Qualificazioni Euro 2016, gruppo I: Armenia-Danimarca e Albania-Portogallo

Approfondimenti, pronostici e probabili formazioni per le due partite del settimo turno del gruppo I di qualificazioni agli Europei.

ALBANIA – PORTOGALLO | lunedì ore 20:45

L’allenatore italiano Gianni De Biasi sta facendo un ottimo lavoro con la nazionale dell’Albania. Fatta eccezione per la partita contro la Serbia (per la quale comunque il Tas ha smentito la decisione dell’Uefa dando la vittoria a tavolino all’Albania), l’Albania è imbattuta nel girone avendo vinto due partite (in Portogallo e in casa contro l’Armenia) e pareggiato le altre due contro la Danimarca. Anche le amichevoli sono andate benissimo: la Francia in due recenti occasioni non è riuscita a battere l’Albania, impresa riuscita solo all’Italia (1-0) nelle ultime nove partite giocate dalla nazionale allenata da De Biasi.

L’Albania è in piena corsa per la qualificazione diretta a Euro 2016 anche perché finora ha giocato una partita in meno delle altre squadre del girone. Contro la Danimarca l’Albania ha giocato però male, ha pensato solo a difendere senza provare le ripartenze come accaduto nelle precedenti partite del girone. La squadra è apparsa in difficoltà e se giocherà in questo modo contro il Portogallo è destinata a perdere perché rispetto alla Danimarca, il Portogallo ha un calciatore in grado di decidere le partite anche da solo: Cristiano Ronaldo.

Il Portogallo ha un ottimo rendimento recente nelle partite giocate in trasferta, ne ha vinte cinque di fila segnando ben 16 gol nelle ultime sei partite fuori casa. Il Portogallo gioca peggio in casa perché soffre a impostare il gioco contro le squadre che si chiudono in difesa. L’Albania non farà certo una partita d’attacco, ma giocando in casa non potrà difendere e basta, lasciando in alcune occasioni qualche spazio alle ripartenze di Cristiano Ronaldo e Nani.

Il Portogallo sarà privo dello squalificato Tiago e degli infortunati Coentrao, Raul Meireles, Joao Moutinho e William Carvalho. Nel corso della partita potrebbero tornare utili Quaresma e soprattutto Bernardo Silva, che meriterebbe probabilmente il posto da titolare al posto di Danny per quanto fatto vedere negli ultimi mesi.

L’Albania finora ha subito solo due gol nelle cinque partite ufficiali di questo girone: oltre alla doppia chance esterna si può tentare l’under 2.5 a quota 1.55 #che #.

Formazioni ufficiali
ALBANIA: Berisha, Djimsiti, Agolli, Arlind Ajeti, Lenjani, Cana, Kukeli, Xhaka, Abrashi, Gashi, Çikalleshi.
PORTOGALLO: Rui Patrício, Pepe, R. Carvalho, Eliseu, Miguel Veloso, Danny, Danilo, Bernardo Silva, Ronaldo, Vieirinha, Nani.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.16, Bwin)
UNDER 2.5 (1.55, Eurobet)
CRISTIANO RONALDO MARCATORE (2.05, Eurobet)

ARMENIA – DANIMARCA | lunedì ore 18:00

La Danimarca pur priva del suo calciatore più talentuoso – Eriksen – ha giocato un’ottima partita contro l’Albania e avrebbe meritato la vittoria. Nel gioco del calcio però per vincere le partite si deve fare almeno un gol, e nonostante i parecchi tentativi la Danimarca non c’è riuscita, rischiando anzi la beffa nel finale.

L’Armenia ha perso venerdì contro la Serbia, giocando male. La squadra è apparsa priva di motivazioni e la classifica del resto non ne dà (motivazioni) visto che la qualificazione agli Europei è ormai aritmeticamente impossibile da raggiungere. In questa partita però l’Armenia giocherà in casa e vorrà evitare di fare una brutta figura di fronte ai suoi tifosi. Il livello tecnico di questa nazionale è però molto basso, gli unici calciatori di buon livello si trovano tra centrocampo e attacco e sono Pizzelli, Movsisyan e soprattutto Mkhitaryan che ha iniziato la stagione alla grande nel Borussia Dortmund dopo la scorsa annata piuttosto negativa soprattutto nel girone di andata.

L’Armenia ha perso – incluse le amichevoli – ben nove delle ultime dieci partite giocate, pareggiando l’altra. In casa il rendimento è pure abbastanza disastroso e qui la Danimarca ha vinto recentemente, 1-0 il 10 settembre del 2013. Nelle ultime due partite giocate in casa l’Armenia ha preso sei gol complessivi da Francia e Portogallo e anche stavolta sembra destinata a subire gol.

La Danimarca ha una formazione titolare con calciatori di buon livello come Kjær, Agger, Kvist, Krohn-Dehli e Bendtner – spesso decisivo con la nazionale – e dei giovani di prospettiva come Pione Sisto, Højbjerg e Yussuf Poulsen che hanno dimostrato il loro valore anche nel recente Europeo Under 21.

La Danimarca per continuare a credere nella qualificazione ha bisogno dei tre punti, perché ha giocato una partita in più di Portogallo e Albania e nella prossima ultima partita del girone giocherà in trasferta contro il Portogallo.

La vittoria della Danimarca è a quota su 1.95 Bwin che dà un bonus del 100% sul primo versamento (fino a 25 euro) a chi si registra per la prima volta sul loro sito.

Probabili formazioni
ARMENIA: Kasparov, Andonian, Arzumanyan, Mkoyan, Hayrapetyan, Mkrtchyan, Pizzelli, Ghazaryan, Mkhitaryan, Özbiliz, Movsisyan.
DANIMARCA: Schmeichel, Lars J, Kjær, Agger, Durmisi, Højbjerg, Kvist, Krohn-Dehli, Sisto, Bendtner, Y. Poulsen.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.95, Bwin)
OVER 1.5 (1.30, Bwin)
OVER 0.5 SECONDO TEMPO (1.22, Bwin)