Serie B: Novara-Vicenza, Perugia-Ternana, Pro Vercelli-Pescara e Trapani-Cagliari

Serie B
Serie B

Analisi, probabili formazioni e pronostici per le altre quattro partite di Serie B di sabato pomeriggio.

NOVARA – VICENZA | sabato ore 15:00

Dopo 3 partite senza vittorie il Novara è riuscito a sorpresa a vincere sul campo del Cagliari, successo che è stato importantissimo per riportare più fiducia a tutto l’ambiente, ma sopratutto è stato utile ai fini della classifica in quanto necessario a evitare il sorpasso da parte di Spezia, Bari, Entella e Brescia. Dopo le 6 vittorie interne consecutive ottenute fra la fine di ottobre e la metà di dicembre il Novara nelle successive 5 partite ha vinto solo un volta e nelle precedenti due aveva fatto appena un punto. Nella partita contro il Vicenza i ragazzi di Baroni avranno però l’opportunità di ritornare a vincere davanti al proprio pubblico dopo quasi un mese, infatti il Novara avrà il vantaggio di giocare contro una squadra in grandissima difficoltà sia a livello di gioco che di risultati, che nelle ultime 7 giornate non ha mai vinto e che nelle ultime 8 trasferte ha perso 5 volte.

Probabili formazioni
NOVARA: Da Costa, Faraoni, Dell’Orco, Troest, Garofalo, Viola, Casarini, Faragò, Lanzafame, Gonzalez, Evacuo.
VICENZA: Vigorito, Sampirisi, Adejo, Ligi, Brighenti, Signori, Moretti, Galano, Laverone, Giacomelli, Raicevic.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.85, Eurobet)

PERUGIA – TERNANA | sabato ore 15:00

Il Perugia dopo 3 sconfitte di fila è riuscito nel turno infrasettimanale a battere il Latina. È presto però per capire se la vittoria abbia definitivamente tirato fuori i ragazzi di Bisoli dalla difficoltà del periodo, ma sta di fatto che il successo ha quantomeno permesso al Perugia di aumentare il proprio vantaggio sulla zona salvezza. La Ternana è invece reduce da 2 sconfitte di fila, che in ogni caso sono maturate contro squadre di livello superiore e che di conseguenza non hanno creato particolari malumori, difatti la situazione di classifica continua ad essere in linea con gli obiettivi prefissati ad inizio stagione. Il derby fra Perugia e Ternana è una gara molto sentita e di conseguenza entrambe le squadre faranno di tutto per regalare una gioia ai propri tifosi, sopratutto gli ospiti, che non battono il Perugia da 9 anni e che proprio nella partita d’andata hanno subito una immeritata sconfitta. Per questo motivo è probabile aspettarsi una partita molto combattuta, di certo molto fisica ma meno contratta rispetto alla gara d’andata, dove entrambe dovrebbero riuscire ad andare a segno.

Probabili formazioni
PERUGIA: Rosati, Del Prete, Volta, Belmonte, Rossi, Della Rocca, Prcic, Rizzo, Molina, Aguirre, Ardemagni.
TERNANA: Mazzoni, Zanon, Gonzalez, Meccariello, Valjent, Coppola, Busellato, Janse, Falletti, Furlan, Ceravolo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.87, Eurobet)
X2 + OVER 1.5 (2.40, Eurobet)
PRO VERCELLI – PESCARA | sabato ore 15:00

La Pro Vercelli nelle ultime 4 giornate non ha mai vinto, ma riuscire ad ottenere almeno 2 punti dopo aver giocato in casa di Novara e Crotone lascia sicuramente ben sperare in vista di questo finale di stagione. I ragazzi di Foscarini per quanto visto sin qui sembrano avere tutte le carte in regola per poter conquistare la propria permanenza nella serie cadetta, ma la sfida con il Pescara non si prospetta di certo come l’occasione giusta per fare punti salvezza. Il Pescara non se la passa benissimo in quest’ultimo periodo, non vince dallo scorso 31 gennaio e nelle ultime 3 partite di campionato ha conquistato appena un punto. Questo trend negativo è andato ben oltre i reali demeriti,la squadra continua ad esprimere un buon calcio, ma in queste ultime partite gli episodi non gli sono girati a favore. Nonostante il periodo non sia di migliori le statistiche confermano i grandi valori del Pescara, primatista assoluto sia per numero di palloni giocati che per supremazia territoriale. Dopo la sconfitta subita contro il Trapani e le 5 gare senza vittorie c’è da aspettarsi una grandissima prova d’orgoglio da parte del Pescara, pertanto la vittoria esterna è da provare in alternativa al gol.

Probabili formazioni
TERNANA: Mazzoni, Zanon, Gonzalez, Meccariello, Valjent, Coppola, Busellato, Furlan, Falletti, Dugandzic, Ceravolo.
SPEZIA: Chinchizola, Valentini, Terzi, Postigo, Migliore, Sciaudone, Errasti, Acampora, Situm, Piccolo, Calaiò.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.75, Eurobet)
X2 + OVER 1.5 (1.85, Eurobet)
TRAPANI – CAGLIARI | sabato ore 15:00

Per la prima volta in questa stagione il Cagliari è stato sconfitto per due partite di fila – perdendo fra l’altro anche la propria imbattibilità interna stagionale – anche se va detto che l’ultima partita giocata con il Novara è stata molto condizionata dall’espulsione di Fossati avvenuta dopo solo mezz’ora di gioco. Non aver conquistato neanche un punto nelle ultime due partite non ha in ogni caso cambiato la situazione di classifica, il Cagliari continua ad essere primo con un rassicurante vantaggio sulla terza in classifica. I ragazzi di Rastelli si troveranno di fronti un Trapani in buona forma ma che non ha ancora trovato la giusta continuità nei risultati, capace di vincere le due trasferte giocate in casa di Perugia e Pescara per poi fare appena 2 punti nelle partite casalinghe giocate contro Salernitana, Como e Latina. Il Trapani ha bisogno di vincere per continuare a sperare nei playoff, ma battere un Cagliari particolarmente motivato dopo le due sconfitte di fila sembra improbabile.

Probabili formazioni
TRAPANI: Nicolas, Fazio, Perticone, Scognamiglio, Rizzato, Ciaramitaro, Nizzetto, Eramo, Coronado, Citro, Petkovic.
CAGLIARI: Storari, Balzano, Krajnc, Salamon, Barreca, Cinelli, Colombatto, Joao Pedro, Farias, Melchiorri, Sau.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.80, Eurobet)