Nuova vittoria per lo Zenit?

Russian League

Terza giornata della Russian Premier League. Dopo avere vinto nelle prime due giornate di campionato, lo Zenit San Pietroburgo ha buone possibilità di battere anche il Terek Grozny, che ha pareggiato contro FK Rostov e Kuban Krasnodar.

KUBAN KRASNODAR – UFA | ore 19:00

Sfida tra due squadre che, nelle prime due giornate di questa edizione della Russian Premier League, hanno conquistato un solo punto a testa. Il Kuban Krasnodar è in fase di assestamento: ha puntato su un allenatore inesperto, Dmitri Khokhlov, che deve ancora riuscire a sistemare tatticamente i calciatori a propria disposizione. Il recente arrivo del non più giovanissimo Andrey Arshavin lascia qualche perplessità: attualmente, peraltro, l’ex trequartista dell’Arsenal è alle prese con problemi fisici. L’Ufa non ha grande qualità e sembra destinato a lottare per non retrocedere, come è già accaduto nella passata stagione. Il match si preannuncia equilibrato e poco spettacolare.

Probabili formazioni:
KUBAN KRASNODAR: Belenov, Manolev, Armas, Sunjic, Bugayev, Kulik, Tilsov, Ignatjev, Tkachev, Melgarejo, Baldé.
UFA: Yurchenko, Nikitin, Verkhovtsov, Tumasyan, Sukhov, Zasaev, Paurevic, Sly, Fomin, Stotskiy, Handzic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: X (3.40 su #)
UNDER (1.57 su William Hill)
AMKAR PERM – KRYLYA SOVETOV | sabato ore 13:00

L’Amkar Perm si sta rivelando abbastanza affidabile in fase di contenimento, ma non sempre efficace da centrocampo in su: ecco perché ha deciso di ingaggiare Cesar Romero, proveniente dal Pyunik. L’attaccante messicano-statunitense, però, avrà presumibilmente bisogno di tempo per ambientarsi. Dopo aver perso per 1-0 contro l’FK Krasnodar e battuto con il punteggio di 2-0 il Rubin Kazan, l’Akmar potrebbe far registrare l’opzione “under” anche contro il Krylya Sovetov, che a sua volta sta confermando di essere pragmatico e poco spettacolare, come aveva già dimostrato durante la scorsa stagione, nel corso della quale si è piazzato al primo posto nella seconda serie del calcio russo.

Probabili formazioni:
AMKAR PERM: Gerus, Butko, Belorukov, Cherenchikov, Zanev, Gol, Uzochukwu, Idowu, Jovicic, Ogude, Salugin.
KRYLYA SOVETOV: Konyukhov, Tsallagov, Kontsedalov, Burlak, Taranov, Yatchenko, Chochiev, Gabulov, Dragun, Pomerko, Kornilenko.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: UNDER (1.60 su #)
ZENIT SAN PIETROBURGO – TEREK GROZNY | sabato ore 16:00

Dopo le prime due giornate della Russian Premier League 2015-2016, tre squadre sono in testa alla classifica: la Lokomotiv, il CSKA e lo Zenit, che sembra essere ancora superiore ai propri rivali e può fondatamente sperare di conquistare il titolo per la seconda volta consecutiva. Portiere, difesa e centrocampo forniscono le giuste garanzie, ma è soprattutto la fase offensiva a meritare una citazione: Hulk ha grande potenza fisica, Danny è un calciatore di qualità, Artem Dzyuba – arrivato nel corso di questa estate – è un centravanti in continua crescita. Sembra difficile pensare che il Terek Grozny, reduce da due non esaltati pareggi contro FK Rostov e Kuban Krasnodar, possa creare problemi alla formazione di San Pietroburgo.

Probabili formazioni:
ZENIT SAN PIETROBURGO: Lodygin, Smolnikov, Neto, Garay, Criscito, Yusupov, Javi Garcia, Hulk, Danny, Shatov, Dzyuba.
TEREK GROZNY: Godzyur, Aissati, Rodolfo, Semenov, Adilson, Piriz, Kuzyaev, Rybus, Ivanov, Lebedenko, Sadaev.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
PRONOSTICO: 1 (1.40 su William Hill)
LOKOMOTIV MOSCA – DINAMO MOSCA | domenica ore 12:30

Vincitore della Coppa di Russia nella scorsa primavera, la Lokomotiv Mosca sta provando ad essere protagonista anche in questa nuova annata e ha cominciato il campionato ottenendo due vittorie consecutive, contro Mordovia Saransk ed Anzhi Makhachkala. Adesso arriva il derby contro la Dinamo, che è recentemente stato escluso dall’Europa League a causa del mancato rispetto del fair play finanziario, ha cambiato allenatore a pochi giorni dall’inizio della stagione ed è alle prese con problemi economici. La doppia chance interna merita attenzione, così come l’opzione “gol”, che si è verificata in nove degli ultimi quattordici precedenti.

Probabili formazioni:
LOKOMOTIV MOSCA: Guilherme, Shishkin, Corluka, Pejcinovic, Denisov, Kolomejtsev, Mykhalyk, Samedov, Miranchuk, Kasaev, Skuletic.
DINAMO MOSCA: Gabulov, Kozlov, Djakov, Hubocan, Zhirkov, Zobnin, Denisov, Ionov, Valbuena, Sosnin, Kokorin.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: 1X (1.37 su #)
GOL (1.80 su #)

Altri pronostici:
sabato ore 18:30 CSKA Mosca – Anzhi Makhachkala 1 (1.35 su #)
domenica ore 16:00 Mordovia Saransk – Ural Ekaterinburg UNDER (1.55 su #)