Rep. Ceca-Serbia, Galles-Olanda, Irlanda del Nord-Lettonia, Polonia-Islanda e Slovacchia-Svizzera

Calcio

Serata dedicata a numerose amichevoli internazionali. All’interno di questo post, potete provare analisi e pronostici riguardanti Repubblica Ceca-Serbia, Galles-Olanda, Irlanda del Nord-Lettonia, Polonia-Islanda e Slovacchia-Svizzera.

REPUBBLICA CECA – SERBIA | ore 20:30

La Repubblica Ceca si è qualificata per la fase finale dei prossimi Campionati Europei: lo ha fatto vincendo il gruppo A e proponendo un buon calcio. Accanto ad elementi esperti come Petr Cech, Jaroslav Plasil e Tomas Rosicky, che però non è disponibile per il match di oggi, c’è spazio per giovani interessanti: il gruppo a disposizione del c.t. Pavel Vrba è variegato e ricco di qualità. La Serbia non prenderà parte ad Euro 2016, ma negli ultimi mesi è quantomeno riuscita a mostrare segnali di ripresa: anche in questa nazionale, del resto, i calciatori di alto livello non mancano. Amichevoli come quella odierna serviranno a capire su chi si potrà puntare in futuro, perciò molti cercheranno di mettersi in mostra. La partita potrebbe essere divertente: “gol” da provare.

Probabili formazioni:
REPUBBLICA CECA: Cech, Kaderabek, Kadlec, Limbersky, Gebre Selassie, Skalak, Darida, Pavelka, Plasil, Sural, Necid. 
SERBIA: Stojkovic, Tomovic, Ivanovic, D. Tosic, Kolarov, Matic, Milivojevic, Z. Tosic, Ljajic, Tadic, Mitrovic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: GOL (2.00, William Hill)




GALLES – OLANDA | ore 20:45

Una sola di queste due nazionali parteciperà alla fase finale di Euro 2016: non è l’Olanda, come era lecito attendersi all’inizio della fase di qualificazione, ma il Galles di Gareth Bale. L’esterno offensivo del Real Madrid, però, non prenderà parte all’amichevole di questa sera: è appena rientrato da un infortunio ad un polpaccio ed è rimasto in Spagna per prepararsi all’attesissima sfida del prossimo 21 novembre contro il Barcellona. Un’altra assenza pesante è quella di Aaron Ramsey: il centrocampista dell’Arsenal, i cui inserimenti nell’area di rigore avversaria sono solitamente preziosi, è alle prese con problemi ad una coscia. Non solo: anche gli attaccanti Sam Vokes e Hal Robson-Kanu, che militano rispettivamente nel Burnley e nel Reading, sono indisponibili. La fase realizzativa del Galles rischia di essere molto penalizzata contro l’Olanda, che invece può contare sul preziosissimo ritorno di Arjen Robben, pronto ad assistere Klaas-Jan Huntelaar, autore di due gol nel derby della Ruhr di domenica scorsa tra Borussia Dortmund e Schalke.

Probabili formazioni:
GALLES: Hennessey, Williams, Davies, Gunter, Taylor, Allen, King, Vaughan, Henley, Lawrence, Church.
OLANDA: Cillessen, Janmaat, Bruma, Van Dijk, Blind, Clasie, Wijnaldum, Sneijder, Depay, Huntelaar, Robben.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
PRONOSTICO: X2 (1.23, #)
UNDER 1.5 SQUADRA DI CASA (1.22, William Hill)
OVER 1.5 SQUADRA OSPITE (2.25, William Hill)
IRLANDA DEL NORD – LETTONIA | ore 20:45

L’Irlanda del Nord si è qualificata per la fase finale di Euro 2016 in modo sorprendente, ma strameritato. Ha vinto il gruppo F davanti a Romania ed Ungheria, dimostrandosi solida in fase difensiva e puntando in attacco sulla concretezza di Kyle Lafferty, che ha vestito la maglia del Palermo nella stagione 2013-2014, realizzando dodici gol tra campionato di Serie B e Coppa Italia. Allenata da Michael O’Neill, la selezione nordirlandese ha stupito tutti ed è riuscita ad assicurarsi la sua prima partecipazione ad una grande competizione internazionale a partire dal 1986, anno in cui disputò i Mondiali messicani: l’entusiasmo intorno alla squadra è elevatissimo e spingerà presumibilmente questa squadra verso un successo nel test contro la Lettonia, nazionale di livello decisamente basso, che non vince una partita dal 3 settembre 2014, giorno in cui ha battuto l’Armenia in amichevole.

Probabili formazioni:
IRLANDA DEL NORD: McGovern, McLaughlin, McAuley, Cathcart, Ferguson, Davis, Baird, Norwood, McGinn, Lafferty, Dallas.
LETTONIA: Vanins, Gorkss, Gabovs, Dubra, Maksimenko, Tarasovs, A. Visnakovs, Laizans, Zjuzins, Rakels, Sabala.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
PRONOSTICO: 1 (1.67, #)
POLONIA – ISLANDA | ore 20:45

Entrambe le nazionali impegnate in questa amichevole saranno tra le protagoniste di Euro 2016. Il simbolo della Polonia è Robert Lewandowski, che in questo momento è il centravanti più forte del mondo: l’attaccante del Bayern Monaco, già autore di venticinque gol in questa stagione tra club e nazionale, ha buone possibilità di mettersi in mostra ancora una volta e di prolungare ulteriormente il proprio momento positivo. L’Islanda è stata una delle principali rivelazioni calcistiche dell’ultimo anno e mezzo: sotto la guida di Lars Lagerback e Heimir Hallgrimsson, è cresciuta moltissimo e ha ottenuto la sua prima qualificazione alla fase finale di una grande competizione internazionale. La selezione islandese non si è limitata a raggiungere un traguardo storico, ma lo ha fatto anche proponendo un ottimo calcio: il trequartista Gylfi Sigurdsson, che milita nello Swansea, è il calciatore più talentuoso di questa squadra. Viste le premesse, il match potrebbe essere caratterizzato da almeno due reti.

Probabili formazioni:
POLONIA: Fabianski, Piszczek, Pazdan, Glik, Rybus, Krychowiak, Maczynski, Grosicki, Blaszczykowski, Milik, Lewandowski.
ISLANDA: Kristinsson, Saevarsson, Arnason, R. Sigurdsson, Skulason, Bodvarsson, Gunnarsson, G. Sigurdsson, Bjarnason, Finnbogason, Sigthorsson.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
PRONOSTICO: OVER 1.5 (1.28, #)
SLOVACCHIA – SVIZZERA | ore 20:45

Proprio come Polonia-Islanda, partita che abbiamo analizzato sopra, anche questa è un’amichevole tra due nazionali che prenderanno parte alla fase finale dei prossimi Campionati Europei. La Slovacchia è arrivata al secondo posto nel gruppo C, a cinque punti di distanza dalla Spagna, che ha addirittura sconfitto il 9 ottobre di un anno fa: la squadra allenata da Jan Kozak si affida agli esperti Martin Skrtel e Tomas Hubocan in difesa, reparto protetto anche da due centrocampisti di sostanza come Viktor Pecovsky e Juraj Kucka. La Svizzera aveva cominciato male il proprio cammino nel gruppo E, ma poi è cresciuta molto, ha mantenuto inviolata la propria porta in cinque delle ultime otto gare di qualificazione e si è piazzata alle spalle dell’Inghilterra. Per la partita odierna, Vladimir Petkovic ha deciso di affidarsi ad un gruppo collaudato: l’obiettivo è quello di sfruttare al meglio le amichevoli in calendario da qui al prossimo giugno, giocando con concentrazione ed evitando esperimenti. “Under” possibile.

Probabili formazioni:
SLOVACCHIA: Kozacik, Gyomber, Skrtel, Hubocan, Svento, Mak, Pecovsky, Kucka, Weiss, Hamsik, Nemec.
SVIZZERA: Burki, Lichtsteiner, Djourou, Lustenberger, Lang, Behrami, Inler, Xhaka, Shaqiri, Drmic, Stocker.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: UNDER (1.60, #)