serie A

La trentaduesima giornata di Serie A prende il via sabato con ben tre anticipi in programma tra le 15 e le 18: analisi, pronostici e probabili formazioni.

FROSINONE – INTER | sabato ore 15:00

Con la sconfitta subita domenica scorsa contro il Torino l’Inter ha detto addio alle ultime speranze di qualificazione in Champions League. Il nuovo obiettivo da qui alla fine del campionato è quanto meno chiudere al quarto posto e qualificarsi direttamente alla fase a gironi della prossima Europa League. La partita persa contro il Torino è stata strana, l’Inter nel primo tempo pur senza strafare era passata in vantaggio e sembrava in controllo, poi la distrazione di Santon ha permesso al Torino di pareggiare con Molinaro e l’espulsione di Miranda ha fatto il resto. Contro il Frosinone c’è la possibilità di rialzarsi, questa sarà una partita molto importante perché in caso di nuovo risultato negativo sarebbe poi difficile trovare le giuste motivazioni per chiudere bene la stagione. L’allenatore Mancini chiederà massima attenzione e se l’Inter giocherà col giusto piglio per il Frosinone ci saranno poche probabilità di fare punti, che pure sarebbero fondamentali nella lotta per non retrocedere.

L’allenatore Stellone in questa partita così difficile e importante dovrà fare a meno di due titolari come Sammarco e Dionisi, la squadra nella pesante sconfitta contro il Genoa è apparsa pure in non perfette condizioni fisiche ma lo stadio “Matusa” in questo campionato finora ha fatto la differenza e ha sempre ridato energie ai calciatori che nelle ultime sei partite interne hanno perso solo contro la Juventus mantenendo nelle altre cinque partite la porta inviolata. Il Frosinone farà una partita esclusivamente difensiva provando a mettere in luce i soliti limiti in fase di impostazione dell’Inter.

L’Inter – che all’andata ha dimostrato la sua netta superiorità vincendo 4-0 – parte leggermente favorita, chi non si fida del “2” (l’Inter è a secco di vittorie nelle ultime sei trasferte) può optare per l’under 2.5 sempre uscito nelle ultime sei partite casalinghe del Frosinone.

L’under 3.5 è a quota 1.36 su Bet365 che #.

Il Frosinone ha subito ben 37 dei 59 gol presi finora nei secondi tempi, mentre l’Inter ha subito 10 degli ultimi 11 gol nella ripresa. La partita sarà inizialmente bloccata ma anche per via di queste statistiche nella ripresa almeno un gol dovrebbe arrivare: un maggiore numero di gol nel secondo tempo rispetto al primo è a quota

Probabili formazioni
FROSINONE: Leali, M. Ciofani, Blanchard, Ajeti, Pavlovic, Sammarco, Gori, Gucher, Kragl, D. Ciofani, Tonev.
INTER: Handanovic, D’Ambrosio, Murillo, Juan Jesus, Telles, Medel, Brozovic, Kondogbia, Palacio, Perisic, Icardi.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
2 (1.57, Bet365)
UNDER 3.5 (1.36, Bet365)
TEMPO CON MAGGIORE NUMERO DI GOL? SECONDO (2.05, Bet365)




CHIEVO – CARPI | sabato ore 18:00

Il Chievo è ormai salvo da tempo ma non ha intenzione di fare regali e lo si è capito anche nell’ultima partita vinta contro il Palermo col risultato di 3-1. Grazie alle tre vittorie fatte nelle ultime cinque giornate la squadra è salita fino alla nona posizione, a un solo punto dalla Lazio. La zona Europa League è troppo distante per sognare, un calo nel rendimento in questo finale di stagione è da mettere in conto anche perché il Chievo rende grazie all’agonismo, alla corsa e al pressing a tutto campo dei calciatori, che difficilmente riusciranno a tenere questi livelli soprattutto quando inizieranno le giornate più calde.

Il Carpi ha perso in malo modo l’ultima partita in casa contro il Sassuolo ma le contemporanee sconfitte di Palermo e Frosinone non hanno complicato la situazione. La squadra allenata da Castori farà la solita partita difensiva per non dare spazi in contropiede al Chievo, sempre molto abile a riconquistare palla a centrocampo e a sfruttare le ripartenze. Per annullare queste caratteristiche del Chievo, molto probabilmente Castori deciderà di giocare col baricentro molto basso e di infoltire il centrocampo. Il Chievo difficilmente alzerà i ritmi e così questa potrebbe essere una partita da “under”, e al Carpi molto probabilmente andrebbe benissimo anche un pareggio (è la squadra che ha fatto più 0-0 finora) in ottica salvezza.

Probabili formazioni
CHIEVO: Bizzarri, Cacciatore, Spolli, Cesar, Gobbi, Castro, Radovanovic, Rigoni, Birsa, Floro Flores, Meggiorini.
CARPI: Belec, Poli, Romagnoli, Gagliolo, Letizia, Pasciuti, Cofie, Bianco, Di Gaudio, Lollo, Mancosu.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER (1.60, Bet365)
X (3.20, Bet365)
SASSUOLO – GENOA | sabato ore 18:00

Il Sassuolo ha confermato nell’ultimo turno di credere seriamente nella possibilità di qualificarsi alla prossima Europa League (basterebbe il sesto posto distante un solo punto in caso di vittoria della Coppa Italia da parte della Juventus) e ha conquistato tre punti fondamentali in una trasferta non semplice come quella contro il Carpi, in lotta per non retrocedere. L’allenatore Di Francesco tornerà a disporre di Paolo Cannavaro e affronterà una squadra che grazie alla vittoria netta per 3-0 nell’ultimo turno sul Frosinone si è messa virtualmente in salvo aumentando a nove i punti sulla zona retrocessione. Il Genoa è riuscito a migliorare la sua classifica grazie all’ottimo rendimento interno, in trasferta le cose sono andate male sia nel corso dell’intera stagione (solo il Frosinone ha fatto meno punti) sia nell’ultimo periodo in cui ha perso quattro partite di fila.

L’allenatore del Genoa Gasperini in questa partita dovrebbe inizialmente fare ancora a meno di Cerci e Pavoletti, reduci da dei problemi fisici e che l’allenatore vista la tranquilla posizione di classifica probabilmente non rischierà dall’inizio.

Il Sassuolo vincendo potrebbe superare momentaneamente in classifica il Milan portandosi a due punti di vantaggio: le maggiori motivazioni della squadra allenata da Di Francesco, lo scarso rendimento esterno e le assenze del Genoa fanno credere nel segno “1”: sarebbe la terza vittoria su tre partite giocate dal Sassuolo in casa in Serie A contro il Genoa.

Come probabile marcatore occhio a Berardi, che ha fatto tre gol (e tre assist) nelle ultime quattro partite di Serie A contro il Genoa.

Probabili formazioni
SASSUOLO: Consigli, Vrsaljko, Peluso, Acerbi, Cannavaro, Biondini, Magnanelli, Duncan, Berardi, Defrel, Sansone.
GENOA: Perin, Munoz, De Maio, Izzo, Fiamozzi, Dzemaili, Rincon, Gabriel Silva, Suso, Rigoni, Matavz.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.00, Bet365)
BERARDI MARCATORE (2.90, Eurobet)