Ligue 2: Bourg en Bresse-Niort, Créteil-Paris FC, Red Star-Metz e Laval-Brest

Ligue 1 e 2

Diciassettesima giornata del campionato francese di seconda serie. Analizziamo le partite più interessanti di questo turno infrasettimanale.

BOURG EN BRESSE – CHAMOIS NIORTAIS | ore 21:00

Il Bourg en Bresse segna con grande facilità, ma ha anche la peggior difesa della Ligue 2: questa squadra ha confermato tutti i propri limiti in fase difensiva nello scorso weekend, perdendo addirittura per 5-0 sul campo del Metz. La formazione allenata da Hervé Della Maggiore – che comunque si trova nella prima metà della classifica e sta complessivamente un buon campionato, soprattutto considerando che si tratta di una neopromossa – ha collezionato quindici “over 1.5” nelle prime sedici giornate e dovrebbe essere protagonista di una partita divertente anche contro lo Chamois Niortais.

Probabili formazioni:
BOURG EN BRESSE: Callamand, Perradin, Traoré, Ogier, Alphonse, Dimitriou, Dembelé, Nirlo, Berthomier, Boussaha, Sané.
CHAMOIS NIORTAIS: Delecroix, Choplin, Kiki, Lahaye, Sans, Bong, Koukou, Rocheteau, Roye, Tigroudja, Koné.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
PRONOSTICO: OVER 1.5 (1.36, Paddy Power)




CRETEIL – PARIS FC | ore 21:00

Sfida tra due squadre in difficoltà, una delle quali ha deciso di cambiare il proprio tecnico nelle ultime ore: si tratta del Paris FC, che ha esonerato Denis Renaud e lo ha rimpiazzato con Jean-Luc Vasseur, per il quale la partita di stasera sarà molto emozionante, visto il suo passato al Créteil, sia da calciatore che da allenatore. Vasseur ama affidarsi ad un gioco offensivo, talvolta sin troppo: nella scorsa stagione, alla guida del Reims, ha dimostrato poca attenzione alla fase di non possesso ed è stato licenziato dopo trentuno giornate. Il suo match di debutto alla guida del Paris FC è potenzialmente da “gol”.

Probabili formazioni:
CRETEIL: Kerboriou, Mahon de Monaghan, Esor, Diedhiou, Ilunga, Hérelle, Lafon, Mollet, Lesage, Bourgeois, Andriatsima.
PARIS FC: Thébaux, Cantini, Lybohy, Jean Tahrat, Keita, Ca, Bahamboula, Gbessi, Grange, Mogni, Socrier.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: GOL (2.00, William Hill)
RED STAR – METZ | ore 21:00

Il Metz è forte e ha buone possibilità di tornare in Ligue 1 al termine di questa stagione, ma venerdì scorso è stato anche facilitato da avversari che si sono dimostrati inadeguati in fase difensiva: il Bourg en Bresse ha lasciato spazi enormi alla squadra allenata da José Riga, che ha approfittato della situazione ed è andata a segno per cinque volte in novanta minuti, dopo aver segnato diciassette gol nelle prime quindici giornate. Il Red Star dovrebbe concedere meno opportunità al Metz, visto che è abituato a giocare in modo molto compatto e ha collezionato dieci “under” nelle ultime dodici partite ufficiali.

Probabili formazioni:
RED STAR: Balijon, Palun, Cros, Fournier, Amieux, Boé-Kane, Da Cruz, Makhedjouf, Sliti, Bouazza, Ngamukol.
METZ: Oberhauser, Balliu, Rivierez, Palomino, Gomes, Santos, Mandjeck, Candeias, N’Gbakoto, Gbakle, Falcon.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
PRONOSTICO: UNDER (1.50, William Hill)
STADE LAVALLOIS – BREST | ore 21:00

Lo Stade Lavallois è abbastanza solido a livello difensivo, ma in campionato non segna da quattro partite, tre delle quali si sono chiuse sul risultato di 0-0. L’ultimo match da “over” disputato in Ligue 2 da questa squadra è stato quello vinto per 3-2 lo scorso 2 ottobre contro il Créteil, ed è probabile che anche la sfida odierna non sia esattamente spettacolare. Il Brest, dal canto suo, è reduce da due “under” consecutivi: il suo allenatore, Alex Dupont, fa sempre grande attenzione alla fase di contenimento e preferisce rischiare il meno possibile dal punto di vista tattico.

Probabili formazioni:
STADE LAVALLOIS: Cappone, Chafik, Mukiele, Konaté, Couturier, Alla, Monfray, Gonçalves, Zeoula, Alioui, Malonga.
BREST: Hartock, Brillault, Lorenzi, Falette, Keïta, Perez, Battocchio, Tié Bi, Joseph-Monrose, Adnane, Koubemba.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: UNDER (1.45, #)