Ligue 1: Angers-PSG, Lorient-Nizza e Nantes-Lione

Ligue 1 e 2

Il massimo campionato francese prevede in calendario un interessante turno infrasettimanale, che comincia con tre anticipi: Angers-Paris Saint Germain, Lorient-Nizza e Nantes-Lione.

ANGERS – PSG | ore 19:00

Il dominio del Paris Saint Germain in questa edizione della Ligue 1 è ancor più impressionante di quello esercitato nei precedenti tre campionati: la squadra allenata da Laurent Blanc ha tredici punti di vantaggio sul Caen, secondo in classifica, e si è assicurato il simbolico titolo di “champion d’automne” con quattro giornate d’anticipo rispetto alla fine del girone d’andata. Il PSG sta crescendo anche a livello internazionale ed è devastante a livello realizzativo: prima di battere il Troyes per 4-1, aveva sconfitto il Malmo per 5-0. Oggi, però, potrebbe non segnare moltissimi gol contro l’Angers, che è decisamente solido e ha incassato solo nove reti nei primi quindici turni di campionato. Un altro motivo per pensare che la capolista non dilagherà è rappresentato dalla probabile esclusione iniziale di Zlatan Ibrahimovic, che sembra destinato a rifiatare un po’ e a partire dalla panchina.

Probabili formazioni:
ANGERS: Butelle, Manceau, Traoré, Thomas, Andreu, Saïss, Ndoye, Mangani, Sunu, Ketkéophomphone, Camara.
PSG: Trapp, Aurier, Thiago Silva, David Luiz, Maxwell, Thiago Motta, Rabiot, Matuidi, Di Maria, Cavani, Lucas.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
PRONOSTICO: UNDER (1.85, #)
X2 + UNDER 3.5 (1.41, #)




LORIENT – NIZZA | ore 19:00

Fino a poco più di due mesi fa, nulla lasciava presagire che Benjamin Moukandjo potesse presto iniziare a segnare con grande continuità. Di recente, invece, il camerunense si è scatenato: adesso è addirittura il capocannoniere della Ligue 1 con undici gol all’attivo, uno in più rispetto a Zlatan Ibrahimovic e Michy Batshuayi. Dopo oltre un anno, dunque, il Lorient sembra aver trovato un attaccante in grado di raccogliere l’eredità di Vincent Aboubakar, ceduto al Porto nell’estate del 2014. Moukandjo è regolarmente disponibile per il turno infrasettimanale e sembra pronto ad impensierire anche il Nizza, costretto a rinunciare a Mouez Hassen e Hatem Ben Arfa, che sono rispettivamente il portiere titolare ed il miglior realizzatore stagionale della formazione allenata da Claude Puel.

Probabili formazioni:
LORIENT: Lecomte, Paye, Koné, Touré, Le Goff, Jouffre, Ndong, Bellugou, Guerreiro, Moukandjo, Jeannot.
NIZZA: Cardinale, Genevois, Baysse, Le Marchand, Pied, Koziello, N.Mendy, Seri, Pereira, Germain, A.Mendy.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: SQUADRA DI CASA A SEGNO (1.25, William Hill)
UNDER 1.5 SQUADRA OSPITE (1.40, William Hill)
NANTES – LIONE | ore 21:00

Il Lione è reduce da tre sconfitte consecutive in partite ufficiali: contro Nizza, Gent e Montpellier, è apparso in grandissima difficoltà e ha incassato nove gol totali. Problemi in fase di non possesso dovrebbero caratterizzare anche la prestazione odierna della squadra di Hubert Fournier, che deve ancora fare a meno di Samuel Umtiti – il miglior centrale di cui possa disporre nella propria rosa – ed inoltre è privo di Mapou Yanga-Mbiwa, di un terzino affidabile come Christophe Jallet e del portiere Anthony Lopes. Non solo: Milan Bisevac è rimasto fuori dalla lista dei convocati per scelta dell’allenatore. Tra i pali ci sarà Mathieu Gorgelin, all’esordio stagionale, mentre in difesa Jérémy Morel dovrà spostarsi dalla fascia sinistra e giocare in mezzo, con conseguenti possibili scompensi per l’intero reparto. Il Nantes non è abituato a brillare dal punto di vista realizzativo, ma verosimilmente sarà facilitato dalle difficoltà dei propri avversari e segnerà almeno un gol.

Probabili formazioni:
NANTES: Dupé, Dubois, Vizcarrondo, Cana, Sabaly, Iloki, Deaux, Touré, Lenjani, Bammou, Sigthorsson.
LIONE: Gorgelin, Rafael, Koné, Morel, Bedimo, Gonalons, Malbranque, Ferri, Valbuena, Beauvue, Lacazette.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: SQUADRA DI CASA A SEGNO (1.53, William Hill)