Ligue 2: Ajaccio-Nîmes, Dijon-Valenciennes, Lens-Brest e Metz-Laval

Ligue 1 e 2

Ventiquattresimo turno del campionato francese di seconda serie. Analizziamo le partite più interessanti in programma nella serata di martedì.

AJACCIO – NIMES OLYMPIQUE | ore 21:00

Il Nîmes Olympique ha iniziato questo campionato con otto punti di penalizzazione ed è rimasto a lungo in fondo alla classifica, ma nelle ultime settimane si è scatenato e ha saputo ritornare in corsa per una clamorosa salvezza: lo ha fatto puntando su un gioco molto propositivo, visto che aveva un disperato bisogno di recuperare posizioni e non poteva permettersi di fare calcoli. L’Ajaccio, dal canto suo, è reduce da undici “over 1.5” consecutivi in Ligue 2. Viste le premesse, ci sono buone possibilità che il match sia caratterizzato da più di un gol.

Probabili formazioni:
AJACCIO: Mandanda, Lippini, Diallo, Cissé, Diabaté, Abergel, Marchetti, Nouri, Cavalli, Vidémont, Madri.
NIMES OLYMPQIUE: Michel, Cordoval, Marin, Harek, Valls, Koura, Azouni, Lacourt, Briançon, Maoulida, Ripart.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
OVER 1.5 (1.30, #)




DIJON – VALENCIENNES | ore 21:00

Il Dijon è secondo in Ligue 2, sta lottando per la promozione nella massima serie del calcio francese e ha vinto ben otto delle undici partite casalinghe finora disputate in questo campionato. Il turno infrasettimanale potrebbe rivelarsi favorevole alla squadra allenata da Olivier Dall’Oglio, pronta ad ospitare il Valenciennes, che è costretto a fare i conti con numerose assenze: Adil Azbague, Edouard Butin, Saliou Ciss, Damien Perquis, Gaetan Jost e Sébastien Roudet sono alle prese con problemi fisici, perciò non sono stati inclusi dal tecnico Faruk Hadzibegic nell’elenco dei convovati.

Probabili formazioni:
DIJON: Reynet, Souquet, Bernard, Jullien, Varrault, Marié, Sammaritano, Amalfitano, Gastien, Diony, Tavares.
VALENCIENNES: Charruau, Nestor, Abdelhamid, Aloé, Niakhaté, Fulgini, Baradji, Enza-Yamissi, Diarra, Da Costa, Slidja.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.43, #)
LENS – BREST | ore 21:00

Quella subita nello scorso weekend per mano del Le Havre è stata l’unica sconfitta rimediata nelle ultime tredici giornate dal Lens, che ha innalzato il proprio rendimento con il passare dei mesi e sta provando a rientrare in corsa per la promozione in Ligue 1, dopo essere stato protagonista di un inizio di stagione poco esaltante. Il Brest, che peraltro in questo campionato ha finora ottenuto solo due vittorie esterne, è dunque atteso da una trasferta impegnativa. Entrambe le squadre sono abituate ad offrire poco spettacolo, perciò la doppia chance interna può essere giocata insieme con l’opzione “under 3.5”.

Probabili formazioni:
LENS: Belon, Ikoko, Landre, Cvetinovic, Lala, Valdivia, Gbamin, Bourigeaud, Cyprien, Autret, Banza.
BREST: Hartock, Sankoh, Lorenzi, Falette, Keïta, Tié Bi, Battocchio, Perez, Adnane, Alphonse, Koubemba.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + UNDER 3.5 (1.42, #)
METZ – STADE LAVALLOIS | ore 21:00

Da alcune settimane, il Metz ha cambiato allenatore: José Riga è stato esonerato e rimpiazzato con Philipp Hinschberger, sotto la guida del quale sono arrivati tre successi in quattro partite. Un’altra mossa vincente è stata rappresentata dall’ingaggio di Christian Bekamenga, prelevato in prestito dal Troyes: l’esperto attaccante camerunense si è ambientato rapidamente, ha segnato tre gol in due gare e sembra pronto a fornire al Metz un contributo importante anche in occasione del match casalingo contro lo Stade Lavallois, uscito sconfitto dalle ultime cinque gare ufficiali disputate in trasferta.

Probabili formazioni:
METZ: Didillon, Métanire, Reis, Palomino, Gomes, Kehli, Mandjeck, Krivets, Sassi, Candeias, Bekamenga.
STADE LAVALLOIS: Cappone, Perrot, Mukiele, Konaté, Quintin, Alla, Gonçalves, N’Diaye, Zeoula, Viale, Malonga.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.80, Bet365)