Champions League: vittorie facili per Celtic Glasgow e Dinamo Zagabria?

Champions League

Questo mercoledì si giocano le altre cinque partite dell’andata del secondo turno preliminare di Champions League. In questo post ci sono i pronostici su Karabakh-Rudar Pljevlja, Malmo-Zalgiris, Bate Borisov-Dundalk, Celtic Glasgow-Stjarnan e Dinamo Zagabria-Cs Fola Esch.

KARABAKH – RUDAR PLJELJA | mercoledì ore 18:30

Il Karabakh l’anno scorso ha giocato la fase a gironi di Europa League nello stesso gruppo dell’Inter, sfiorando la qualificazione al posto del Dnipro che poi è arrivato a giocare in finale – perdendo – contro il Siviglia. La squadra azera forte dell’esperienza europea della scorsa stagione punta ad andare il più avanti possibile in queste partite di qualificazione. Superare quanto meno questo secondo turno non dovrebbe essere difficile, il sorteggio è stato abbastanza favorevole perché gli avversari saranno i montenegrini del Rudar Pljevlja. Il Rudar l’anno scorso ha vinto per la seconda volta il campionato nazionale, in Champions nella prima partecipazione non è andato oltre il secondo turno beccandosi un 5-0 complessivo dal Rudar.

La maggiore qualità ed esperienza del Karabakh spinge a puntare sulla vittoria degli azeri a quota 1.30 #che #.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.30, Eurobet)

MALMO – ZALGIRIS | mercoledì ore 19:00

Il Malmo l’anno scorso ha partecipato alla fase a gironi di Champions League, riuscendo a vincere una sola partita in casa contro l’Olympiakos e perdendo tutte le altre. In questo campionato il Malmo dopo un avvio promettente ha peggiorato il suo rendimento, vincendo solo due delle ultime otto partite e subendo troppi gol, 21 in 15 partite. Il Malmo in questa stagione sta facendo parecchie volte uscire – in termini di scommesse – il segno “gol”: ben 10 nelle ultime 12 partite di campionato.

Lo Zalgiris proverà a sfruttare le debolezze della difesa avversaria per fare almeno un gol che terrebbe aperto il discorso qualificazione anche in caso di sconfitta. Il divario a livello tecnico tra le due squadre c’è, e anche la condizione fisica degli svedesi in pieno campionato dovrebbe essere migliore rispetto a quella degli avversari che non giocano un partita ufficiale dallo scorso 27 giugno.

La vittoria del Malmo è altamente probabile, a quota 1.22 su Betfair che offre ai nuovi registrati 5€ all’invio dei documenti entro 14 giorni, e un rimborso – fino a un massimo di 25€ – pari al 100% dell’importo della prima scommessa effettuata, se perdente (di almeno 2€ e con quota tra 1.20 e 10.00). Chi vuole azzardare una quota più alta (2.25) può provare il “gol” (entrambe le squadre segnano), considerata la scarsa tenuta della difesa del Malmo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.22, Betfair)
GOL (2.25, Betfair)
OVER 2.5 (1.61, Betfair)
BATE BORISOV – DUNDALK | mercoledì ore 19:30

Il Bate Borisov l’anno scorso ha giocato la fase a gironi di Champions League e dopo avere battuto nella prima partita giocata in casa l’Athletic Bilbao col risultato di 2-1, è stato preso a pallate da Porto e Shakhtar Donetsk subendo 21 gol in 4 partite. Nel 2012 il Bate Borisov in casa riuscì a battere addirittura il Bayern Monaco, e l’anno scorso nei turni preliminari i risultati migliori li ha fatti ancora una volta in casa dove ha battuto Debrecen e Slovan Bratislava. Nel suo campionato il Bate Borisov sta giocando molto bene e ha vinto le ultime sette partite. In questa partita di andata contro gli irlandesi del Dundalk, il Bate Borisov è favorito ma dovrà fare attenzione agli avversari che già l’anno scorso nei preliminari di Europa League hanno messo in mostra un calcio offensivo, simile a quello di questa stagione in cui ha fatto 30 gol nelle ultime 10 partite di campionato. Dopo avere eliminato il Jeunesse Esch con risultato complessivo di 5-1, il Dundalk pur riuscendo a segnare due gol all’Hajduk Spalata è stato eliminato. L’obiettivo in questa trasferta per il Dundalk sarà quello di fare un gol per tenere aperto il discorso qualificazione e giocarsi il tutto per tutto nella partita di ritorno in casa.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.40, Eurobet)
GOL (2.30, Betfair)
OVER 1.5 (1.30, Betfair)
CELTIC – STJARNAN | martedì ore 20:00

Lo Stjarnan l’anno scorso ha giocato il turno preliminare di Europa League contro l’Inter prendendo nove gol tra andata e ritorno senza riuscire a farne. A San Siro in particolare gli islandesi furono presi a pallate (6-0) e stasera sono destinati a perdere con un punteggio simile, visto che il Celtic è molto più forte e quando gioca in casa va a mille dal primo all’ultimo minuto contro qualsiasi avversario. I campioni di Scozia proveranno a chiudere il discorso qualificazione già in questa partita di andata, perché in trasferta il Celtic ha un pessimo rendimento e in passato è stato capace di perdere anche contro squadre di basso livello come lo Shakhter Karagandy, senza dimenticare la figuraccia fatta l’anno scorso in Polonia (sconfitta 4-1 contro il Legia Varsavia, poi eliminato a tavolino).

Lo Stjarnan oltre tutto non se la passa bene nemmeno nel suo campionato, dove ha perso tre delle ultime quattro partite.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 CON HANDICAP (-2.0) (1.75, Eurobet)
1 + OVER 2.5 (1.40, Betfair)
1 PRIMO TEMPO (1.40, Betfair)
DINAMO ZAGABRIA – FOLA | martedì ore 20:00

Dinamo Zagabria e Fola si sono già affrontate nei preliminari di Champions League di due stagioni fa, il risultato complessivo fu di 6-0 in favore dei croati. Nel frattempo è cambiato poco, la Dinamo Zagabria pur vendendo i suoi calciatori più forti di anno in anno riesce a rinnovarsi grazie a un ottimo settore giovanile. Il Fola nelle ultime due amichevoli giocate contro Excelsior Virton e Waasland-Beveren non è riuscita a fare gol, difficilmente ci riuscirà in una partita ufficiale di Champions League in casa della Dinamo Zagabria.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 PRIMO TEMPO (1.36, Betfair)
1 + OVER 2.5 (1.36, Betfair)
NO GOL (1.30, Eurobet)