League Cup: Liverpool-Bournemouth, Man City-Crystal Palace, Southampton-Aston Villa e Man Utd-Middlesbrough

Capital One Cup
Capital One Cup

Stasera si giocano le ultime quattro partite valide per gli ottavi di finale della Coppa di Lega inglese. Eccovi le analisi, le probabili formazioni e i pronostici.

LIVERPOOL – BOURNEMOUTH | ore 20:45

Dopo aver ottenuto tre pareggi consecutivi, Jurgen Klopp potrebbe finalmente conquistare la sua prima vittoria da allenatore del Liverpool. I Reds sono stati bloccati da Tottenham, Rubin Kazan e Southampton, ma stasera hanno la possibilità di affrontare una squadra in grande crisi: il Bournemouth, che ha incassato ben dieci gol nelle ultime due partite disputate, durante le quali ha palesato numerosi limiti tecnici. Viste le assenze di Christian Benteke e Daniel Sturridge, Klopp schiererà Divock Origi nel ruolo di prima punta: il giovane belga tenterà di sfruttare al meglio questa opportunità, contando sull’assistenza del trio formato da Jordon Ibe, Adam Lallana e Roberto Firmino. La difesa del Bornemouth, che sarà guidata dall’ormai quasi trentottenne Sylvain Distin, dovrebbe andare in difficoltà anche stasera.

Probabili formazioni:
LIVERPOOL: Mignolet, Clyne, Lovren, Sakho, Moreno, Lucas, Allen, Ibe, Firmino, Lallana, Origi.
BOURNEMOUTH: Boruc, Francis, Cook, Distin, Daniels, Surman, Gosling, Pugh, Ritchie, King, Murray.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
PRONOSTICO: 1 (1.50, William Hill)
OVER 1.5 SQUADRA DI CASA (1.50, #)
MANCHESTER CITY – CRYSTAL PALACE | ore 20:45

La varietà di opzioni offensive a disposizione del Manchester City è impressionante. Stasera, in League Cup, Manuel Pellegrini sarà ancora alle prese non le assenze di Sergio Aguero e David Silva, ma potrà comunque mettere in campo Wilfried Bony e Kevin De Bruyne: il primo è un centravanti dotato di grande forza fisica, il secondo è un trequartista che è arrivato in estate dal Wolfsburg in cambio di 74 milioni di euro e ha cominciato molto bene questa nuova avventura. La presenza in difesa del mai troppo convincente Eliaquim Mangala, però, potrebbe rappresentare un problema per il City e favorire la fase di possesso palla del Crystal Palace, che presenterà Jason Puncheon, Wilfried Zaha e Yala Bolasie alle spalle di Dwight Gayle. Attenzione anche agli inserimenti di Yohan Cabaye, centrocampista che si sta rilanciando dopo aver vissuto un’esperienza negativa al PSG. “Gol” e “over” da provare.

Probabili formazioni:
MANCHESTER CITY: Caballero, Sagna, Kompany, Mangala, Kolarov, Fernando, Garcia, Touré, Roberts, De Bruyne, Bony.
CRYSTAL PALACE: Hennessey, Mariappa, Dann, Hangeland, Kelly, McArthur, Cabaye, Puncheon, Zaha, Bolasie, Gayle.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: GOL (1.72, #)
OVER (1.52, #)




SOUTHAMPTON – ASTON VILLA | ore 20:45

L’Aston Villa è ultimo in classifica in Premier League, con soli quattro punti conquistati in dieci giornate. La sconfitta casalinga subita nello scorso weekend per mano dello Swansea ha ulteriormente aggravato una situazione già difficile e si è rivelata fatale per Tim Sherwood, che è stato esonerato: in attesa di ingaggiare un nuovo allenatore, la società ha affidato ad interim la guida tecnica a Kevin MacDonald. I Villans hanno il morale basso e devono pensare principalmente ad evitare la retrocessione in Championship, perciò potrebbero scendere in campo in League Cup senza la necessaria concentrazione. Il Southampton ha appena bloccato sull’1-1 il Liverpool, confermando le proprie qualità: stasera non potrà contare su Sadio Mané, ma schiererà comunque una formazione molto affidabile, guidata in attacco da Graziano Pellè, che è attualmente il centravanti titolare della nazionale italiana.

Probabili formazioni:
SOUTHAMPTON: Stekelenburg, Soares, Fonte, Van Dijk, Bertrand, Clasie, Ward-Prowse, Davis, Ramirez, Tadic, Pellè.
ASTON VILLA: Guzan, Hutton, Richards, Lescott, Amavi, Bacuna, Gueye, Ayew, Gil, Traoré, Gestede.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
PRONOSTICO: 1 (1.44, William Hill)
MANCHESTER UNITED – MIDDLESBROUGH | ore 21:00

Nella scorsa edizione della League Cup, il Manchester United entrò in scena già nei trentaduesimi di finale e venne immediatamente eliminato in modo clamoroso dal Milton Keynes Dons, che si impose addirittura per 4-0. Quest’anno, in virtù di un miglior piazzamento ottenuto nel precedente campionato, i Red Devils sono partiti dai sedicesimi: il debutto è stato molto più positivo, visto che contro l’Ipswich è arrivata una vittoria per 3-0. Louis Van Gaal sfrutterà la partita di stasera per far giocare molti giovani, soprattutto in attacco, dove ci sarà presumibilmente spazio per Jesse Lingard, Andreas Pereira e James Wilson. La fase offensiva dello United potrebbe essere un po’ meno brillante del solito, ma la formazione scelta da Van Gaal dovrebbe comunque riuscire a superare il Middlesbrough, che deve fare i conti con i problemi fisici di Albert Adomah, Adam Forshaw, Cristhian Stuani e Stewart Downing.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: Romero, Darmian, McNair, Smalling, Blind, Carrick, Schneiderlin, Fellaini, Lingard, Pereira, Wilson.
MIDDLESBROUGH: Konstantopoulos, Kalas, Ayala, Gibson, Friend, Leadbitter, Clayton, Fabbrini, De Pena, Downing, Nugent.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
PRONOSTICO: 1 (1.40, #)
UNDER 3.5 (1.44, William Hill)