Premier League: Crystal Palace-Liverpool e WBA-Man Utd (domenica)

Premier League

Ventinovesima giornata del massimo campionato inglese. Analizziamo le due partite domenicali: Crystal Palace-Liverpool e West Bromwich Albion-Manchester United.

CRYSTAL PALACE – LIVERPOOL | domenica ore 14:30

Domenica scorsa, il Liverpool ha perso ai calci di rigore la finale di League Cup contro il Manchester City. Tre giorni più tardi, però, è riuscito a prendersi una bella rivincita nei confronti della squadra allenata da Manuel Pellegrini, sconfitta per 3-0 in campionato, grazie ad una prestazione strepitosa. Voltare pagina così in fretta, dopo una delusione come quella incassata a Wembley, non era facile: i Reds sono riusciti a centrare questo obiettivo e sembrano ora poter guardare con fiducia alla sfida contro il Crystal Palace, che non vince in Premier da undici giornate. Il Liverpool è pronto a rilanciare in attacco Daniel Sturridge, che sarà probabilmente assistito da James Milner, Roberto Firmino ed Adam Lallana. La forza d’urto offensiva dei Reds sarà notevole, ma la loro fase difensiva potrebbe essere essere sollecitata dal trio formato da Jordon Mutch, Yannick Bolasie e Connor Wickham, nonché dagli inserimenti di Yohan Cabaye e Wilfried Zaha. Oltre alla doppia chance esterna, insomma, anche l’opzione “gol” merita attenzione.

Probabili formazioni:
CRYSTAL PALACE: Hennessey, Ward, Dann, Delaney, Souaré, Cabaye, Jedinak, Zaha, Mutch, Bolasie, Wickham.
LIVERPOOL: Mignolet, Flanagan, Touré, Lovren, Clyne, Henderson, Can, Milner, Firmino, Lallana, Sturridge.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.28, Bet365)
GOL (1.90, William Hill)




WBA – MANCHESTER UNITED | domenica ore 17:00

Uno splendido calcio di punizione di Juan Mata ha consentito al Manchester United di battere il Watford nel turno infrasettimanale: la prodezza del centrocampista offensivo spagnolo si è materializzata a sette minuti dalla fine della partita, ma in precedenza i Red Devils erano stati spesso messi sotto pressione dai propri avversari e avevano concesso spazi soprattutto ad Odion Ighalo, attaccante che sta disputando un’ottima stagione. Il Manchester United, del resto, è alle prese con molte defezioni a livello difensivo: anche in questo weekend, come è accaduto contro il Watford, Louis Van Gaal dovrebbe affidarsi al giovane ed inesperto Timothy Fosu-Mensah nel ruolo di centrale, accanto a Daley Blind. Il West Bromwich Albion – pronto a puntare sulla coppia offensiva formata da Salomon Rondon e Saido Berahino – potrebbe approfittare della situazione e segnare almeno un gol, ma dovrà anche fare attenzione al talentuoso Marcus Rashford, il cui impatto sul calcio professionistico è stato formidabile. “Gol” da provare.

Probabili formazioni:
WBA: Foster, Dawson, McAuley, Olsson, Chester, Sessegnon, Fletcher, Yacob, Gardner, Rondon, Berahino.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Darmian, Fosu-Mensah, Blind, Rojo, Schneiderlin, Carrick, Lingard, Mata, Martial, Rashford.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (2.10, William Hill)