Serie B: Ascoli-Spezia, Brescia-Ternana, Cagliari-Pro Vercelli, Cesena-Avellino e Como-Salernitana

Serie B
Serie B

In questo post ci sono approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per cinque delle nove partite in programma alle 15.

ASCOLI – SPEZIA | domenica ore 15:00

Nel turno infrasettimanale l’Ascoli è riuscito a vincere in trasferta dopo avere collezionato 8 sconfitte nelle precedenti 9 partite esterne giocate, successo che è stato fondamentale nella lotta per la salvezza ma che in ogni caso non assume un grandissimo valore perché la vittoria è stata ottenuta contro un Livorno che in questo periodo se la passa davvero male.

Per quanto visto in questa prima parte della stagione sarà davvero difficile per l’Ascoli riuscire a conquistare la permanenza nella serie cadetta, i marchigiani hanno perso 9 delle ultime 13 partite giocate e quindi anche dopo il cambio in panchina i risultati stentano ad arrivare. Lo Spezia ha invece dato una vera e propria svolta alla propria stagione proprio dopo il cambio in panchina avvenuto poco più di un mese fa.

Con l’arrivo di Mimmo Di Carlo in panchina lo Spezia è riuscito a sorpresa a qualificarsi per i quarti di finale in Coppa Italia e in campionato ha perso solo contro il Crotone un mese fa. Di certo lo Spezia nella partita giocata mercoledì contro il Como ha sciupato l’occasione di avvicinarsi ulteriormente alla zona playoff, ma nonostante il solo pareggio ottenuto la squadra ha dimostrato di essere in ottima forma e anche nella sfida contro l’Ascoli potrebbe confermare il momento positivo.

La doppia chance esterna (vittoria dello Spezia o pareggio) è a quota 1.36 su Paddy Power che accredita sul conto un bonus di 5€ dopo il primo deposito e rimborserà le multiple di Serie B da almeno cinque eventi perdenti per un solo pronostico o per tutti i pronostici.

Probabili formazioni
ASCOLI: Svedkauskas, Cinaglia, Milanovic, Mengoni, Nava, Giorgi, Addae, Carpani, Jankto, Petagna, Cacia.
SPEZIA: Chichizola, Valentini, Postigo, Terzi, Migliore, Ciurria, Brezovec, Acampora, Situm, Calaiò, Catellani.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.36, Paddy Power)
X2 + UNDER 3.5 (1.69, Snai)

BRESCIA – TERNANA | domenica ore 15:00

Il Brescia sta disputando un campionato al di sopra di ogni aspettativa iniziale. Neanche i tifosi più ottimisti avrebbero immaginato il Brescia al quinto posto della classifica dopo 20 giornate di campionato, sopratutto tenendo conto del pessimo campionato fatto lo scorso anno che terminò con una clamorosa retrocessione in Lega Pro (per poi ottenere il ripescaggio nella scorsa estate a causa della retrocessione del Catania e del fallimento del Parma). Grandi meriti vanno dati all’allenatore Boscaglia, che sta facendo giocare la sua squadra in maniera strepitosa, riuscendo fra l’altro a far rendere al massimo sopratutto i molti giovani a disposizione.

Il Brescia con Boscaglia sta giocando un calcio estremamente offensivo che sta mettendo in difficoltà quasi tutte le squadre e anche nella partita giocata mercoledì scorso c’è stata l’ennesima prova positiva che ha fruttato una vittoria in rimonta sul difficilissimo campo del Bari che fino a quel momento era ancora imbattuto davanti al “San Nicola”. Il Brescia in casa è ancora imbattuto in questa stagione e anche nella partita contro la Ternana – che fuori casa ha perso già 7 delle prime 10 partite giocate subendo sempre almeno un gol – parte favorito.

Probabili formazioni
BRESCIA: Minelli, Camilleri, Lancini, Caracciolo Ant., Coly, Martinelli, H’Maidat, Marsura, Morosini, Embalo, Caracciolo And.
TERNANA: Mazzoni, Zanon, Gonzalez, Valjent, Vitale, Busellato, Coppola, Belloni, Falletti, Avenatti, Ceravolo.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (2.10, Paddy Power)
OVER 2.5 (2.10, Paddy Power)
CAGLIARI – PRO VERCELLI | domenica ore 15:00

Nella scorsa giornata il Cagliari si è ripreso il primo posto della classifica di Serie B e con grande probabilità lo difenderà fino alla fine di questo campionato. L’organico a disposizione dell’allenatore Rastelli è nettamente superiore a qualsiasi altra squadra e con il passare delle giornate questi valori stanno iniziando a essere sempre più evidenti. Il Cagliari sopratutto in casa è stato finora protagonista di un rendimento strepitoso, compresa la partita di Coppa Italia i sardi hanno vinto 10 partite su 11 e hanno segnato ben 31 reti.

Per la Pro Vercelli si prospetta una partita difficilissima, i ragazzi di Foscarini stanno facendo abbastanza bene in quest’ultimo periodo ma in trasferta la squadra continua a faticare molto, nelle prime 9 gare esterne stagionali la Pro Vercelli ha perso già 5 volte ed è riuscita a tenere la propria porta inviolata solo in una occasione. Visti i presupposti nella sfida contro la Pro Vercelli la vittoria del Cagliari sembra molto probabile.

Probabili formazioni
CAGLIARI: Storari, Pisacane, Ceppitelli, Krajnc, Murru, Fossati, Di Gennaro, Joao Pedro, Farias, Sau, Giannetti.
PRO VERCELLI: Pigliacelli, Berra, Bani, Coly, Filippini, Scavone, Gatto, Mustacchio, Rossi, Di Roberto, Marchi.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.40, Paddy Power)
CESENA – AVELLINO | domenica ore 15:00

Nonostante i numerosi calciatori assenti, nell’ultimo turno il Cesena è riuscito a conquistare un preziosissimo pareggio sul campo del Novara. I 4 punti conquistati nelle ultime due partite hanno permesso alla squadra allenata da Drago di ritornare in corsa per un posto nei playoff. L’avversario del Cesena in questo turno di campionato sarà l’Avellino che ha dimostrato di avere grandi difficoltà nel reparto difensivo e che finora ha già subito ben 29 gol. L’allenatore Tesser sta lavorando molto su questo limite e nelle ultime partite qualche segnale positivo si è intravisto visto che in tre delle ultime quattro vittorie ottenute l’Avellino è riuscito a tenere la propria porta inviolata. Sarà però molto difficile riuscire a non prendere gol in questa occasione contro un Cesena che in casa ha segnato la media di due reti per partita, padroni di casa che dispongono di giocatori di grande qualità sopratutto in attacco e che dovrebbero creare non pochi problemi all’Avellino che proprio in questa partita dovrà rinunciare in difesa a Nica, Nitriansky e Visconti.

Probabili formazioni
CESENA: Gomis, Perico, Caldara, Magnusson, Renzetti, Valzania, Kessie, Kone, Ragusa, Rosseti, Garritano.
AVELLINO: Frattali, Petricciuolo, Jidayi, Chiosa, Giron, Bastien, Arini, Gavazzi, Insigne, Castaldo, Trotta.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.75, Snai)
GOL (1.83, Paddy Power)
COMO – SALERNITANA | domenica ore 15:00

L’allenatore Festa sapeva bene che il compito di salvare il Como sarebbe stato molto difficile, i risultati faticano ad arrivare anche dopo il suo arrivo panchina ma con grande dignità la squadra sta cercando di onorare questa stagione che dopo sole 20 giornate sembra già ampiamente compromessa. Il Como pur essendo ultimo in classifica non regala niente a nessuno, al di là della batosta subita contro la Ternana, i ragazzi di Festa sono stati recentemente protagonisti di ottime prestazioni contro Cagliari, Bari, Crotone e Spezia.

Il Como contro la Salernitana potrebbe addirittura conquistare la sua prima vittoria interna stagionale, perché gli ospiti – anche se rispetto al Como sono ancora nelle condizioni di poter conquistare con più facilità la salvezza – nelle ultime giornate sono parsi in una condizione di forma approssimativa. Dopo il finale concitato contro il Cagliari l’allenatore Torrente dovrà fare a meno tra l’altro degli squalificati Sciaudone, Empereur e Rossi, assenze che unito allo scarso momento di forma potrebbe avvantaggiare di non poco i ragazzi di Festa.

Probabili formazioni
COMO: Scuffet, Madonna, Cassetti, Casasola, Marconi, Brillante, Fietta, Bessa, Ghezzal, Ganz, Ebagua.
SALERNITANA: Terracciano, Trevisan, Lanzaro, Franco, Pollace, Odjer, Moro, Colombo, Gabionetta, Coda, Donnarumma.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.26, Paddy Power)