Liga: Getafe-Eibar (venerdì)

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola

Stasera si gioca una partita di Liga spagnola, Getafe-Eibar, che si presenta piuttosto combattuta, tra due squadre che lottano per la salvezza (benché una delle due sia attualmente all’ottavo posto): le probabili formazioni, i pronostici e le cose da sapere.

GETAFE – EIBAR | ore 20:30

Sia le rispettive posizioni in classifica che i risultati recenti ottenuti da entrambe le squadre indicano la partita tra Getafe ed Eibar come una delle più combattute in questa trentesima giornata di campionato spagnolo, che si gioca stasera alle 20:30 al “Coliseum Alfonso Pérez”. L’Eibar viene dal pareggio per 1-1 in casa del Rayo Vallecano, con cui ha interrotto una preoccupante serie di quattro sconfitte consecutive (sette nelle ultime nove partite). Grazie a un formidabile girone d’andata si trova in una posizione di classifica sostanzialmente rassicurante (addirittura all’ottavo posto, +10 rispetto alla terzultima posizione), ma a Eibar circola una certa preoccupazione riguardo la possibilità che la squadra possa – o addirittura abbia già – intrapreso un pauroso percorso di involuzione verso la zona salvezza, in parte determinato anche da una serie di infortuni che hanno costretto Mendilibar a variare forzatamente la formazioni iniziale.

Sarebbe una dinamica molto spiacevole, per certi versi simile a quanto capitato nella stagione scorsa, quando al termine di un sorprendente girone d’andata (comunque non eccellente come quello di quest’anno) l’Eibar finì per salvarsi quasi per miracolo, e più per demeriti degli altri che non per meriti propri. La posizione, come detto, è relativamente “rassicurante” ma mancano ancora nove giornate, e sono tante: il timore è assolutamente legittimo. Il calendario non è per niente facile, ma quantomeno darà all’Eibar – qualora non fosse già salvo – la possibilità di giocarsela nelle ultime tre giornate contro potenziali avversari diretti in classifica: Sporting Gijon in trasferta, Betis in casa ed Espanyol in trasferta. Quanto alla partita di stasera, l’Eibar dovrà già fare i conti con una squadra che conti non può farne: il Getafe, terzultimo con 27 punti insieme a Rayo Vallecano e Granada, per ottenere la salvezza partite come quelle di stasera non può sbagliarle.

Nelle settimane scorse, tra il 23 gennaio e il 1° marzo, il Getafe ha ottenuto il triste record della serie di sconfitte più lunga in questa stagione di Liga spagnola: sette. E tuttavia nelle tre partite di questa serie giocate in casa non ha mai preso più di un gol, peraltro contro squadre abbastanza toste: Athletic Bilbao, Atletico Madrid e Celta Vigo. La settimana scorsa ne ha subìti sei al “Camp Nou”, e d’accordo, ma contro il Barcellona ci può stare anche questo (e tra l’altro mancavano tre titolari fondamentali, come detto la settimana scorsa). La settimana precedente, invece, il Getafe aveva pareggiato 1-1 in casa contro il Siviglia una partita che forse meritava di vincere: gli ultimi dieci minuti il Siviglia la ha passati interamente nella propria metà campo a difendersi dagli attacchi. Sarabia ha giocato benissimo, ed è uno di quei tre titolari che rientrano stasera contro l’Eibar, insieme a Cala e Alvaro Vazquez. Si è anche ripreso dal recente infortunio il difensore Roberto Lago.

Stavolta le assenze rilevanti sono nell’Eibar. A parte gli infortunati Luna, Borja Ekiza, Lillo Castellano e Kike García, mancherà Radosevic, squalificato. Ci sarebbe la buona notizia del ritorno in campo di Keko e Jota Peleteiro, assenti da molte settimane, ma secondo i quotidiani sportivi baschi dovrebbero comunque partire dalla panchina per non affrettare il loro rientro e non rischiare sovraccarichi muscolari.

Le probabili formazioni:
GETAFE: Guaita; Damian, Velazquez, Cala, Pereira (o Lago); Lacen, Medran, Juan Rodriguez; Sarabia, Victor Rodriguez, Vazquez.
EIBAR: Riesgo; Capa, Mauro, Ramis, Juncà; Escalante, Dani Garcia; Inui, Adrian; Borja Baston, Enrich

PROBABILE RISULTATO: 1-0
NO GOL 1° tempo + NO GOL 2° tempo (1.42, Eurobet e SNAI)
1X + UNDER 3,5 (1.65, Eurobet)