Champions League: Dinamo Zagabria-Arsenal e Olympiakos-Bayern Monaco (gruppo F)

Champions League

Nel gruppo F di Champions League le favorite per il passaggio del turno sono Arsenal e Bayern Monaco, che in questa prima giornata giocheranno in trasferta rispettivamente contro Dinamo Zagabria e Olympiakos: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

DINAMO ZAGABRIA – ARSENAL | mercoledì ore 20:45

L’Arsenal è favorito per la vittoria, ma non sarà una trasferta facilissima quella di Zagabria contro la Dinamo. La squadra croata ha vinto cinque delle ultime sei partite ufficiali giocate, in casa non perde una partita ufficiale dallo scorso 6 novembre e complessivamente non ha perso nessuna delle ultime 41 partite ufficiali giocate, l’ultima sconfitta risale alla sfida di Europa League persa il 27 novembre 2014 contro l’Astra Giurgiu.

Dopo le cessioni dal 2010 in poi di Mandžukić, Lovren, Badelj, Kramarić, Kovacic, Vida, Jedvaj, Vrsaljko, Brozovic e Halilović che hanno riempito le casse societarie, nel corso dell’ultima estate la Dinamo Zagabria non ha fatto cessioni eccellenti e ha una squadra di qualità soprattutto tra centrocampo e attacco, con parecchie alternative.

Sulla mediana ci sono Ademi e Machado, calciatori di sostanza e qualità, dalla trequarti in su l’allenatore Mamić ha l’imbarazzo della scelta. Ci sono dei giovanissimi dal potenziale elevato come il nazionale under 21 Marko Rog (20 anni), Marko Pjaca (20 anni), che ha fatto 3 gol nei preliminari di Champions League e ha giocato titolare nella nazionale croata nelle recenti partite di qualificazione agli Europei, e Armin Hodžić (20 anni), già a quota 5 gol stagionali in campionato e a segno anche nei preliminari di Champions League contro lo Skënderbeu Coriza.

Oltre a questi tre giovani ci sono tre stranieri di grande qualità ormai bene integrati in questa realtà: l’algerino Soudani (6 gol fatti nelle ultime 5 partite ufficiali giocate tra club e nazionale) e i cileni Henriquez (21 gol in campionato l’anno scorso) e Junior Fernandes.

L’Arsenal ha preso nel corso del calciomercato estivo finalmente un portiere di grande esperienza e qualità come Cech, ma non ha fatto altre operazioni in entrata e con i lunghi infortuni di Welbeck e Wilshere i piani di Wenger si complicano. Anche a livello tattico il 4-2-3-1 scelto dall’allenatore Wenger è poco convincente, la squadra rischia troppo in fase di non possesso. I risultati dell’Arsenal dipenderanno molto dal rendimento di Ozil e Giroud, che non hanno iniziato bene la stagione ma che nelle ultime partite sono apparsi in netta ripresa.

Visto che la quota per la vittoria dell’Arsenal non è eccezionale, conviene forse optare per i gol visto che la Dinamo Zagabria nelle ultime quattro partite dei preliminari ha segnato e subito parecchio: 1-1 e 3-3 contro il Molde, vittorie per 2-1 e 4-1 contro lo Skënderbeu Coriza.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.95 su William Hill che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€) + un bonus aggiuntivo di massimo 50€.

Le probabili formazioni:
DINAMO ZAGABRIA: Eduardo; Pinto, Sigali, Taravel, Pivarić; Machado, Ademi; Soudani, Rog, Pjaca; Henriquez.
ARSENAL: Čech; Debuchy, Gabriel, Koscielny, Gibbs; Coquelin, Ramsey; Oxlade-Chamberlain, Özil, Alexis Sánchez; Giroud.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.95, William Hill)
OVER 2.5 (1.76, #)




OLYMPIAKOS – BAYERN MONACO | ore 20:45

Giocare in casa dell’Olympiakos non è mai facile, nemmeno per gli squadroni come il Bayern Monaco. L’anno scorso l’Olympiakos nella fase a gironi nel suo stadio ha vinto tutte e tre le partite giocate in casa, anche quelle contro avversari di alto profilo come Atletico Madrid e Juventus. In totale sono sei le vittorie consecutive fatte in casa dall’Olympiakos, che nella stagione 2013/2014 nello stadio Stadio Georgios Karaiskáki ha battuto anche Anderlecht, Benfica e Manchester United.

Il problema è che l’Olympiakos nelle ultime due stagioni ha rivoluzionato la squadra, in estate è cambiato anche l’allenatore con Marco Silva che ha preso il posto di Michel.

Il Bayern Monaco gioca ormai a memoria, ha aggiunto Douglas Costa e Vidal a una squadra già fortissima e i tedeschi nei primi due anni con Guardiola in panchina hanno sempre fatto benissimo da settembre a dicembre, sia in campionato che in Champions League. Nella fase a gironi sia nella stagione 2013/2014 che nella stagione 2014/2015 il Bayern Monaco ha sempre vinto le prime quattro partite ottenendo subito la qualificazione.

Molto probabilmente anche in questo girone il Bayern Monaco farà una grande partenza, e farà valere la sua maggiore qualità tecnica e il suo stile di gioco anche contro l’Olympiakos che nell’ultima partita di campionato contro il Platanias pur vincendo 3-1 ha rischiato di subire altri gol mettendo in mostra dei limiti a livello difensivo.

La vittoria del Bayern Monaco è a quota 1.45 su SNAI che offre 5€ gratis al momento della verifica del conto + 15€ di bonus associando al conto la carta di credito + un bonus settimanale pari al 50% della spesa in multiple a quota minima 2.00.

Probabili formazioni:
OLYMPIAKOS: Roberto; Elabdelaoui, Da Costa, Siovas, Masuaku; Cambiasso, Kasami, Dominguez; Fortounis, Pardo; Ideye.
BAYERN MONACO: Neuer; Rafinha, Boateng, Alaba; Alonso; Lahm, Vidal, Thiago Alcántara, Douglas Costa; Lewandowski, Müller.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.45, SNAI)
OVER 2.5 (1.80, Betfair)