Serie B: Perugia-Spezia, Pro Vercelli-Brescia, Salernitana-Pescara e Vicenza-Lanciano (sabato)

Serie B
Serie B

Analisi, probabili formazioni e pronostici per le altre quattro partite di Serie B di sabato pomeriggio.

PERUGIA – SPEZIA | sabato ore 15:00

Il Perugia è riuscito a riscattare come meglio non poteva la striscia di 3 sconfitte di fila dalle quali era reduce, infatti, vincere in casa del fortissimo Crotone – ancora imbattuto in casa prima di allora e reduce da 12 risultati utili consecutivi – è stata una vera e propria impresa. La vittoria conquistata sabato scorso ha permesso al Perugia di ridurre lo svantaggio dall’ottava in classifica e quindi, superato il periodo di difficoltà, i ragazzi di Bisoli sono nuovamente tornati in corsa per un posto nei playoff. Nella corsa per i playoff c’è anche lo Spezia, che grazie alle due vittorie contro Pro Vercelli e Salernitana è riuscito ad agganciare in classifica proprio il Perugia. Va comunque detto che sotto l’aspetto del gioco i ragazzi di Di Carlo non hanno molto convinto nelle due recenti partite di campionato e non a caso le due vittorie sono maturate solo nel momento in cui le formazioni avversarie si sono ritrovate con l’inferiorità numerica. Per questo motivo è probabile che, anche contro una squadra ben organizzata come il Perugia, lo Spezia possa andare incontro a diverse difficoltà, partita in cui doppia chance interna e “gol” sono probabili.

Probabili formazioni
PERUGIA: Rosati, Milos, Volta, Rossi, Del Prete, Della Rocca, Taddei, Zebli, Spinazzola, Zapata, Di Carmine.
SPEZIA: Chichizola, De Col, Postigo, Terzi, Migliore, Misic, Canadjija, Kvrzic, Juande, Situm, Calaiò.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.85, Eurobet)

PRO VERCELLI – BRESCIA | sabato ore 15:00

La Pro Vercelli è reduce da 5 sconfitte di fila e di conseguenza è ritornata in piena zona retrocessione dopo l’ottima serie di risultati che aveva ottenuto fra novembre e la metà di dicembre che l’avevano proiettata in una tranquilla posizione di metà classifica. Foscarini si già ritrovato in situazioni delicate come questa ai tempi del Cittadella e, ad eccezione della passata stagione, ne è sempre uscito alla grande. Dopo 5 gare senza punti e senza reti all’attivo la sfida contro il Brescia potrebbe rappresentare l’occasione giusta per riscattare il pessimo periodo, infatti gli ospiti arriveranno questa sfida in momento tutt’altro che positivo. Il Brescia già nella gara vinta contro il Cesena era parso in una condizione di forma approssimativa, sensazione che è stata confermata nelle due gare giocate contro Salernitana e Livorno, entrambe perse con ben 6 reti subite, Brescia che fra l’altro ha già perso 5 volte in trasferta e sempre lontano dal proprio pubblico ha anche la seconda peggior difesa in assoluto.

Probabili formazioni
PRO VERCELLI: Pigliacelli, Germano, Bani, Coly, Mammarella, Scavone, Budel, Rossi, Mustacchio, Malonga, Marchi.
BRESCIA: Minelli, Camilleri, Antonio Caracciolo, Lancini E., Lancini N., Coly, Dall’Oglio, Mazzitelli, Kupisz, Embalo, Gejio, Andrea Caracciolo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.36, Eurobet)
OVER 1.5 (1.36, Eurobet)
SALERNITANA – PESCARA | sabato ore 15:00

Nel posticipo di lunedì scorso, fino a prima dell’espulsione di Gabionetta, la Salernitana aveva dato la sensazione di poter tranquillamente uscire dalla sfida contro lo Spezia con un risultato positivo, che avrebbe dato quindi continuità alla bella prestazione fatta contro il Brescia due settimane fa e che avrebbe sopratutto permesso ai campani di compiere un passo importante nella lotta salvezza. La sconfitta subita contro lo Spezia ha indotto la società ad esonerare Torrente, al suo posto è subentrato Menichini, allenatore che proprio nella passata stagione ottenne alla guida della Salernitana la promozione in Serie B. Con Menichini dovrebbe anche cambiare il modulo, la Salernitana passerà dalla difesa a 5 al 4-3-2-1, sistema che dovrebbe permettere alla squadra di esprimere un giocopiù convincente di quanto visto nelle prime 25 giornate, dove i campani si sono quasi sempre affidati alle giocate individuali dei propri attaccanti.

L’esordio sarà di certo uno dei peggiori di quelli che potevano capitare in questo momento, i padroni di casa affronteranno un Pescara che è la squadra più in forma del momento, reduce da 7 vittorie di fila e saldamente al terzo posto in classifica. Il cambio in panchina potrebbe fornire grandi motivazioni a gran parte dei giocatori che già conoscono bene Menichini, probabile quindi aspettarsi quanto meno un gol da parte dei padroni di casa, che però potrebbe non bastare per conquistare un risultato positivo visto il grandissimo momento di forma del Pescara.

Probabili formazioni
SALERNITANA: Terracciano, Ceccarelli, Bernardini, Empereur, Odjer, Ronaldo, Zito, Oikonomidis, Donnarumma, Coda.
PESCARA: Fiorillo, Zampano, Fornasier, Zuparic, Mazzotta, Torreira, Mandragora, Memushaj, Benali, Caprari, Lapadula.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.80, Eurobet)
GOL (1.75, Eurobet)
VICENZA – LANCIANO | sabato ore 15:00

Vicenza-Lanciano è la sfida fra le due squadre che sin qui hanno deluso più di tutte in questo campionato. Entrambe si sono ritrovate a rivedere i propri obiettivi e questa partita è diventata a tutti gli effetti una sfida salvezza, anche se in questo momento sono sopratutto gli ospiti ad essere messi male visto l’attuale penultimo posto in classifica. Il Vicenza ha invece ancora un piccolo vantaggio sulla zona retrocessione, che non lascia comunque spazio a cali di concentrazione perché con una classifica così corta bastano un paio di sconfitte per ritrovarsi nella zona calda della classifica. La partita contro il Lanciano non dovrebbe essere una gara particolarmente emozionante, entrambe saranno alla ricerca di un risultato positivo, sopratutto gli ospiti che arrivano a questo match dopo due sconfitte di fila e con un nuovo allenatore dopo l’esonero di D’Aversa avvenuto una settimana fa dopo la sconfitta contro il Trapani.

Probabili formazioni
VICENZA: Vigorito, Laverone, Sampirisi, Brighenti, D’Elia, Bellomo, Moretti, Signori, Vita, Giacomelli, Raicevic.
LANCIANO: Casadei, Aquilanti, Amenta, Rigione, Di Matteo, Di Francesco, Vitale, Bacinovic, Vastola, Marilungo, Bonazzoli.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + UNDER 3.5 (1.44, Eurobet)
UNDER 2.5 (1.57, Eurobet)