Premier League: Arsenal-Leicester e Man City-Tottenham (domenica)

Premier League

Può essere una domenica fondamentale per la corsa al titolo. Le prime quattro squadre in classifica si affrontano in due attesissime partite: l’Arsenal ospita la capolista Leicester, mentre il Tottenham fa visita al Manchester City.

ARSENAL – LEICESTER | domenica ore 13:00

All’andata, l’Arsenal si è imposto con un netto 5-2. Era il 26 settembre, e i sogni di gloria del Leicester – che era reduce da un ottimo inizio di stagione – sembravano sul punto di svanire. Il meglio, invece, doveva ancora venire: la squadra allenata da Claudio Ranieri ha successivamente stupito ancor di più rispetto alle prime giornate di campionato ed è ora al comando della Premier League con cinque punti di vantaggio sui Gunners e sul Tottenham. Il Leicester gioca con la forza dei nervi distesi, come ha confermato nello scorso fine settimana: pochi minuti prima di rifilare un clamoroso 3-1 a domicilio al Manchester City, Ranieri e Jamie Vardy – attaccante che ha già segnato diciotto gol in questo campionato e ha appena rinnovato il proprio contratto fino al 2019 – ridevano e scherzavano, ostentando un’invidiabile serenità. Le uniche vere difficoltà del Leicester riguardano la fase difensiva: lo stesso discorso vale per l’Arsenal, perciò l’opzione “gol” appare consigliabile.

Probabili formazioni:
ARSENAL: Cech, Bellerin, Gabriel, Koscielny, Monreal, Coquelin, Ramsey, Oxlade-Chamberlain, Ozil, Sanchez, Giroud.
LEICESTER: Schmeichel, Simpson, Huth, Morgan, Fuchs, Mahrez, Drinkwater, Kanté, Albrighton, Vardy, Okazaki.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.75, Bet365)
MANCHESTER CITY – TOTTENHAM | domenica ore 17:15

Il Manchester City è quarto in Premier League, a -6 dalla capolista Leicester. Il Tottenham affianca l’Arsenal al secondo posto, a cinque punti dalla vetta. La sfida in programma all’Etihad Stadium è importantissima: chi dovesse vincere, infatti, rimarrebbe in piena corsa per la conquista del titolo. Dalla prossima stagione, il City sarà allenato da Pep Guardiola: il tecnico spagnolo dovrà cercare di dare equilibrio ad una squadra che subisce troppi gol. La fase offensiva, in compenso, è quasi sempre efficace: contro gli Spurs, Sergio Aguero potrà contare sull’assistenza di David Silva e Raheem Sterling, oltre che su quella di Yaya Touré, che Manuel Pellegrini è intenzionato a far giocare sulla trequarti, dove l’ivoriano riesce attualmente ad essere più efficace rispetto a quando viene schierato davanti alla difesa. Il Tottenham sarà presumibilmente messo sotto pressione in alcuni tratti del match, ma avrà anche modo di ripartire con pericolosità, sfruttando le giocate del quartetto formato da Erik Lamela, Dele Alli, Christian Eriksen e Harry Kane.

Probabili formazioni:
MANCHESTER CITY: Hart, Zabaleta, Kompany, Otamendi, Clichy, Fernandinho, Fernando, Silva, Touré, Sterling, Aguero.
TOTTENHAM: Lloris, Walker, Alderweireld, Wimmer, Davies, Dier, Dembélé, Lamela, Alli, Eriksen, Kane.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.61, Bet365)
OVER (1.72, Bet365)