Europa League: Fiorentina-Lech Poznan, Lazio-Rosenborg, Midtjylland-Napoli

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici riguardo Fiorentina-Lech Poznan, Lazio-Rosenborg (ore 19:00) e Midtjylland-Napoli (ore 21:05), le partite delle squadre italiane che andranno in campo per il secondo turno della fase a gironi di Europa League.

FIORENTINA – LECH POZNAN | giovedì ore 19:00

La Fiorentina ha iniziato il campionato alla grande, la sconfitta di Napoli nonostante i punti persi ha confermato l’ottimo lavoro del nuovo allenatore Paulo Sousa e la squadra viola è ancora prima in classifica in Serie A. In Europa League dopo la sconfitta nella prima giornata nella fase a gironi, la Fiorentina è andata a vincere facile sul campo del Belenenses e ora contro il Lech Poznan può mettere una prima ipoteca sul passaggio del turno.

Il Lech Poznan campione in carica del campionato polacco ha invece iniziato malissimo la stagione, è sorprendentemente all’ultimo posto della classifica e in Europa League nelle prime due partite non è riuscito a fare nemmeno un gol. Jan Urban ha preso il posto di Maciej Skorża come allenatore, ma sarà difficile fare risultato a Firenze contro una squadra che in questo periodo sta facendo al contrario ottimi risultati.

Il Lech nelle ultime due partite ha subito sette gol da Cracovia Kraków e Ruch Chorzów, non proprio due squadroni. Per il Lech Poznan è decisamente un periodo sfortunato, l’aereo per l’Italia è partito con 5 ore di ritardo rispetto al previsto e la squadra ha dovuto rivedere anche i suoi programmi di allenamento.

La Fiorentina farà del turn over in vista della prossima importante partita di campionato contro la Roma, ma finora la squadra viola ha dimostrato di avere un’ottima panchina, quando chiamati in causa i calciatori non solitamente titolari hanno sempre fatto bene.

Contro il Lech Poznan l’allenatore Paulo Sousa dovrebbe tenere a riposo l’ottimo Kalinic e puntare sulla coppia d’attacco Rossi-Babacar che ha funzionato bene contro il Belenenses. In difesa vista la squalifica di Gonzalo Rodriguez, i titolari saranno Tomovic, Astori e Roncaglia. A sinistra dovrebbe tornare Pasqual al posto dell’acciaccato Marcos Alonso che tornerà disponibile per la Roma. A centrocampo possibile avvicendamento tra Borja Valero e Mario Suarez, spazio anche per Mati Fernandez e Ante Rebic.

#– che offre ai nuovi clienti un bonus di 20 euro con una prima scommessa da almeno 5 euro (a quota minima 2.00) + un bonus ulteriore di 5 euro a settimana per chi scommette almeno 25€ a settimana in singole/multiple da quota minima 2.00 – è possibile giocare la combo bet con la doppia chance interna più l’over 1.5.

Le formazioni ufficiali:
FIORENTINA: Sepe, Tomovic, Astori, Roncaglia, M.Suarez, Verdù, Pasqual, Mati Fernandez, Rebic, Rossi, Babacar.
LECH POZNAN: Burić, Kędziora, Kádár, Dudka, Kamiński, Trałka, Holman, Tetteh, Lovrencsics, Thomalla, Formella.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.32, Eurobet)
1X + OVER 1.5 (1.28, Eurobet)




LAZIO – ROSENBORG | giovedì ore 19:00

La Lazio come previsto qui sul Veggente ha pagato le assenze di De Vrij, Biglia e Parolo e ha perso 2-1 in casa del Sassuolo, pur non giocando male. Il problema oltre agli infortunati è anche il rendimento in trasferta, finora deludente e non in linea con quello ottimo riguardante le partite in casa. La Lazio all’Olimpico finora è stata perfetta, ha vinto sei partite su sei e nelle ultime cinque ha sempre segnato almeno due gol.

L’avversaria sarà il Rosenborg, squadra molto fisica ma decisamente più scarsa rispetto alla Lazio a livello tecnico. Il Rosenborg è primo in classifica nel campionato norvegese, dopo 27 giornate ha nove punti in più dello Stabæk secondo e così a tre giornate dalla fine con una differenza reti di +28 rispetto allo Stabæk è ormai sicuro della vittoria del titolo. In questa Europa League in cui ha giocato i preliminari però il Rosenborg è imbattuto in trasferta e nelle ultime tre partite contro Debrecen, Steaua Bucarest e St. Etienne ha segnato ben 7 gol.

Per quanto riguarda le probabili formazioni, Pioli oltre ai già citati De Vrij, Biglia e Parolo dovrà rinunciare anche a Keita e farà riposare anche Klose. La squadra dovrebbe andare in campo con il solito 4-2-3-1 con Konko, Hoedt, Gentiletti e Radu in difesa, Cataldi e Onazi mediani, Mauri trequartista con Kishna o Felipe Anderson e Candreva più Matri schierato come attaccante centrale.

Il Rosenborg ha perso 6 partite su 7 giocate in Italia, una nuova sconfitta è altamente probabile contro questa Lazio finora perfetta all’Olimpico e desiderosa di ritrovare subito la vittoria dopo la sconfitta col Sassuolo.

Le formazioni ufficiali:
LAZIO: Berisha, Konko, Mauricio, Hoedt, Radu, Onazi, Cataldi, Candreva, Mauri, Felipe Anderson, Matri.
ROSENBORG: André Hansen, Dorsin, Eyjólfsson, Bjørdal, Svensson, Jensen, Skjelvik, Selnæs, Midtsjø, Søderlund, De Lanlay.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.43, Eurobet)
OVER 2.5 (1.80, Eurobet)
1X + OVER 1.5 (1.38, Eurobet)

MIDTJYLLAND – NAPOLI | giovedì ore 21:05

Partita potenzialmente molto rischiosa, questa per il Napoli. C’è grande entusiasmo per i recenti risultati fatti in campionato e i sei punti nel girone di Europa League danno tranquillità in ottica qualificazione. Per tutti questi motivi e per il massiccio turn over che farà Sarri questa partita potrebbe essere problematica, perché il Midtjylland non è una squadra scarsa, ha vinto l’ultimo campionato danese, è molto organizzata tatticamente – segna parecchi gol su calci piazzati – e ha alcuni calciatori forti, il più promettente è il giovane Sisto che gioca già nella nazionale danese.

L’allenatore Sarri dovrebbe dare spazio a chi finora ha giocato meno, tipo Gabriel, Maggio, Strinic, Chiriches, Valdifiori, El Kaddouri e Gabbiadini. Mertens non sarà convocato per alcuni problemi fisici, Higuain andrà in panchina e riposerà anche uno tra Hamsik e Allan. Il Napoli anche con una formazione sperimentale giocherà comunque un calcio offensivo e i gol non dovrebbero mancare, ma è meglio evitare il “2”, del resto il Midtjylland sta giocando pure bene, ha vinto le ultime cinque partite ufficiali e nei preliminari di Europa League ha battuto una squadra forte come quella inglese del Southampton.

Le formazioni ufficiali:
MIDTJYLLAND: Andersen, Romer, Sviatchenko, Hansen, Novak, Sparv, Pušić, Duelund, Poulsen, Royer, Rasmussen.
NAPOLI: Reina, Maggio, Koulibaly, Chiriches, Ghoulam, Allan, Valdifiori, Lopez, El Kaddouri, Callejon, Gabbiadini.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.75, Eurobet)
SEGNA GOL SQUADRA IN CASA (1.46, Eurobet)

La nuova promozione di Eurobet e le combobet con doppia chance